05/09/2017

Con schema al bacio lo speed di TRENDY OK nel Città di Treviso, la pagella di Amario

Trendy Ok, per il Prof voto 8
di Mario “Amario” Alderici - Nel Due Mari aveva tentato la partenza svelta ma se l’era presa sbagliando Trendy Ok che poi inseguì alla grande; stavolta partenza più tranquilla mentre in testa il compagno di allenamento Testimonial Ok ha fatto il “lavoro sporco” respingendo tutto e tutti.
Nel lancio velocissimo ha sbagliato Suerte’s Cage, un errore breve ma al limite della doppia rottura dato che l’allevo di Casillo e Bellei ha inframmezzato i pochi tempi di galoppo riprendendo un attimo il trotto (almeno così sembra dalle riprese televisive anche se non si riesce a valutarlo compiutamente perché parzialmente coperto dagli arti di Showmar); forse l’episodio meritava un po’ di attenzione da parte della giuria anche se, alla luce di come ha corso, il posto d’onore di Suerte’s è meritatissimo.
Sull’incertezza di Suerte’s ha fatto tesoro della corda per mantenere l’iniziativa Testimonial Ok con il lancio in un irreale 12.3 (da 1.03.5, ma è evidente che il primo paletto di Treviso sia molto più corto di 200 metri) con Showmar che ha ripiegato secondo in corda sull’errore di Super Star Reaf avanti a Suerte’s, Onoria rapida dalla seconda fila, Positano D’ Ete con al largo Trendy Ok, seguita da Plutonio eTenerife, poi Tuatara Jet e in coda Saimon Barboi, discosto Sky Dancer e fallosa al via Troja D’Asolo.  
Dopo il quarto iniziale in 26.7 (parziale però da prendere con le molle) ha rallentato Testimonial e ha puntato in avanti la compagna di allenamento Trendy che ovviamente è stata prevenuta da Suerte’s  che ha dovuto evitare che la femmina ottenesse strada dall’alleato.  Dopo il km in 1.12.6 Suerte’s ha sfondato con paletto dai 600 ai 400 in 13.8 e ha tentato la fuga pedinata da Trendy Ok che nell’arrivo più lento ha fatto valere finale più fresco sul valoroso maschio battendolo di una lunghezza a media di 1.12 con 600 finali in 43.2. Per il terzo Onoria si è difesa da Plutonio mentre con un bel finale al largo di tutti venendo dalla coda ha chiuso i premiati un sorprendente Saimon Barboi. Testimonial ha alzato bandiera bianca sull’ultima curva e ne ha fatto le spese uno sfortunatissimo Showmar rimasto murato nella sua scia.
Essendo evidente che a Treviso il paletto iniziale (e ovviamente lo stesso quando i cavalli vi ripassano dai 600 ai 400) è più breve di 200 metri, mentre è più lungo quello precedente (dagli 800 ai 600 finali); passando due volte dal paletto breve e una sola volta dal paletto lungo è evidente che i cavalli compiono realmente una distanza inferiore al miglio con parziali e media finale non veritiera: urgerebbe una rimisurazione corretta della pista.
 
TRENDY OK – Sfortunata a Taranto ma ottima nell’inseguimento, stavolta invece le viene tutto bene, parte a mezza botta, avanza al largo prevenuta dopo 600 metri da Suerte’s, lo fila, nell’arrivo lento fa valere finish più fresco e si afferma in 1.12 con 600 finali in 43.2. Voto: 8
SUERTE’S CAGE – Nel tentativo di partire a tutta sbaglia, si rimette al volo ma poi fa ancora due tempi di galoppo (forse sarebbe stato da squalifica), ripiega terzo in corda, muove sul leader dopo 600 metri, passa al mezzo giro finale, tenta la fuga con un quarto precedente l’arrivo in 28.2, arriva logicamente un filo lungo e viene battuto. Voto: 8 
ONORIA – Sollecita dalla seconda fila, al largo in scia a Trendy, ne perde leggermente contatto nel mezzo giro finale ma resta bene in quota. Voto: 6,5
SAIMON BARBOI – La sorpresa della corsa, in coda, finisce bene al largo di tutti; da attendere in categoria inferiore. Voto: 6,5
SHOWMAR – Ripiega in scia al leader nel lancio veloce, sul calo resta murato nella sua scia, sfortunato. Voto: 6,5
PLUTONIO – Al largo, prova in terza ruota al mezzo giro finale, resta in quota. Voto: 6
POSITANO D’ETE – Segue i primi in corda, muove al mezzo giro finale, non avanza. Voto: 5,5
TENERIFE – Al largo, subisce l’anticipo di Positano sulla curva finale, non avanza. Voto: 5,5  
TESTIMONIAL OK – Rapido lungo la corda, difende il comando nel lancio veloce (anche se il 12.3 del cronometro elettronico è irreale), dopo un quarto svelto (anche qui il 26.1 è ovviamente da tarare) prova a graduare, cede al mezzo giro finale. Voto: 4
SKY DANCER – Discosto, stenta ad impegnarsi. Voto: 4
TUATARA JET – Nelle retrovie in corda, sbaglia dopo un km. Voto: s.v.
TROJA D’ASOLO – Parte in mano ma sbaglia. Voto: s.v.
SUPER STAR REAF – Ripiega in scia a Testimonial Ok nel lancio svelto, sbaglia sulla prima curva. Voto: s.v.


Ultime notizie


20/11/2019

Batterie Mipaaf, la pagella di Amario dei finalisti e i numeri della finale

di Mario “Amario” Alderici – Banderas Bi (al record della generazione sul doppio km e a quello dei 2 anni a Milano), Bristol Cr e Baresi...

18/11/2019

I partenti (12) del Città di Treviso

di Mario “Amario” Alderici – Dichiarati stamani i partenti (12) del Gran Premio Città di Treviso in programma sabato 23. Il record...

17/11/2019

Donne ippiche, la giornalista BARBARA SCARPETTINI ci racconta la sua storia

di Mario “Amario” Alderici - La brava, bella e sensuale conduttrice fiorentina Barbara Scarpettini, prima di intraprendere la carriera da giornalista...

16/11/2019

Prima batteria Mipaaf, lo speed di BARESI EFFE (guidata perfetta di Marco Volpato)

di Mario “Amario” Alderici – Aveva avuto sfortuna nell’Anact Baresi Effe dislocando dopo aver subìto un intralcio; si è...

16/11/2019

Seconda batteria Mipaaf, BANDERAS BI al record della generazione e della pista per un 2 anni sul doppio km (1.15.1)

di Mario “Amario” Alderici – L’unica sorpresa della seconda batteria è stata la quota fissa di Banderas Bi offerto alla...

16/11/2019

Terza batteria Mipaaf, con facilità BRISTOL CR

di Mario “Amario” Alderici – Confessiamo che ci aveva molto sorpreso che tra carta stampata e web eravamo stati gli unici a dare favorito...

15/11/2019

Prima Batteria Mipaaf con la velocissima BELEN HALL FAS, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Prima batteria del gran premio Mipaaf con la velocissima vincitrice dell’Anact Femmine Belen Hall...

15/11/2019

Seconda batteria Mipaaf con il recorder BANDERAS BI, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Per quanto mostrato finora è la seconda batteria quella più qualitativa, con la presenza del...

15/11/2019

Terza batteria Mipaaf equilibrata, la distanza dice BRISTOL CR, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Numerosa e incerta la terza batteria con la distanza che può giocare a favore del recorder della...

13/11/2019

Palio dei Comuni, Cokstile record (1.10.4), la pagella di Amario dei finalisti

di Mario “Amario” Alderici – Tra gli anziani in attività in Italia è quello che va più forte Cokstile che, già...

13/11/2019

San Paolo, la prima classica di Zilath, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Dopo tanti piazzamenti nei gran premi, nel San Paolo mancavano i migliori della generazione (Zacon Gio...

11/11/2019

I partenti delle 3 batterie Mipaaft

di Mario “Amario” Alderici – Dichiarati stamani i partenti delle 3 batterie Mipaaft che andranno in scena sabato 16 a Milano e che decreteranno...

10/11/2019

Palio dei Comuni, COKSTILE al record della corsa (1.10.4) si prende la rivincita su un commovente Arazi Boko

di Mario “Amario” Alderici – L’anziano del momento Cokstile si è preso la rivincita su Arazi Boko (che l’aveva battuto...

10/11/2019

Gp San Paolo, il grande giorno di ZILATH

di Mario “Amario” Alderici – E’ arrivato il grande giorno di Zilath che centra il primo successo classico e rompe il digiuno dalla...

09/11/2019

Prima Batteria Palio dei Comuni con la rivelazione COKSTILE, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Batteria A del Palio dei Comuni con perno nel veloce derbywinner norvegese Cokstile (6) che da quando è...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies