Stelle

26/01/2018

Tanti italiani nel weekend di Vincennes

di Matteo Businaro - Detto degli italiani impegnati nella corsa più importante , ossia l’Amerique, c’è da sottolineare il fatto che saranno molto altri i cavalli azzurri in pista tra sabato e  domenica  e con buone possibilità di ottenere risultati importanti. Cominciando da Sabato la corsa faro è sicuramente il Prix de Luxembourg (sui 2100 metri) con la presenza di ben quattro indigeni. Le migliori possibilità probabilmente saranno per Treasure Kronos che dopo aver sfiorato l’accesso all’Amerique (quinta nel Belgique) ,ci riprova con discrete possibilità. Da segnalare anche la presenza in cerca di un buon piazzamento di Urlo dei venti (al rientro e con in sulky Enrico Bellei) , Testimonial ok e Orient Horse. I maggiori avversari saranno rappresentati dallo svedese Dante Boko , Call me Keeper, Cash Gamble e Uza Josselyn in una corsa davvero ben riuscita. Nel Prix Ready Cash ci saranno al via invece altri tre indigeni , ossia Thiago Three, Tarim e Tinamo Jet con quest’ultimo che probabilmente avrà le migliori possibilità di piazzamento. Altra bella corsa sarà il Prix Moni Maker con la presenza di tre nostre femmine, ossia Vanity Luis affidata ad Enrico Bellei,  Violet effe per il training e guida di Gocciadoro e Velina Gio con in sulky Edo Loccisano, con la possibilità tutte e tre di ben figurare. Da sottolineare poi che molti dei nostri stanno scegliendo le corse al montè, in particolare in due diverse corse  ci saranno in pista con la sella Talito gso, Timoz, Ungold Winner e Uptown Kronos, evidentemente i risultati di Traders hanno dato la spinta a molti altri a provare questa specialità. Per chiudere nella corsa riservata ai gentlemen scenderanno in pista Robinia e Picard del ronco ed inoltre il nostro Filippo Monti in sulky a Venus d’Aunay.

Venendo alle corse in programma Domenica, oltre ovviamente ai quattro nostri portacolori nell’Amerique, anche altri indigeni scenderanno in pista. In particolare nella corsa con maggiore dotazione dopo l’Amerique , ossia nel Prix Tiercelin  (dotazione di 120 mila euro sui 2100 metri) c’è molta curiosità per il rientro di Vivid Wise as  con il nuovo training di Sebastian Guarato che ha dichiarato il suo allievo già in buona condizione dopo un ottimo lavoro sulla pista parigina. Inoltre saranno al via Vitruvio (con in sulky Alex Gocciadoro) al rientro dalla vittoria nel Mangelli, Varietà Luis (con Enrico Bellei) e Voltaire Gifont (con Pietro Gubellini). Da battere in questa corsa Erminig d’Oliverie , con l’allievo di Frank Leblanc che ha ottenuto sette vittorie nelle ultime nove uscite. Nel Prix de Montreal ,invece, ci proveranno Un Vero Hbd , Ultras Grif , ai quali si aggiungono i già più esperti sulla pista francese Ubimajor bi e Ulisse d’asolo. Molto interessante anche il Prix Helen Johansson con ben sei indigeni al via in questa corsa sui 2100 metri. Scenderanno infatti in pista Sharon gar con il nuovo training di Billard, Shadow gar con Pietro Gubellini e sempre molto positiva in queste corse francesi, Tessy d’Ete autrice di buone prestazioni nel periodo , Roxanne bar con Roberto Andreghetti , Roberta Zack e infine molta curiosità per Trendy Ok che dopo una serie si eccellenti prestazioni in Italia cerca gloria anche oltreconfine. Da segnalare poi un’interessantissima corsa per tre anni nel Prix Verroken con addirittura sette indigeni al via sui 2100 metri. Da segnalare innanzitutto l’ottima Nad Al Sheba Ziman vincitrice dell’allevatori filly e con in sulky il bravo Francesco Facci,; Ziosauro Jet ottimo nell’allevatori di Roma; i due della scuderia Mistero Zalshan As e Zephyrus Bar affidati rispettivamente a Bellei e Barbini; il cresciutissimo  Zirkuss con Roberto Andreghetti in sulky; Zibibbio Mdm e infine altra griffe Gocciadoro ossia la potente Ziva Ek in una corsa in cui i nostri possono davvero ambire ad un eccellente risultato facendo attenzione in particolare a Full Option e Follow you. Infine da segnalare nel Prix de Meadowlands la presenza di Venus Gar, Villepelee e Venere Breed . Insomma sarà una due giorni davvero intensa per i colori azzurri sperando ancora una volta che il nostro allevamento si faccia valere ai massimi livelli così come ci ha abituato.



Ultime notizie


20/01/2019

Manlio Capanna, l'uomo che non conta più nulla, ma può cambiare l'Ippica

Il pezzo su Manlio Capanna, scritto cinque giorni fa dal Prof Alderici, è il più cliccato degli ultimi tempi. Perché un vecchio...

20/01/2019

Locatelli, di forza TRENDY OK

di Mario “Amario” Alderici – Poche sorprese nel Locatelli (fatta eccezione per la quota, un 1,71 davvero paciarotta) vinto con percorso...

18/01/2019

Il Comune Roma Capitale a Capennelle: perché avete smesso di correre?

Continua la soap opera di Capanelle. Oggi, dopo riunione in comune, è sceso a parlare con la stampa Daniele Frongia, assessore allo Sport e Grandi...

17/01/2019

Locatelli, il prono di Amario che prevede un GP TRENDY

di Mario “Amario” Alderici – Torna domenica il Locatelli di Milano non disputato l’anno scorso; si corre dal 1970 quando vinsero...

15/01/2019

MANLIO CAPANNA, il tempo non passa mai per Er Mejo ...

di Mario “Amario” Alderici - I tempi duri stanno facendo disaffezionare tanti appassionati e tanti operatori che preferiscono cercare altre...

14/01/2019

PARTENTI GP Locatelli, TRENDY OK con il 3

di Mario “Amario” Alderici - Dichiarati stamani i partenti del Locatelli (in programma domenica 20 alla Maura), che ricorda quel Mario Locatelli...

11/01/2019

Monte Agevolate Anact 2019

Anact ha comunicato le monte agevolate 2019, qui sotto potete trovare il modulo per la richiesta. Vi ricordiamo che le prenotazioni chiuderanno il 25 gennaio...

11/01/2019

NUMERI GP Locatelli

Ippodromo di Milano - Data: 20/01/2019 GP LOCATELLI      Distanza: 1650 Clicca sul nome...

10/01/2019

La Classifica del GP LOCATELLI

Ecco la classifica delle prime due file del Gran Premio Locatelli dalla posizione 1 alla 14. Il famoso Gruppo 3 è previso per domenica 20 gennaio...

09/01/2019

Ananas Jet, record generazione in Italia. 12.7. Dietro un altro Maharajah, che...

di Mario “Amario” Alderici - Nuovo primato della generazione sulle piste italiane (American Kronos ha trottato in 1.11.8, ma negli Usa) da...

09/01/2019

Gp Vittoria, la sorpresa di Talisker Horse, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – E’ la corsa delle sorprese il Vittoria, sorpresa che quest’anno ha preso il nome di Talisker...

08/01/2019

Morto improvvisamente Glauco Cicognani

Poco fa, nel suo Centro di Allenamento di Passo Scuro, alle porte di Roma, è morto Glauco Cicogani, accasciandosi a terra mentre attaccava...

08/01/2019

Celin al Custode giudiziario del Breda: pensi ai cavalli. E noi aggiungiamo...

Ci hanno girato oggi una lettera di un certo Sergio Celin, indirizzata al Custode giudiziario della Fondazione Breda (in amministrazione controllata)...

07/01/2019

Natale Cintura libero, troppe le contraddizioni dei pentiti e cade l'accusa

Il driver Natele Cintura ha lasciato il carcere. Il Tribunale del Riesame ha accolto l’istanza dei difensore, l’avvocato Vincenzo Giambruno...

06/01/2019

Gp Vittoria a TALISKER HORSE con il mago dei nastri Roby Vecchione

di Mario “Amario” Alderici - E come tutti gli anni anche quest’anno la Befana ha portato la sorpresa nel primo gran premio dell’anno...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies