12/10/2017

Oaks, una narice per VANESIA EK su un'eroica VISCARDA JET

La vincitrice Vanesia Ek
di Mario “Amario” Alderici – Prima del Derby tante rotture anche nelle Oaks, in primis quello allo stacco della macchina della favorita Venariareale Font un po’ troppo carica in partenza e un po’ troppo di mole per avviarsi in corda come fa con i numeri più alti, il che fa pensare che l’1 scelto per lei da Erik Bondo sia stata una scelta errata: nel raddrizzare la figura per partire si è spostata verso l’esterno con il posteriore e ha sbagliato.
A quel punto Vale Capar in testa, con a fianco Vanity Luis tutta strada scoperta, sembrava destinata a un coast to coast tenendo chiusa nella sua scia Vanesia Ek, invece, dopo la bella prova in batteria, si è stavolta superata un’ottima Viscarda Jet che, dopo percorso interamente esterno,  ha attaccato in retta costringendo Vale ad allungare e a quel punto ha trovato l’aria Vanesia.
Bellissimo il finale a tre a fruste alzate e sul filo ha prevalso Vanesia di un soffio avanti a Viscarda (che con l’11 ha stracorso ed è la vincitrice morale) e Vale; tutte e tre molto bene considerato il mezzomiglio finale in 57.2 (28.8 – 28.4).
Con tre cavalle in linea utilissimo sul palo d’arrivo lo specchio interno che ha permesso di stabilire l’esatto ordine d’arrivo (le narici di Vale erano coperte dal musino delle altre due).
Alessandro Gocciadoro da trainer bissa il successo Oaks dell’anno scorso con Uet Wise As e centra una coppia storica Derby – Oaks. In sulky a Vanesia preciso Pippo Gubellini a lanciarsi nel buco ai 150 finali appena si è aperto e energico nel comandare a fondo la sua allieva.   
Da registrare il buon inseguimento dopo aver sbagliato al via di Vanity Spritz; c’è però anche da dire che l’errore dopo lo stacco è stato molto lungo (nei primi 50 metri addirittura senza perdere posizioni) e sarebbe stato indubbiamente da squalifica. 
Dei Signori (come sempre) i proprietari di Vanguardia, Christian Dell’Aquila e Roberto Bonvicini, che hanno offerto il viaggio in pullman agli appassionati emiliani. Un vero peccato che la loro Vanguardia, in ottima posizione terza in corda, ha sofferto chiusa in corda il rallentamento dopo il lancio finendo per affogarsi sul morso. 
 

 VIDEO VIDEO VIDEO VIDEO VIDEO VIDEO VIDEO VIDEO VIDEO VIDEO VIDEO

N.P. N.A. Cavallo Guidatore R.B. R.L.
2 1  VANESIA EK P.GUBELLINI 1"13"0  
11 2  VISCARDA JET F.PISACANE 1"12"6 1"14"8
3 3  VALE CAPAR E.BELLEI 1"12"7 1"13"4
4 4  VANITY LUIS ANT.DI NARDO 1"12"4 1"15"8
6 5  VANITY SPRITZ R.VECCHIONE 1"12"6  
10 6  VANGUARDIA M.CHELI 1"13"7 1"13"9
8 7  VIOLET EFFE G.GELORMINI 1"14"0 1"16"2
7    VANITI BAR M.PISTONE 1"14"5  
1    VENARIAREALE FONT A.GUZZINATI 1"12"1 1"15"4
12    VENERE DEGLI DEI R.ANDREGHETTI 1"14"1 1"18"3
5    VENERE GRIF A.GOCCIADORO 1"12"5 1"14"0
9    VISA AS FED.ESPOSITO 1"14"3 1"16"1
      
Viscarda Jet, voto 8 per Amario
VISCARDA JET – La sorpresa della corsa confermando l’ottima impressione destata in batteria, stracorre senza vedere la corda, rapida dalla seconda fila, in scia a Vanity, scatta in terza ruota sul finire dell’ultima curva, chiude bene ma per una narice non in tempo per stampare Vanesia; vincitrice morale. Voto. 8,5
VANESIA EK – Seconda in corda dietro Vale, chiusa, trova l’aria ai 150 finali, prevale di un soffio con seconda parte di gara ufficiale in 57.2 (28.4 l’ultimo quarto), meno per lei che veniva da dietro. Voto: 8
VALE CAPAR – Come sempre molto rapida nel lancio in 13.6, gradua fino ai 700 finali quando inizia ad allungare in progressione, in retta sull’attacco deciso di Viscarda è costretta a andare in fuga liberando Vanesia, è presa nei pressi del palo ed è solo terza in linea con le prime due al termine di una seconda parte di gara in 57.2 con ultimo quarto in 28.4. Voto: 7,5
VANITY LUIS – Scoperta tutta strada, sul cambio di ritmo accusa logicamente in retta ma salva il quarto. Voto: 6,5
VANITY SPRITZ – Sbaglia nel tentativo di far partenza (forse si spaventa per l’inciampone al suo fianco di Vaniti), un errore molto lungo che sarebbe passibile di squalifica, la giuria la grazia e la tiene buona, insegue bene. Voto: 6,5
VENARIAREALE FONT – Molto bella sia in sgambatura sia nella falsa partenza, paga la scelta del numero 1 essendo un po’ ardente e cavalla di mole che parte meglio con i numeri più alti, va carica dietro l’autostart ed è bravo Andrea Guzzinati a scegliere i tempi prima di arrivare a rete ma Venariareale si sposta in su con il posteriore e salta via. Voto: 5,5
VANITI BAR – Nel tentativo di partire a tutta inciampa e sbaglia. Voto: s.v.
VENERE DEGLI DEI – In seconda fila è troppo ardente, riesce a ripiegare quarta in corda ma tira molto ed è ingestibile, per non tamponare viene presa in mano e sbaglia; da rivedere in prima fila. Voto: s.v.
VISA AS – In errore prima del via. Voto: s.v.  
VENERE GRIF – Al largo in seconda pariglia, sbaglia sulla prima curva. Voto: s.v.
VIOLET EFFE – Condizionata dall’errore di Venariareale resta in coda, sbaglia sulla prima curva. Voto: s.v.
VANGUARDIA – Sfortunata, è diventata duttile e seria, filtra terza in corda, sembra nella posizione migliore ma sul rallentamento si affoga sul morso e in retta si ferma. La prestazione in sé è negativa ma è palese che non è veritiera e sfortunata, e non ce la sentiamo di darle un voto negativo. Gli appassionati proprietari Christian Dell’Aquila e Roberto Bonvicini (voto 10) avevano offerto il viaggio in pullman ai fans emiliani e meritavano sorte migliore, sarà per la prossima. Voto: s.v.


Ultime notizie


20/11/2019

Batterie Mipaaf, la pagella di Amario dei finalisti e i numeri della finale

di Mario “Amario” Alderici – Banderas Bi (al record della generazione sul doppio km e a quello dei 2 anni a Milano), Bristol Cr e Baresi...

18/11/2019

I partenti (12) del Città di Treviso

di Mario “Amario” Alderici – Dichiarati stamani i partenti (12) del Gran Premio Città di Treviso in programma sabato 23. Il record...

17/11/2019

Donne ippiche, la giornalista BARBARA SCARPETTINI ci racconta la sua storia

di Mario “Amario” Alderici - La brava, bella e sensuale conduttrice fiorentina Barbara Scarpettini, prima di intraprendere la carriera da giornalista...

16/11/2019

Prima batteria Mipaaf, lo speed di BARESI EFFE (guidata perfetta di Marco Volpato)

di Mario “Amario” Alderici – Aveva avuto sfortuna nell’Anact Baresi Effe dislocando dopo aver subìto un intralcio; si è...

16/11/2019

Seconda batteria Mipaaf, BANDERAS BI al record della generazione e della pista per un 2 anni sul doppio km (1.15.1)

di Mario “Amario” Alderici – L’unica sorpresa della seconda batteria è stata la quota fissa di Banderas Bi offerto alla...

16/11/2019

Terza batteria Mipaaf, con facilità BRISTOL CR

di Mario “Amario” Alderici – Confessiamo che ci aveva molto sorpreso che tra carta stampata e web eravamo stati gli unici a dare favorito...

15/11/2019

Prima Batteria Mipaaf con la velocissima BELEN HALL FAS, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Prima batteria del gran premio Mipaaf con la velocissima vincitrice dell’Anact Femmine Belen Hall...

15/11/2019

Seconda batteria Mipaaf con il recorder BANDERAS BI, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Per quanto mostrato finora è la seconda batteria quella più qualitativa, con la presenza del...

15/11/2019

Terza batteria Mipaaf equilibrata, la distanza dice BRISTOL CR, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Numerosa e incerta la terza batteria con la distanza che può giocare a favore del recorder della...

13/11/2019

Palio dei Comuni, Cokstile record (1.10.4), la pagella di Amario dei finalisti

di Mario “Amario” Alderici – Tra gli anziani in attività in Italia è quello che va più forte Cokstile che, già...

13/11/2019

San Paolo, la prima classica di Zilath, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Dopo tanti piazzamenti nei gran premi, nel San Paolo mancavano i migliori della generazione (Zacon Gio...

11/11/2019

I partenti delle 3 batterie Mipaaft

di Mario “Amario” Alderici – Dichiarati stamani i partenti delle 3 batterie Mipaaft che andranno in scena sabato 16 a Milano e che decreteranno...

10/11/2019

Palio dei Comuni, COKSTILE al record della corsa (1.10.4) si prende la rivincita su un commovente Arazi Boko

di Mario “Amario” Alderici – L’anziano del momento Cokstile si è preso la rivincita su Arazi Boko (che l’aveva battuto...

10/11/2019

Gp San Paolo, il grande giorno di ZILATH

di Mario “Amario” Alderici – E’ arrivato il grande giorno di Zilath che centra il primo successo classico e rompe il digiuno dalla...

09/11/2019

Prima Batteria Palio dei Comuni con la rivelazione COKSTILE, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Batteria A del Palio dei Comuni con perno nel veloce derbywinner norvegese Cokstile (6) che da quando è...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies