07/03/2018

Numeri Etruria, ZIVA EK con il 5

Ziva Ek con il 5

di Mario “Amario” Alderici – Sorteggiati stamani i numeri dell’Etruria (memorial Raniero Di Stefano, proprietario e gentlemen appassionato prematuramente scomparso), in programma domenica 18, tradizionalmente il primo appuntamento di vertice per i 3 anni, classica fiorentina che si corre dal 1946 e che agli inizi prendeva il nome dai vari mesi in cui si è disputata (la prima edizione era a settembre, quindi Premio di Settembre, vinto da Antonio guidato da Dino Fabbrucci, l’anno dopo ad ottobre Premio di Ottobre, per la prima volta milionario, e vinto da Tudor e Orlando Zamboni fino al 1957 quando si affermarono Daga e Giuseppe Nogara; infine dal 1958 Premio di Novembre, con l’affermazione di Lord Mayor e Romolo Ossani, fino al 1973 quando andarono a bersaglio Zigoni e Ubaldo Baldi); è denominata Etruria dal 1974, quando vide affermarsi un cavallo toscanissimo (di proprietà dell’empolese Antonio Vezzi e guidato da “Decione” Vivaldo Baldi) come Pistillo. E approfittiamo dell’occasione per raccontare un aneddoto relativo alla madre di Pistillo, Maristella: la cavalla di Adelfio Cecchi è stata una delle vittime dell’alluvione dell’Arno del 1966; era chiusa in box a Le Mulina e fu sommersa dall’acqua, ma non si perse d’animo e facendo leva con i piedi sul bordo della porta bassa del box riuscì a tenere fuori la testa dall’acqua nel disperato tentativo di salvarsi la vita. Ci riuscì anche se le ferite riportate non le consentirono di continuare la carriera di corse; diventò fattrice dando alla luce il grande Pistillo. E l’Etruria (che dal 1990 si corre sul miglio) chiude la stagione dei gran premi invernali di Firenze della stagione 2017/2018, ma chiusa una porta si apre un portone e quello che si apre con la disputa della 73esima edizione del Premio Etruria è quello che dà il via al lungo calendario 2018 per i 3 anni per una generazione che non ha ancora espresso un leader, nel quale non emerge un soggetto in grado di battere il record della corsa di 1.12.7 di Timone Ek. La statistica dice che solitamente l’Etruria non è vinto dal favorito, memorabile l’edizione 1998 con l’imbattuto Viking Kronos che pagava 1,10 e fu respinto da Vanitas Ac impostato con coraggio in avanti in perfetto stile “Tamberino” dall’inesauribile “Tigre” Giancarlo Baldi. Da 6 anni non vince il favorito, l’ultima fu Per Amore Gual nel 2012 con Enrico Bellei, in seguito è sempre stata favorita una femmina ma ha vinto un maschio: nel 2013 terza la favorita Rock Star Bi e vittoria di Rambo Zs, nel 2014 terza la favorita Swan Wise As e vittoria a sorpresa di Suricato Jet, nel 2015 ha sbagliato la favorita Teresita Wise e ha vinto allo speed Timone Ek al record della corsa e al primo successo classico, nel 2016 in errore la favorita Unique Du Kras e successo da leader di Unno Del Duomo, l’anno scorso in fallo la favorita Vittoria Op e vittoria di forza di Vernissage Grif. Con un po’ di civetteria aggiungiamo che parliamo di favoriti al tot, il nostro sito aveva pronosticato a buona quota il cavallo vincente negli ultimi anni e ci proveremo anche in questa occasione, in un’edizione che si preannuncia incertissima. Ma vediamo il sorteggio dei numeri.
Cliccando sul nome del cavallo potrete vedere la scheda prestazioni di ogni singolo cavallo.

 

Ippodromo di Firenze - Data: 18/03/2018
 73° GP ETRURIA  Memorial Raniero Di Stefano      Distanza: 1600
N.P. Cavallo R.B. R.L. Carr. Trim.
1 ZEFIRO GUAL 1"14"3 1"18"1 20.502 4.471
2 ZEN BI 1"14"8 1"15"6 30.947 17.340
3 ZAR DEI BABA 1"14"5 N/A 23.824 5.202
4 ZONDA CUP 1"14"8 N/A 16.660 1.020
5 ZIVA EK 1"14"5 N/A 37.543 0
6 ZARENNE FAS 1"14"4 1"15"7 103.396 8.670
7 ZAR DANGAL 1"14"4 1"15"3 22.331 13.651
8 ZARINA ROC 1"14"1 N/A 75.555 2.380
9 ZIA LAURA 1"14"9 1"18"9 17.168 765
10 ZIPPY FREEDOM LF 1"14"1 1"16"9 36.482 0
11 ZIGOLO DE BUTY 1"14"3 1"14"7 18.465 12.801
12 ZEFIR GAR 1"14"3 1"15"2 55.740 22.100
13 ZICO BYE BYE 1"14"8 1"17"2 17.836 1.428
14 ZARA 1"14"6 N/A 19.434 5.899
15 ZELDA ZACK 1"14"4 N/A 17.381 7.820
16 ZIRCONIUM 1"14"1 1"15"1 19.778 7.344
17 ZOE OP 1"14"5 1"16"9 17.988 6.052
18 ZORBA AND GLORY 1"14"4 N/A 16.374 11.220
19 ZIN WISE AS 1"14"9 N/A 16.136 7.378
20 ZAFFIRO ROC 1"16"9 N/A 15.164 714
21 ZIGULI' ROC 1"15"0 N/A 11.936 2.865
22 ZODIAC ROC 1"14"9 1"16"3 17.836 6.375
23 ZAR DEGLI ULIVI 1"14"9 N/A 13.376 3.791
24 ZOLESS 1"15"5 1"17"0 18.343 6.154
25 ZABUL FI 1"14"7 N/A 11.512 6.664
26 ZIVAGO GIFAR 1"14"8 1"17"5 11.650 5.806
27 ZENIO 1"15"7 1"16"0 9.661 2.737
28 ZOLA FRANCIS 1"15"6 1"18"9 10.671 6.605
29 ZERMATT KEY 1"13"9 N/A 11.672 4.046
30 ZAGOR SAN 1"15"1 N/A 18.003 1.649
31 ZOE FERM 1"15"3 N/A 9.221 2.652
32 ZARRAZZA ITALIA 1"16"7 1"17"5 7.937 2.151
33 ZE' MARIA 1"15"2 N/A 11.186 11.186
34 ZECCHINODORO FKS 1"15"6 1"16"7 9.971 9.971
35 ZEUS STECCA 1"16"1 N/A 10.798 6.069
36 ZANZIBAR DANY 1"16"4 1"18"0 7.636 4.267
37 ZELYSA DANTE 1"15"7 1"18"7 5.399 1.394
38 ZENZALINAZ 1"15"9 1"19"7 10.222 5.301
39 ZEPHYR DANCER 1"17"2 N/A 5.899 5.899
40 ZIG ZAG OP 1"16"2 1"17"7 7.023 6.554
41 ZEMON CC SM 1"16"5 1"18"0 5.996 5.058
42 ZARZAMORA 1"16"1 1"19"9 4.750 4.750
43 ZEFANINA 1"16"3 N/A 5.384 4.446
44 ZANTE DI NO 1"15"9 N/A 4.695 2.975

 

Il lanciatissimo Zigolo De Buty

Tre i vincitori classici che figurano nel lungo elenco: al 5 la passista Ziva Ek (sorella di Ribot Ek), che dopo aver siglato di forza il Gran Criterium Filly mostrando di non aver problemi a girare al largo ha sbagliato due volte, ma nel Verroken è piaciuta comunque molto arrivando carica ma senza spazio e finendo per il confondere l’azione montando sui sedioli di chi la precedeva; al 6 Zarenne Fas, soggetto serie e regolare, che rientrerebbe dopo l’Allevatori in cui fu quarto e in precedenza aveva siglato il Gran Criterium con bel finish; all’8 un’altra vincitrice classica come Zarina Roc (che sarebbe al rientro dal deludente Allevatori Filly in cui fu quinta) che dopo aver siglato nettamente da leader l’Anact Femmine in 1.14.1 non ha saputo confermarsi.
12 per Zefir Gar che dopo il posto nell’Anact maschi ha colto 4 successi consecutivi, l’ultimo con 600 finali in 42.7 e arrivo in 13.6. Ottimo 2 per il caratteriale ma forte Zen Bi che rientrerebbe dal terzo nell’Allevatori in cui finì bene dopo percorso intriso di ostacoli, così come rientrerebbe da quella data un altro allievo del team Minopoli, Zippy Freedom Lf che è stato quarto nel Gran Criterium e che ha sorteggiato il 10.
Ma sono in tanti a poter aspirare al primo successo classico, c’è il veloce Zigolo De Buty che è letteralmente volante da quando è passato agli ordini di Andrea Baveresi, ha inanellato una serie di 4 successi, all’ultima siglando in 1.14.7 il record della generazione sul doppio km sulle piste italiane impressionando nei 600 finali in 42.1, ha sorteggiato l’11 ma se andasse in prima fila sarebbe durissimo da battere per tutti. In quell’occasione, pur battuto, è apparso più gestibile il caratteriale Zirconium che però è fuori dai parametri per le prime due file e ha sorteggiato il 16. Nell’uscita precedente Zigolo aveva battuto con mezzomiglio finale in 57.1 le resistenze del velocissimo Zefiro Gual, unica sconfitta per il figlio di Algiers Hall che ha un curriculum quasi immacolato di 5 primi e un secondo in 6 uscite, che in quell’occasione pagò il fatto di essersi messo brutto sulla curva finale costringendo Enrico Bellei a riprenderlo in mano e che nell’occasione ha l’1 da cui potrebbe far fruttare al meglio il parziale iniziale e la duttilità.   
Un ottimo numero 3 per il veloce e regolare Zar Dei Baba, il 4 per l’altrettanto svelta Zonda Cup che non corre da un paio di mesi e che dopo la serie di vittorie a inizio carriera è apparsa poco reattiva nel finale alle ultime.  Completa al momento la prima fila al 7 il velocissimo Zar Dangal che è sempre entrato nel marcatore nelle 11 uscite disputate e sarebbe al salto di categoria.
Sarebbe ad un non facile salto di categoria anche la veloce e regolare Zara che resta su un netto successo e ha il 14, 13 per Zico Bye Bye in ripresa ma un filo inferiore ai migliori, 9 per Zia Laura fuori categoria (se non avesse sorteggiato i numeri nelle prime due file Zia Laura non crediamo che qualcuno si sarebbe strappato i capelli o avrebbe gridato allo scandalo …).
Due i soggetti imbattuti, che però sono fuori dai parametri delle prime due file e che sarebbero nell’occasione al salto di categoria dopo aver collezionato 4 successi in altrettante uscite: al 33 Ze’ Maria che è un cavallo completo, molto serio; al 34 Zecchinodoro Fks che ha vinto sempre ad Aversa, soggetto che vola le curve e che è perfettibile di meccanica sulle rette.
Fuori dai parametri per le prime due file il 19 per la veloce Zin Wise As in continuo miglioramento e il 15 per la cresciuta Zelda Zack che è stata quarta nell’Allevatori Filly ed è stata tatticamente sfortunata all’ultima restando scoperta.
L’unico del campo ad essere sceso sotto l’1.14 è il veloce Zermatt Key che è stato danneggiato sabato e per il momento ha il 29. Il 22 per il veloce Zodiac Roc che deve dimostrare di poter essere competitivo a questi livelli ma ha vinto bene da leader in 1.16.2 a Bologna su pista non scorrevole, il 24 per Zoless velocissimo ma un filo inferiore ai migliori, il 18 per Zorba And Glory che sarebbe al salto di categoria sulle ali della crescita costante che l’ha visto vincere bene le ultime due, una dopo errore, l’altra con arrivo in 13.5, il 17 per la regolare ma un po’ inferiore Zoe Op. Completano quella che al momento è la terza fila Zaffiro Roc al 20 e Zigulì Roc al 21.
I partenti saranno dichiarati nella mattinata di lunedì 12.



Ultime notizie


13/12/2018

ALL WISE AS con potenza

di Filippo Lago - Il G.P Mipaaft Filly, ha consegnato alle cronache quanto ci si attendeva. A vincere è stata l'allieva di Erik Bondo, All Wise...

13/12/2018

AXL ROSE nel Mipaaft (ex Allevatori) son 5 su 6 e in pagella 9,5 per il figlio di Linda di Casei

di Filippo Lago - Si è conclusa la stagione classica dei due anni con la disputa del G.P Mipaaft e relativo Filly. Una corsa che per la verità...

12/12/2018

SIMONE MOLLO un avvenire scritto con un filo di Lana

di Filippo Lago - Figlio d'arte cresciuto alla sapiente scuola di papà Santo, arteficie di tanti cavalli importanti, Simone Mollo è...

10/12/2018

PARTENTI del Palio dei Proprietari

Estratti i Partenti della finale del Palio dei Proprietari in programmazione per domenica 16 dicembre a Milano.   Ippodromo di Milano...

09/12/2018

Mipaaft, continua la serie AXL ROSE (figlio di Linda di Casei), 5 su 6

di Mario “Amario” Alderici - Unica sorpresa del Mipaaft la paciarotta quota di apertura di Axl Rose a 2,95 alla quale è stato ovviamente...

09/12/2018

Royal Mares, TRENDY OK bissa al record corsa (11.1 senza vedere la corda)

di Mario “Amario” Alderici - Tutto come previsto e prevedibile con Trendy Ok (giocatissima in apertura a 2,50) che ha fatto valere la propria...

07/12/2018

Royal Mares, come l'anno scorso TRENDY OK vs SUPER STAR REAF, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Domenica a Napoli le Royal Mares che negli ultimi anni sono state all’insegna del team Gocciadoro...

07/12/2018

Mipaaft Filly apertissimo, il prono di Amario che sceglie ATLANTIDE

di Mario “Amario” Alderici – Le attuali migliori femmine sono nell’open e così c’è grande equilibrio tra le...

06/12/2018

Mipaaft open, il prono di Amario per il veloce AXL ROSE

di Mario “Amario” Alderici - Domenica a Napoli prima edizione del Gran Premio Mipaaft con una dozzina al via dopo le batterie di qualificazione....

05/12/2018

Una passione da Urlo

di Filippo Lago - L'ippica italiana è ricca di persone capaci di far fronte con enormi sacrifici ad una crisi che negli ultimi anni ha...

04/12/2018

Ieri la scomparsa di Tomaso Grassi

Dopo tre settimane di coma farmacologico è morto Tomaso Grassi, 80 anni, presidente di Hippogroup Cesenate e Capannelle. Causa della morte un incidente...

04/12/2018

Torna a volare URLO DEI VENTI nel Duomo in 10.5, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Il Duomo è da sempre una giornata dell’anno nella quale un giorno si potrà dire “Io...

03/12/2018

GP Mipaaft Filly ARIALA CASH SM ben messa al 2

di Mario “Amario” Alderici – Dichiarate stamani le partenti al Mipaaft Filly; 6 su 12 al via nell’open sono femmine così...

03/12/2018

GP Royal Mares, SUPER STAR REAF al 6 con Goop

di Mario “Amario” Alderici – Dichiarate stamani le partenti (11) alle Royal Mares in programma a Napoli a dicembre, appuntamento classico...

02/12/2018

Urlo dei Venti scala da capo cordata il Duomo in 10.5, secondo Santiago d'Ete

Nel Duomo Urlo dei Venti ha ribadito di essere il nostro miglior anziano e nell'occasione ha pure passato il tetto del milione di euro vinti. Dietro...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies