10/04/2018

Gp Italia, ZEN BI al record della generazione, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Non c’è stato il preventivato match tra Zigolo De Buty e Zen Bi nell’Italia: dopo ottima sgambatura da parte di entrambi, Zigolo dietro l’autostart si è storto mettendosi su una guida e, pur partendo prudente in mano, ha sbagliato (ci sarà da capire perché lo fa, a Firenze sulla curva finale l’aveva già fatto pur senza sbagliare); poteva esserci un altro colpo di scena all’imbocco della prima curva con Zen Bi che, dopo avvio velocissimo, nello strafare è andato in confusione meccanica ma (come nell’Etruria), pur dando la sensazione di voler andar via di carriera, non ha aperto il compasso e invece di aprirsi di galoppo è riuscito miracolosamente a rientrare di trotto nel rapidissimo lancio in 14.1 (simpatico scambio di battute con Manuel Pistone che in sulky a Zar Dei Baba vedendo Zen in difficoltà meccaniche ha provato a strillare a Bellei “Va via” ma Zen è rientrato di trotto con Enrico che ha risposto “Che vò via? Si è rimesso!”). A quel punto tutto facile per il portacolori della Cumana di Ciro Del Core (visibilmente e giustamente soddisfatto in premiazione),che impostato per la prima volta senza ferri anteriori va come un treno e vola i 600 finali in 42.2 per isolarsi al record della generazione di 1.12.8. In vetta all’albo d’oro (con 7 vittorie) William Casoli è stato raggiunto da Enrico Bellei che in premiazione ha tenuto a complimentarsi sia con Zen (“Volante, atomico!”) sia con Gennaro Casillo (che bissa il successo della scorsa edizione con Vale Capar) per come è riuscito a lavorare bene sia sulla meccanica sia sul carattere di Zen.     

GUARDA IL VIDEO DEL GP ITALIA

 

ZEN BI – Per la prima volta senza ferri anteriori mette le ali, bellissimo in sgambatura, parte fortissimo, come a Firenze vuole strafare e imboccando la piegata confonde l’azione dando la sensazione di andare via di carriera, ma non sbaglia, non “apre il compasso” e miracolosamente (considerata la velocità micidiale) si rimette di trotto nel lancio in 14.1, gradua fino al km, saluta la compagnia con 600 finali in 42.2 al record della generazione di 1.12.8; Gennaro Casillo in veste di allenatore raddoppia il successo della scorsa edizione con Vale Capar; Enrico Bellei raggiunge William Casoili in vetta all’albo d’oro con 7 successi. Voto: 9
ZIPPY FREEDOM LF
– Terzo in corda, finisce in crescendo. Voto: 7
ZAR DEI BABA – Serio e duttile, adatto alla pista piccola, parte come sempre molto forte dal 6, ripiega in scia a Zen nel lancio in 14.1 ne perde contatto nei 600 finali in 42.2. Voto: 7
ZENIO – Perde la partenza, si ricongiunge, finisce bene, valutabile da start a start in 1.57 scarsi. Voto: 7
ZIMAN – Conferma di essersi sveltita in partenza, presa in mano scende quarta, si scopre al passaggio in anticipo su Zalshan, resta in quota; buon rientro. Voto: 6,5
ZALSHAN AS – Nelle retrovie in corda, muove sulla seconda curva, non avanza; era al rientro, da rivedere. Voto: 5,5
ZILATH – Al largo, punta sui primi ma sbaglia sulla seconda curva; sempre un po’ in difficoltà di meccanica sulle piegate. Voto: 5
ZEBRINA FONT – Subisce in partenza i problemi di Zigolo, nel gruppo in corda, sbaglia dopo 600 metri; da rivedere in categoria inferiore a questa. Voto: 5    
ZIGOLO DE BUTY – A Firenze si era storto sull’ultima curva, stavolta (dopo aver sgambato bene) lo fa dietro l’autostart, Roberto Andreghetti lo tiene in mano ma Zigolo sbaglia; c’è da capire perché lo fa, potrebbe esserci sotto qualche problemino fisico. Voto: 5



Ultime notizie


25/03/2019

PARTENTI GP Italia, AYRTON TREB con il 2

di Mario “Amario” Alderici – Dichiarati stamani i partenti del Gran Premio Italia (in programma domenica 31 a Bologna), che ebbe fin...

24/03/2019

Pantera del Pino vince il suo primo Gp a 10 anni (era la 163° corsa)

di Mario “Amario” Alderici – E’ finalmente arrivato, a 10 anni, il meritatissimo primo gran premio di Pantera Del Pino. L’allieva...

22/03/2019

26 i confermati nell'Italia (26 anche i non confermati)

di Mario “Amario” Alderici – Sono 26 i confermati al Gran Premio Italia in programma a Bologna domenica 31, secondo appuntamento di vertice...

22/03/2019

Jegher, PEACE OF MIND e ATTACK DIABLO coalizione dura da battere

di Mario “Amario” Alderici – Jegher domenica a Trieste che vede ai primi due numeri i rientri del duo di Leonardo Cecchi formato da Peace...

21/03/2019

Alessandra Vigliani, la Vet dei Derby. L'abbiamo costretta a raccontarsi

iIntervista di Filippo Lago - Alessandra Vigliani, per tutti (o quasi) “La Dottoressa”, racchiude in se stessa l'ippica a 360 gradi. Proprietaria...

20/03/2019

Etruria, Ayrton Treb e Aida Francis i nomi nuovi, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Il primo gran premio della stagione per i 3 anni è di Ayrton Treb, bel cavallo muscoloso allenato...

19/03/2019

I 49 NUMERI del GP Italia

Ecco i 49 numeri del GP Italia Ippodromo di Bologna - Data: 31/03/2019 GP ITALIA (GR.3)     Distanza: 1660 ...

18/03/2019

In 7 per il GP Jegher, all'1 Peace Of Mind

di Mario “Amario” Alderici – Circuito dei free for all anziani che in attesa dei gruppo 1 primaverili propone domenica 24 il gran premio...

17/03/2019

Etruria, continua la crescita di AYRTON TREB che va davanti e non si prende

di Mario “Amario” Alderici – Continua con la vittoria nel 74esimo Etruria l’ascesa del bellissimo e muscoloso Ayrton Treb (ingiustamente...

14/03/2019

Promozione Allevamento per Le Touquet con il Centrale di Torino

Ottima idea promozionale quella di Alessandra Vigliani, tra le più note veterinarie della nostra ippica sia nel Trotto sia nel Galoppo, che ha messo...

14/03/2019

Etruria, con ANANAS JET che può sfruttare la posizione, il prono di Amario

di Mario "Amario" Alderici - Inizia come di consueto con lo storico Etruria (domenica 10 a Firenze) il cammino classico dei 3 anni sulla strada...

13/03/2019

Padovanelle, la classe di ARAZI BOKO, la pagella di Amario

di Mario "Amario" Alderici - Legge Fornero e quota 100 non interessano al dodicenne Arazi Boko che al rientro (con un po’ di...

12/03/2019

EXPLOIT CAF non dà solo femmine: guardate le V. Lo dice Raffaele Lenzi

Intervista di Filippo Lago e Alessandro Ferrario - Exploit Caf è stato per molti uno dei più forti trottatori dell’ultimo ventennio....

11/03/2019

Città di Padova a ZABUL FI con un grande speed. La Pagella di Filippo Lago

di Filippo Lago - Nei giorni scorsi ci siamo sbilanciati nel pronosticare la vittoria di Zabul Fi nel Gran Premio Città di Padova. La realtà...

11/03/2019

I partenti dell'Etruria, al 2 il recorder ANANAS JET con Bellei

di Mario “Amario” Alderici - Dichiarati stamani i partenti (10) dell’Etruria (domenica 10 a Firenze), tradizionalmente il primo appuntamento...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies