15/04/2018

Costa Azzurra ultratattico con Dijon che sbaglia a corsa vinta, si afferma la duttile TAMURE ROC

di Mario “Amario” Alderici – Tanti colpi di scena e uno svolgimento strattatico hanno visto infine meritata la duttilità di quella cavalla bancomat che è Tamure Roc che ha avuto il merito di essere nella posizione giusta al momento giusto.

 
N.P. N.A. Nome Dist Tempo R.B. R.L. Guidatore Part. Premio
5 1 TAMURE ROC 1600 1.14.1 1.10.9 1.12.4 SANTO MOLLO 5/10 57.960
3 2 TIMONE EK 1600 14.1 1.09.9 1.11.3 R.ANDREGHETTI 3/10 27.720
9 3 TURNO DI AZZURRA 1600 14.5 1.10.6 1.12.0 FED.ESPOSITO 9/10 15.120
4 4 SHADOW GAR 1600 14.5 1.09.1 1.10.7 P.GUBELLINI 4/10 7.560
6 5 TOSELAND KYU 1600 14.7 1.11.3 1.12.3 E.BELLEI 6/10 5.040
10 6 UFO ROBOT HP 1600 14.9 1.12.1 1.13.2 G.DI NARDO 10/10 0
8   ARAZI BOKO 1600 DS N/A N/A A.GOCCIADORO 8/10 0
2   DIJON 1600 RA N/A N/A R.DERIEUX 2/10 0
    URAGANO TREBI` 1600 RA 1.11.7 1.13.2 R.VECCHIONE 7/10 0
1   UZA JOSSELYN 1600 RP N/A N/A A.ABRIVARD 1/10 0
Tamure Roc

Al via sono scattati come sempre velocissimi Dijon e Tamure con il francese che non si è opposto all’indigena nel lancio in 12.8 per poi ripresentarsi a chiedere e ottenere strada, mentre terza in corda era Uza Josselyn che nel tentare di muovere al largo ha trovato al suo esterno Shadow Gar e sul rallentamento ha tamponato Tamure sbagliando, Shadow è scesa terza in corda ma all’interno  dei paletti (probabilmente tradito dalla schiena della scarrierante Uza che ha preso la via di fuga) c’era Arazi Boko e allora Pippo Gubellini è tornato in fuori consentendo da Arazi di tornare in pista.
Nel frattempo c’è stato un mezzomiglio da corsa a reclamare (da più di 1.20) in 1.04.3 e così si è arrivati a un km tattico in 1.17.1 con tutti in mano a passeggiare nel gruppo a pariglie: Dijon – Shadow a precedere Tamure – Timone Ek, Arazi – Uragano Trebì, Toseland Kyu – Ufo Robot Hp e in coda Turno Di Azzurra.
Al mezzo giro iniziale ha iniziato a sveltire la cadenza Dijon che in retta ha definitivamente allungato mettendo in difficoltà Shadow rimontata all’interno da Tamure e al largo da Timone mentre a centro pista si è lanciato Uragano.
A 100 metri dal palo, ormai dominatore, ha improvvisamente sbagliato Dijon lasciando in vantaggio Tamure attaccata da Timone con la femmina che, al top della forma dopo il già ottimo rientro e al meglio nello schema di rimessa (soprattutto sulla lunga retta), ha difeso un collo di vantaggio al termine di 600 finali in 41.5 (per una media complessiva finale di 1.14.1) su Timone che ha confermato di essere in gran ripresa senza aver mai visto la corda, mentre più forte di tutti è finito Uragano Trebì ma nei pressi del palo ha sbagliato saltando una chiazza bianca posta in prossimità del palo, così terzo di trotto sul filo è stato Arazi Boko che però è stato giustamente distanziato per essere entrato nei paletti al passaggio. Terzo così Turno Di Azzurra che ha subìto in coda lo svolgimento tattico ma è finito bene a regolare di misura Shadow. Ha chiuso i premiati montando sui sulky senza spazio Toseland Kyu.
Da segnalare negativamente (soprattutto per una corsa di gruppo 1) la presenza di una chiazza bianca in prossimità del palo (che il malcapitato Uragano Trebì nel momento del massimo sforzo ha saltato) e il fatto che la scarrierante Uza Josselyn ha tirato su un paletto che è rimasto steso per un giro in pista all'ingresso in retta senza che nessuno provvedesse a rimuoverlo.    

        



Ultime notizie


18/07/2018

URLO DEI VENTI positivo alle prime analisi per la vittoria nell'Oslo Grand Prix

Trovato positivo al cortisone Urlo dei Venti, in occasione della vittoria del Oslo Grand Prix al record di 10.5. Secondo indiscrezioni riportate da un...

18/07/2018

Filippo Lago racconta la sua Ariel (e la sua passione)

Un’attestato di passione, questo è il motivo dell’orgoglio con il quale pubblichiamo il testo qui sotto, dove il nostro collaboratore...

17/07/2018

Società Terme a ZIGOLO DE BUTY nell'amato schema da leader, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Non ha ancora mai perso Zigolo De Buty quando è riuscito ad agire in avanti e da leader ha vinto...

17/07/2018

NUMERI Gp Due Mari

Sorteggiati i numeri del Gp Due Mari in programma a Taranto domenica 29 Luglio   Ippodromo di Taranto - Data: 29/07/2018 GP...

14/07/2018

Società Terme, ZIGOLO DE BUTY in avanti quasi imbattibile

Poco più di una formalità il Società Terme per Zigolo De Buty (aperto da snai alla paciarotta quota di 2,80 e ovviamente giocatissimo)...

13/07/2018

L'intervista di Amario a SANTO MOLLO

di Mario “Amario” Alderici – Sono ormai una coppia affiatata di successo Santo Mollo e Tamure Roc che, come nell’Orlandi, ha vinto...

12/07/2018

Società Terme, la posizione è per ZIGOLO DE BUTY e ZIMAN, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Nove al via sabato a Montecatini nel Società Terme che ricorda il grande “Decione” che...

11/07/2018

Grassi, URAGANO TREBI' al record della corsa di 1.11.7, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Vittoria chiara di Uragano Trebì nel Grassi da leader (confermando l’ultima eccellente falsa...

09/07/2018

I partenti del Società Terme, Amario ricorda Vivaldo Baldi a cui è intitolato il GP

di Mario “Amario” Alderici – Dichiarati stamani i partenti del tradizionale Società Terme, antica classica estiva per i 3 anni...

07/07/2018

Grassi, URAGANO TREBI' da leader al record della corsa di 1.11.7

di Mario “Amario” Alderici – Il numero 3 in pista piccola una prima fila senza provetti partitori ha fatto sì che Uragano Trebì...

06/07/2018

Terme Montecatini, non conferma Zanjah Bi (7), che ha appena vinto in Francia

L'unica non confermata è Zanah Bi, che avrebbe avuto il 7. La figlia di Equinox, piuttosto buona, ha appena vinto a Enghien, dopo il terzo ...

05/07/2018

Grassi, il rientro del campione TIMONE EK con Gocciadoro, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Grassi di sabato a Cesena nobilitato dal rientro (alla prima uscita in versione Gocciadoro) di un campione...

04/07/2018

NUMERI GP Società Terme di Montecatini

In 47 per il Gran Premio Società Terme di Montecatini previsto per il 14 Luglio 2018.   Ippodromo di Montecatini - Data:...

04/07/2018

Città di Napoli a un devastante ZEFIR GAR, la pagella di Amario e sue considerazioni sulle polemiche post corsa

di Mario “Amario” Alderici – Primo successo classico ma anche ruolo di possibile leader della generazione (almeno a Napoli) per Zefir...

04/07/2018

La figlia di Nad Al Sheba ZIMAN nel Città di Napoli Filly, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – 28 il quarto iniziale e 57 la seconda parte di gara sono i numeri con i quali l’ennesima Principessa...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies