02/06/2018

Repubblica dominato da TAMURE ROC, 1.11.3

di Mario “Amario” Alderici – Tutto come previsto e prevedibile nel Repubblica con Tamure Roc che in avanti ha fatto corsa a sé e ritorno al successo di un favorito nel Repubblica (non accadeva da 8 anni), con la punta che l’ha vigorosamente appoggiata in apertura alla quota fissa di 1,53; ottima la media di 1.11.3 con 600 finali in 41.8. L’unico ad averci provato è stato Uragano Trebì (buona la quota fissa piazzata a 1,90 snai per un soggetto dalla regolarità esemplare e che sa davvero leggere e scrivere), che ha pagato il numero ma sul rallentamento sulla seconda curva è venuto via deciso allo scoperto. Un filo inferiori ai due preventivati protagonisti gli altri tra i quali è emersa molto bene Stella Di Azzurra che (terza in corda sfruttando l’errore di Skyline Dany) ha avuto un percorso meno duro rispetto a Uragano e l’ha insidiato nel finale. Ha pagato numero esterno e pista piccola Uno Italia che con buono speed ha preso il quarto confermandosi in forma davanti a Uma Francis in ripresa.

 
N.P. N.A. Nome Dist Tempo R.B. R.L. Guidatore Part. Premio
4 1 TAMURE ROC 1660 1.11.3 1.10.9 1.12.4 SANTO MOLLO 4/12 12.420
  2 URAGANO TREBI` 1660 11.6 1.11.3 1.13.2 R.VECCHIONE 8/12 5.940
7 3 STELLA DI AZZURRA 1660 11.7 1.11.1 1.13.0 A.GOCCIADORO 7/12 3.240
6 4 UNO ITALIA 1660 12.5 1.10.9 1.12.4 LOR.BALDI 6/12 1.620
2 5 UMA FRANCIS 1660 13.3 1.11.9 1.13.1 E.BELLEI 2/12 1.080
3 6 PARIS ROC 1660 13.6 1.12.7 1.14.0 V.P.DELL`ANNUNZIATA 3/12 0
5 7 TINA TURNER 1660 14.3 1.11.9 1.13.8 G.LO VERDE 5/12 0
11 8 ELECTRIC LIGHT 1660 14.4 N/A N/A J.VERBEECK 11/12 0
1   SKYLINE DANY 1660 RP 1.11.9 1.13.5 GR.D`ALESSANDRO JR 1/12 0
9   TARIM 1660 RP 1.12.6 1.13.5 FED.ESPOSITO 9/12 0
10   ULTRAS GRIF 1660 RP 1.11.9 1.12.5 AND.VITAGLIANO 10/12 0

Al via si è letteralmente catapultata in avanti (un vero fenomeno in avvio) Tamure Roc con lancio in 14 (ma con seconda parte già in rallentamento, allo stacco ha volato) mentre ha sbagliato Skyline Dany (imitato sulla curva iniziale da Ultras Grif che dopo avvio sollecito dalla seconda fila ha tamponato Paris Roc) ed è scesa seconda in corda Paris Roc lasciando suo malgrado scoperta contro schema Tina Turner, poi le pariglie Stella Di Azzurra – Electric Light, Uma Francis – Tarim, Uragano Trebì che ha mosso dopo mezzo giro e in coda Uno italia che saggiamente ha rinunciato alla partenza veloce per non restare a centro pista.
Tamure in avanti ha graduato (non traggano in inganno i parziali a video perché le fotocellule dei paletti scattavano sullo scarrierante Skyline Dany che nel primo giro galoppava davanti al gruppo, i parziali dei paletti sono corretti dal km in poi) e sul rallentamento è avanzato allo scoperto sulla seconda curva Uragano, ma sulla piegata successiva (sull’avanzata del rivale dichiarato) Santo Mollo ha mollato le guide a Tamure che ha accelerato in maniera vistosa (ovviamente non è veritiero il paletto sulla penultima curva in 15.8 perché al giro la fotocellula era scattata su Skyline, per Tamure il secondo giro è in circa 56).
L’allungo ha messo in difficoltà chi era al largo escluso lo stoico Uragano, ha alzato bandiera bianca Tina Turner e nel tentativo di scavalcarla ha sbagliato Tarim, poco reattivo nel percorso esterno Electric Light, dalla coda ha mosso a centro pista Uno Italia.
Sulla retta opposta Tamure ha preso vantaggio con Uragano che ha potuto scendere in corda sul calo di Paris Roc (che è stata molto appoggiata al gioco dei piazzati ma ha confermato di non essere di questa categoria) e ha mosso Stella Di Azzurra; su Paris in calo ha mosso Uma Francis costringendo in terza ruota Uno Italia.   
600 finali in 41.8 (13.9 – 13.9 – 14) per una media finale di 1.11.3 per un’eccezionale Tamure Roc mentre si è accesa la lotta a fruste alzate per il posto d’onore con il soldatino Uragano Trebì che ad onta del percorso oneroso ha trovato ancora la forza di respingere un’altrettanto ottima Stella Di Azzurra. Quarto Uno Italia chiudendo bene su una discreta Uma Francis.          



Ultime notizie


18/11/2018

ANTONY LEONE al record della generazione di 1.13.4

di Mario “Amario” Alderici - Nuovo record della generazione ieri a Taranto per Antony Leone, 1.13.4. Antony Leone è un figlio di Libeccio...

17/11/2018

Uno sguardo alla generazione A. I top, dopo AMBER PRAD (14.7, mondiale su 2000, pista piccola)

di Mario “Amario” Alderici – Record del mondo di un 2 anni sul doppio km in pista piccola ieri a Bologna per AMBER PRAD in 1.14.7. Amber...

14/11/2018

GIUSEPPE PORZIO Jr dalla Sicilia con furore

di Filippo Lago - Il cambio generazionale è senza dubbio uno dei principali problemi che affliggono l'ippica italiana. Ci sono però...

10/11/2018

Arriva la Task Force ippica voluta dal Mipaaf, per il Trotto anche Mazzucato

L'ippica necessita di risposte urgenti. E' l'estrema sintesi di un "tweet" datato metà agosto del Ministro  Mipaaf, il...

08/11/2018

Prima Batteria Coppa di Milano, il ritorno di OWEN'S CLUB, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Principale motivo di interesse della prima batteria della Coppa di Milano è il ritorno nei quartieri...

08/11/2018

Seconda batteria Coppa di Milano, TAMIA JET vs SHOWMAR, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Seconda batteria della Coppa Di Milano che si preannuncia come un duello tra Tamia Jet (7) e Showmar (6)....

05/11/2018

Mangelli Filly, prima classica per Zona Da, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Vince la sua prima classica Zona Da in 1.12.6 con seconda parte di gara in 57.3 senza arrivare all’ultimo...

05/11/2018

Mangelli, il ritorno di Zarenne Fas, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – L’anno scorso Zarenne Fas aveva chiuso la stagione vincendo il Gran Criterium, poi era caduto nel...

04/11/2018

Nazioni, lo speed di Uragano Trebì, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Pur al rientro Uragano Trebì ha centrato l’ennesima prova di gruppo confermandosi un gioiello...

31/10/2018

Seconda batteria Mangelli con il volante ZE' MARIA, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Seconda batteria del Mangelli con parecchi punti di interesse. E’ in crescita esponenziale Ze’...

31/10/2018

Prima Batteria Mangelli con il derbywinner ZLATAN, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Prima batteria del Mangelli torinese. Il Nastro Azzurro è stato vinto con il solito devastante finish...

31/10/2018

Mangelli Filly rebus, ZONA OK cerca la prima classica, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Due file complete dietro l’autostart per il Mangelli Filly in programma giovedì a Torno. Generazione...

30/10/2018

GP Nazioni, sarà la volta buona per Timone Ek? il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Nazioni di giovedì a Torino caratterizzato dalla massiccia presenza di allievi di Alessandro Gocciadoro...

30/10/2018

GP ANACT Femminile, tra tante rotture emerge ARIALA CASH SM, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Tanta pioggia su Firenze e una pozza d’acqua posta dopo il via e prima della curva iniziale ha causato...

30/10/2018

GP ANACT Maschile, vince e convince AMANCIO, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Anact Maschi con la bella vittoria di Amancio in 1.15.3; alla seconda uscita in carriera il figlio di Love...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies