10/04/2018

Gp Italia, ZEN BI al record della generazione, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Non c’è stato il preventivato match tra Zigolo De Buty e Zen Bi nell’Italia: dopo ottima sgambatura da parte di entrambi, Zigolo dietro l’autostart si è storto mettendosi su una guida e, pur partendo prudente in mano, ha sbagliato (ci sarà da capire perché lo fa, a Firenze sulla curva finale l’aveva già fatto pur senza sbagliare); poteva esserci un altro colpo di scena all’imbocco della prima curva con Zen Bi che, dopo avvio velocissimo, nello strafare è andato in confusione meccanica ma (come nell’Etruria), pur dando la sensazione di voler andar via di carriera, non ha aperto il compasso e invece di aprirsi di galoppo è riuscito miracolosamente a rientrare di trotto nel rapidissimo lancio in 14.1 (simpatico scambio di battute con Manuel Pistone che in sulky a Zar Dei Baba vedendo Zen in difficoltà meccaniche ha provato a strillare a Bellei “Va via” ma Zen è rientrato di trotto con Enrico che ha risposto “Che vò via? Si è rimesso!”). A quel punto tutto facile per il portacolori della Cumana di Ciro Del Core (visibilmente e giustamente soddisfatto in premiazione),che impostato per la prima volta senza ferri anteriori va come un treno e vola i 600 finali in 42.2 per isolarsi al record della generazione di 1.12.8. In vetta all’albo d’oro (con 7 vittorie) William Casoli è stato raggiunto da Enrico Bellei che in premiazione ha tenuto a complimentarsi sia con Zen (“Volante, atomico!”) sia con Gennaro Casillo (che bissa il successo della scorsa edizione con Vale Capar) per come è riuscito a lavorare bene sia sulla meccanica sia sul carattere di Zen.     

GUARDA IL VIDEO DEL GP ITALIA

 

ZEN BI – Per la prima volta senza ferri anteriori mette le ali, bellissimo in sgambatura, parte fortissimo, come a Firenze vuole strafare e imboccando la piegata confonde l’azione dando la sensazione di andare via di carriera, ma non sbaglia, non “apre il compasso” e miracolosamente (considerata la velocità micidiale) si rimette di trotto nel lancio in 14.1, gradua fino al km, saluta la compagnia con 600 finali in 42.2 al record della generazione di 1.12.8; Gennaro Casillo in veste di allenatore raddoppia il successo della scorsa edizione con Vale Capar; Enrico Bellei raggiunge William Casoili in vetta all’albo d’oro con 7 successi. Voto: 9
ZIPPY FREEDOM LF
– Terzo in corda, finisce in crescendo. Voto: 7
ZAR DEI BABA – Serio e duttile, adatto alla pista piccola, parte come sempre molto forte dal 6, ripiega in scia a Zen nel lancio in 14.1 ne perde contatto nei 600 finali in 42.2. Voto: 7
ZENIO – Perde la partenza, si ricongiunge, finisce bene, valutabile da start a start in 1.57 scarsi. Voto: 7
ZIMAN – Conferma di essersi sveltita in partenza, presa in mano scende quarta, si scopre al passaggio in anticipo su Zalshan, resta in quota; buon rientro. Voto: 6,5
ZALSHAN AS – Nelle retrovie in corda, muove sulla seconda curva, non avanza; era al rientro, da rivedere. Voto: 5,5
ZILATH – Al largo, punta sui primi ma sbaglia sulla seconda curva; sempre un po’ in difficoltà di meccanica sulle piegate. Voto: 5
ZEBRINA FONT – Subisce in partenza i problemi di Zigolo, nel gruppo in corda, sbaglia dopo 600 metri; da rivedere in categoria inferiore a questa. Voto: 5    
ZIGOLO DE BUTY – A Firenze si era storto sull’ultima curva, stavolta (dopo aver sgambato bene) lo fa dietro l’autostart, Roberto Andreghetti lo tiene in mano ma Zigolo sbaglia; c’è da capire perché lo fa, potrebbe esserci sotto qualche problemino fisico. Voto: 5



Ultime notizie


18/07/2018

URLO DEI VENTI positivo alle prime analisi per la vittoria nell'Oslo Grand Prix

Trovato positivo al cortisone Urlo dei Venti, in occasione della vittoria del Oslo Grand Prix al record di 10.5. Secondo indiscrezioni riportate da un...

18/07/2018

Filippo Lago racconta la sua Ariel (e la sua passione)

Un’attestato di passione, questo è il motivo dell’orgoglio con il quale pubblichiamo il testo qui sotto, dove il nostro collaboratore...

17/07/2018

Società Terme a ZIGOLO DE BUTY nell'amato schema da leader, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Non ha ancora mai perso Zigolo De Buty quando è riuscito ad agire in avanti e da leader ha vinto...

17/07/2018

NUMERI Gp Due Mari

Sorteggiati i numeri del Gp Due Mari in programma a Taranto domenica 29 Luglio   Ippodromo di Taranto - Data: 29/07/2018 GP...

14/07/2018

Società Terme, ZIGOLO DE BUTY in avanti quasi imbattibile

Poco più di una formalità il Società Terme per Zigolo De Buty (aperto da snai alla paciarotta quota di 2,80 e ovviamente giocatissimo)...

13/07/2018

L'intervista di Amario a SANTO MOLLO

di Mario “Amario” Alderici – Sono ormai una coppia affiatata di successo Santo Mollo e Tamure Roc che, come nell’Orlandi, ha vinto...

12/07/2018

Società Terme, la posizione è per ZIGOLO DE BUTY e ZIMAN, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Nove al via sabato a Montecatini nel Società Terme che ricorda il grande “Decione” che...

11/07/2018

Grassi, URAGANO TREBI' al record della corsa di 1.11.7, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Vittoria chiara di Uragano Trebì nel Grassi da leader (confermando l’ultima eccellente falsa...

09/07/2018

I partenti del Società Terme, Amario ricorda Vivaldo Baldi a cui è intitolato il GP

di Mario “Amario” Alderici – Dichiarati stamani i partenti del tradizionale Società Terme, antica classica estiva per i 3 anni...

07/07/2018

Grassi, URAGANO TREBI' da leader al record della corsa di 1.11.7

di Mario “Amario” Alderici – Il numero 3 in pista piccola una prima fila senza provetti partitori ha fatto sì che Uragano Trebì...

06/07/2018

Terme Montecatini, non conferma Zanjah Bi (7), che ha appena vinto in Francia

L'unica non confermata è Zanah Bi, che avrebbe avuto il 7. La figlia di Equinox, piuttosto buona, ha appena vinto a Enghien, dopo il terzo ...

05/07/2018

Grassi, il rientro del campione TIMONE EK con Gocciadoro, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Grassi di sabato a Cesena nobilitato dal rientro (alla prima uscita in versione Gocciadoro) di un campione...

04/07/2018

NUMERI GP Società Terme di Montecatini

In 47 per il Gran Premio Società Terme di Montecatini previsto per il 14 Luglio 2018.   Ippodromo di Montecatini - Data:...

04/07/2018

Città di Napoli a un devastante ZEFIR GAR, la pagella di Amario e sue considerazioni sulle polemiche post corsa

di Mario “Amario” Alderici – Primo successo classico ma anche ruolo di possibile leader della generazione (almeno a Napoli) per Zefir...

04/07/2018

La figlia di Nad Al Sheba ZIMAN nel Città di Napoli Filly, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – 28 il quarto iniziale e 57 la seconda parte di gara sono i numeri con i quali l’ennesima Principessa...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies