Stelle

13/05/2018

Giovanardi, ZABUL FI da un calcio alla sfortuna e va incontro al suo grande giorno

di Mario “Amario” Alderici – Erano già diverse volte che Zabul Fi correva bene ma senza fortuna tattica; stavolta è suo il primo piano nel Giovanardi in una generazione che propone sempre un nome nuovo nelle prove di vertice. Nell’occasione i più attesi non hanno deluso ma la sfortuna che in passato aveva colpito Zabul stavolta se l’è presa con loro, con Zaccaria Bar che, leader dal via, sulla curva finale sembrava padrone della situazione ma ha sbagliato e Zlatan che, terzo in corda, non ha mai avuto spazio ed è finito a non correre montando sui sulky carico. Un successo comunque meritato quello di Zabul Fi che non ha mai visto la corda, in sulky Andrea Farolfi al terzo successo negli ultimi 4 anni in questa classica.

Zabul Fi

Al via ha sbagliato Zelante Ek e Zaccaria Bar ha ottenuto strada da Ziman, terzo in corda Zlatan con al largo Zilath mentre è rimasto in terza ruota Zonk Di Girifalco che ha così puntato in avanti, poi Zirkuss con al largo Zabul Fi e in terza ruota Ze Doca, Zio Tom Jet con all’esterno Ze’ Maria e Zelig Kronos e in coda Zermatt Key.
Quarto iniziale in 29.4 e 600 in 44.4 dopo i quali Ze Doca ha scavalcato al largo Zonk; così al passaggio sono sfilate le pariglie Zaccaria – Ze Doca, Ziman – Zonk, Zlatan – Zilath con in terza ruota Ze’ Maria, Zirkuss – Zabul Fi, Zio Tom Jet – Zelig Kronos (entrambi in fallo ai 700 finali) e in coda Zermatt Key.
Mezzomiglio in un minuto abbondante e tre quarti di miglio in 1.29.5 poi ha mosso a centro pista Zilath seguito come un ombra da Zabul, e a quel punto ha allungato Zaccaria che sembrava padrone della situazione ma sulla curva finale è sceso un filo giù toccando con la ruota i paletti e il piccolo squilibrio o il rumore hanno spaventato e innervosito Zaccaria che ha sbagliato. Dietro lo scarrierante Zaccaria non era reattiva Ziman e aveva ormai esaurito la punta dopo percorso durissimo Ze Doca, dietro i due è rimasto murato Zlatan, così è passato Zilath seguito da Zabul Fi che in retta è scattato sull’avversario e con finish più fresco l’ha dominato a media di 1.14.2 con Zilath che è stato stampato per il posto d’onore dall’ottimo finale di Zirkuss, con quarto senza poter correre Zlatan. Ha chiuso i premiati finendo bene dalla coda Zermatt Key .  

 

 



Ultime notizie


20/01/2019

Manlio Capanna, l'uomo che non conta più nulla, ma può cambiare l'Ippica

Il pezzo su Manlio Capanna, scritto cinque giorni fa dal Prof Alderici, è il più cliccato degli ultimi tempi. Perché un vecchio...

20/01/2019

Locatelli, di forza TRENDY OK

di Mario “Amario” Alderici – Poche sorprese nel Locatelli (fatta eccezione per la quota, un 1,71 davvero paciarotta) vinto con percorso...

18/01/2019

Il Comune Roma Capitale a Capennelle: perché avete smesso di correre?

Continua la soap opera di Capanelle. Oggi, dopo riunione in comune, è sceso a parlare con la stampa Daniele Frongia, assessore allo Sport e Grandi...

17/01/2019

Locatelli, il prono di Amario che prevede un GP TRENDY

di Mario “Amario” Alderici – Torna domenica il Locatelli di Milano non disputato l’anno scorso; si corre dal 1970 quando vinsero...

15/01/2019

MANLIO CAPANNA, il tempo non passa mai per Er Mejo ...

di Mario “Amario” Alderici - I tempi duri stanno facendo disaffezionare tanti appassionati e tanti operatori che preferiscono cercare altre...

14/01/2019

PARTENTI GP Locatelli, TRENDY OK con il 3

di Mario “Amario” Alderici - Dichiarati stamani i partenti del Locatelli (in programma domenica 20 alla Maura), che ricorda quel Mario Locatelli...

11/01/2019

Monte Agevolate Anact 2019

Anact ha comunicato le monte agevolate 2019, qui sotto potete trovare il modulo per la richiesta. Vi ricordiamo che le prenotazioni chiuderanno il 25 gennaio...

11/01/2019

NUMERI GP Locatelli

Ippodromo di Milano - Data: 20/01/2019 GP LOCATELLI      Distanza: 1650 Clicca sul nome...

10/01/2019

La Classifica del GP LOCATELLI

Ecco la classifica delle prime due file del Gran Premio Locatelli dalla posizione 1 alla 14. Il famoso Gruppo 3 è previso per domenica 20 gennaio...

09/01/2019

Ananas Jet, record generazione in Italia. 12.7. Dietro un altro Maharajah, che...

di Mario “Amario” Alderici - Nuovo primato della generazione sulle piste italiane (American Kronos ha trottato in 1.11.8, ma negli Usa) da...

09/01/2019

Gp Vittoria, la sorpresa di Talisker Horse, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – E’ la corsa delle sorprese il Vittoria, sorpresa che quest’anno ha preso il nome di Talisker...

08/01/2019

Morto improvvisamente Glauco Cicognani

Poco fa, nel suo Centro di Allenamento di Passo Scuro, alle porte di Roma, è morto Glauco Cicogani, accasciandosi a terra mentre attaccava...

08/01/2019

Celin al Custode giudiziario del Breda: pensi ai cavalli. E noi aggiungiamo...

Ci hanno girato oggi una lettera di un certo Sergio Celin, indirizzata al Custode giudiziario della Fondazione Breda (in amministrazione controllata)...

07/01/2019

Natale Cintura libero, troppe le contraddizioni dei pentiti e cade l'accusa

Il driver Natele Cintura ha lasciato il carcere. Il Tribunale del Riesame ha accolto l’istanza dei difensore, l’avvocato Vincenzo Giambruno...

06/01/2019

Gp Vittoria a TALISKER HORSE con il mago dei nastri Roby Vecchione

di Mario “Amario” Alderici - E come tutti gli anni anche quest’anno la Befana ha portato la sorpresa nel primo gran premio dell’anno...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies