08/04/2018

L'Italia incredibile di Zen Bi (si rimette al volo) al record della generazione di 12.8

Il titolare della Cumana, Sig Ciro Del Core ritira il Premio

di Mario “Amario” Alderici – Match sfumato in partenza tra Zen Bi e Zigolo De Buty; Zen Bi con assetto da guerra sferrato agli anteriori e che ha fatto una falsa partenza da partitore, Zigolo che è partito in mano e si è piegato come aveva fatto sulla curva finale a Firenze e entrando storto su una piegata di pista piccola che affrontava per la prima volta ha sbagliato; colpo di scena nella fase iniziale anche per Zen Bi che (come aveva fatto nell’Etruria) si è messo brutto (e forse ha fatto anche un tempo di galoppo imboccando la prima curva) rimettendosi al volo, e resterà memorabile lo scambio di battute tra Manuel Pistone e Enrico Bellei con Manuel che ha strillato “Va via, va via, va viaaa!!!”, e Enrico di rimando “Che vo’ via? S’è rimesso!”, il bello delle corse ...  


Tutto facile a quel punto per Zen Bi che ora è molto più gestibile (davvero splendido sferrato davanti, un treno) a tutto merito del lavoro svolto da Gennaro Casillo, che con un lancio in 14.1 ha respinto Zar Dei Baba (un esemplare di partitore adattissimo alla pista piccola) che si è fatto posto secondo in corda dal 6 a precedere Zippy Freedom Lf, Ziman, Zebrina Font in errore dopo 600 metri al pari di Zilath che tentava di avanzare al largo, con Ziman che al passaggio ha spostato in anticipo su Zalshan As e in coda Zenio rimasto discosto in partenza.

Giulio Luppi con a fianco Enrico Bellei e Emily Bellei

Come detto record della generazione per Zen Bi, 1.12.8, che assume ancor più valore dato che effettuato in pista piccola e con 600 finali nell’ordine dell’1.10 (14 – 14.1 – 14.1) in 42.2; perfetto nell’assetto per la prima volta senza ferri anteriori e con briglia a chiudere (che poi Bellei non ha neanche chiuso). Da rivedere in pista grande Zigolo De Buty che ha preso a piegarsi e questo soprattutto nelle piste a raggio ridotto è un bel problema; una categoria sotto gli altri con Zippy Freedom Lf e Zar Dei Baba che, confermano l’estrema duttilità da ottimi cavalli da corsa (non sono al momento campioni ma sanno fare tutto compreso partire e non sanno sbagliare). Alle altre piazze ottimi anche Ziman che al rientro si è scoperta ai 600 quando il ritmo si è fatto incandescente e Zenio che aveva perso la partenza.
Il commento a caldo di Enrico Bellei su Zen Bi “Volante, atomico!”.
Male Unire Tv: dallo studio centrale nel precprsa Cadorna ha cercato di far tornare sulla retta via il buon Luppi che continuava ad affermare (come del resto scritto anche su Trotto&Turf) che Zigolo aaveva già duellato con Zen Bi in una precednte corsa. Una corsa che però in reltà non c'è mai stata, se non lella testa di Lupo... E siccome sto dibattito in pre corsa è durato 3 minuti, si fatica a pensare a una semplice papera e sembra più un deficit di preparazione. A suggello di questo le parole di Enrico Bellei in premiazione che, preplesso dalle considerazioni tecniche dell'intrevitatore, chiudeva con un bonario “Lascia stare, dai”!.
Enrico Bellei alla settima vittoria nell’Italia eguaglia William Casoli in vetta all’albo d’oro.
Raggiante in premiazione (oltre a Gennaro Casillo visibilmente soddisfatto ma sempre professionale e contenuto, con Enrico che scherzava “La coppa per l’allevatore per il guidatore e il proprietario e per l’allenatore che lo merita più di tutti nulla?”) la sempre sorridentissima Emily Bellei.

 

 



Ultime notizie


25/03/2019

PARTENTI GP Italia, AYRTON TREB con il 2

di Mario “Amario” Alderici – Dichiarati stamani i partenti del Gran Premio Italia (in programma domenica 31 a Bologna), che ebbe fin...

24/03/2019

Pantera del Pino vince il suo primo Gp a 10 anni (era la 163° corsa)

di Mario “Amario” Alderici – E’ finalmente arrivato, a 10 anni, il meritatissimo primo gran premio di Pantera Del Pino. L’allieva...

22/03/2019

26 i confermati nell'Italia (26 anche i non confermati)

di Mario “Amario” Alderici – Sono 26 i confermati al Gran Premio Italia in programma a Bologna domenica 31, secondo appuntamento di vertice...

22/03/2019

Jegher, PEACE OF MIND e ATTACK DIABLO coalizione dura da battere

di Mario “Amario” Alderici – Jegher domenica a Trieste che vede ai primi due numeri i rientri del duo di Leonardo Cecchi formato da Peace...

21/03/2019

Alessandra Vigliani, la Vet dei Derby. L'abbiamo costretta a raccontarsi

iIntervista di Filippo Lago - Alessandra Vigliani, per tutti (o quasi) “La Dottoressa”, racchiude in se stessa l'ippica a 360 gradi. Proprietaria...

20/03/2019

Etruria, Ayrton Treb e Aida Francis i nomi nuovi, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Il primo gran premio della stagione per i 3 anni è di Ayrton Treb, bel cavallo muscoloso allenato...

19/03/2019

I 49 NUMERI del GP Italia

Ecco i 49 numeri del GP Italia Ippodromo di Bologna - Data: 31/03/2019 GP ITALIA (GR.3)     Distanza: 1660 ...

18/03/2019

In 7 per il GP Jegher, all'1 Peace Of Mind

di Mario “Amario” Alderici – Circuito dei free for all anziani che in attesa dei gruppo 1 primaverili propone domenica 24 il gran premio...

17/03/2019

Etruria, continua la crescita di AYRTON TREB che va davanti e non si prende

di Mario “Amario” Alderici – Continua con la vittoria nel 74esimo Etruria l’ascesa del bellissimo e muscoloso Ayrton Treb (ingiustamente...

14/03/2019

Promozione Allevamento per Le Touquet con il Centrale di Torino

Ottima idea promozionale quella di Alessandra Vigliani, tra le più note veterinarie della nostra ippica sia nel Trotto sia nel Galoppo, che ha messo...

14/03/2019

Etruria, con ANANAS JET che può sfruttare la posizione, il prono di Amario

di Mario "Amario" Alderici - Inizia come di consueto con lo storico Etruria (domenica 10 a Firenze) il cammino classico dei 3 anni sulla strada...

13/03/2019

Padovanelle, la classe di ARAZI BOKO, la pagella di Amario

di Mario "Amario" Alderici - Legge Fornero e quota 100 non interessano al dodicenne Arazi Boko che al rientro (con un po’ di...

12/03/2019

EXPLOIT CAF non dà solo femmine: guardate le V. Lo dice Raffaele Lenzi

Intervista di Filippo Lago e Alessandro Ferrario - Exploit Caf è stato per molti uno dei più forti trottatori dell’ultimo ventennio....

11/03/2019

Città di Padova a ZABUL FI con un grande speed. La Pagella di Filippo Lago

di Filippo Lago - Nei giorni scorsi ci siamo sbilanciati nel pronosticare la vittoria di Zabul Fi nel Gran Premio Città di Padova. La realtà...

11/03/2019

I partenti dell'Etruria, al 2 il recorder ANANAS JET con Bellei

di Mario “Amario” Alderici - Dichiarati stamani i partenti (10) dell’Etruria (domenica 10 a Firenze), tradizionalmente il primo appuntamento...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies