22/06/2018

CONFERME Città di Napoli e Filly

Zaccaria Bar e Zilath

di Mario “Amario” Alderici – Conferme stamani per il Città di Napoli (open e filly) in programma sabato 30. Si corre dal 1938 quando vinsero Agrigento e Fabbrucci. L’ultimo favorito a imporsi è stato Sceicco nel 2014 in 1.14.3 con Giampaolo Minnucci; nel 2015 hanno vinto Thor Di Girifalco e Davide Di Stefano in avanti in 1.15.4, nel 2016 Ursa Caf in 1.13.2 passando in retta dopo aver manovrato dietro ai primi, l’anno scorso Vitruvio e Pippo Gubellini al record della corsa di 1.12 passando sull’ultima curva per affermarsi su Vircan. In vetta all’Albo d’oro è Bellei, ma stavolta non Enrico bensì il grande Nello con 5 vittorie sul figlio che si è affermato 4 volte così come Carlo Bottoni.
Decisamente più recente la storia del Filly che statisticamente solitamente non è vinto da chi agisce in avanti, l’ultima a riuscirsi 9 anni fa Martina Gual da favorita con Enrico Bellei in 1.14.4 di poco su Megan Grif. Nel 2010 hanno vinto a sorpresa Naomi e Alessandro Gocciadoro in 1.13.8 finendo bene dopo impegno esterno a battere la leader Nolita Ur, nel 2011 Ok America e Enrico Bellei in 1.13.9 di rimessa trovando il varco a metà retta per battere Ortensia Gual, nel 2012 Potenza Om e Vincenzo Piscuoglio Dell’Annunziata in 1.13.8 mandando via per poi ripassare sull’ultima curva e respingere Per Amore Gual, nel 2013 Robinia e Massimiliano Castaldo in 1.13.2 mandando via la favorita Rosemary Gar per poi infilarla in retta e salvarsi dal gran finish di Royal Roc e Michela Racca. Il record della corsa di 1.12.4 è stato stabilito nel 2014 da Sweat Ok con Tommaso Di Lorenzo con gran finish nonostante la seconda fila; nel 2015 hanno vinto Talabarteria e Natale Cintura con buon finish in 1.12.5, nel 2016 la grande Unicka (unica a vincere questo gran premio da favorita negli ultimi anni) con Erik Bondo passando di forza sull’ultima curva per fare passerella in 1.12.7, l’anno scorso Venariareale Font e Federico Esposito di rimessa in 1.12.6 ancora per il training di Erik Bondo. In vetta all’albo d’oro Enrico Bellei con 2 vittorie.

 

Ippodromo di Napoli - Data: 30/06/2018
GP CITTA' DI NAPOLI      Distanza: 2100
N.P. Cavallo R.L. Carr. Trim.
1 ZILATH 1"13"6 69.188 44.275
2 ZLATAN 1"13"3 101.735 15.164
3 ZIRKUSS 1"14"3 45.672 26.588
4 ZARENNE FAS 1"13"5 108.496 5.100
5 ZARINA ROC N/A 106.835 31.280
6 ZACCARIA BAR 1"13"6 86.637 71.536
7 ZABUL FI 1"14"2 84.466 69.129
8 ZIOSAURO JET 1"13"6 77.644 10.081
9 ZEFIR GAR 1"13"0 73.335 17.595
10 ZE DOCA 1"14"0 44.911 20.536
11 ZEN BI 1"14"1 52.877 18.870
12 ZIGOLO DE BUTY 1"14"7 44.475 14.280
13 ZIBIBBIO MDM 1"15"1 26.955 13.821
14 ZAR DANGAL 1"13"7 32.191 9.860
15 ZACON GIO 1"14"2 33.818 14.688
16 ZE' MARIA 1"15"0 23.086 11.900
17 ZEPHYRUS BAR 1"14"8 26.578 4.743
18 ZELANTE EK 1"14"1 82.035 867
18 ZERMATT KEY 1"14"5 24.915 11.713
20 ZINGARO DEI RUM 1"15"3 25.381 11.458
21 ZEF 1"15"0 17.595 9.078
22 ZORRO IDO 1"13"9 21.871 7.718
23 ZACCHEO DEL RONCO 1"14"9 19.764 5.610
24 ZAFFRON PLAY 1"15"2 16.221 4.797
Zarina Roc

 

Diciotto i confermati all’open e corsa che si preannuncia equilibrata dato che la generazione Z presenta tanti ottimi soggetti ma ancora non c’è nessun primattore assoluto. Senza uno sfortunato errore sulla curva finale nel Giovanardi (stappato si è spaventato e arrabbiato per il rumore della ruota sui paletti) gli ultimi tre gran premi sarebbero stati vinti dal veloce e regolare Zaccaria Bar che ha comunque fatto un due su tre e, con al momento il numero 6, offre a Erik Bondo la possibilità di centrare il terzo successo consecutivo in questa classica e a Enrico Bellei (che per tutta la stagione farà coppia con il portacolori della Incolinx) la possibilità di apparigliare papà Nello in vetta all’albo d’oro di questa classica. Al suo esterno ancora (come nell’Elwood Medium nel quale lo avvicinò nel finale dopo averlo seguito) l’altrettanto svelto e serio Zabul Fi mentre ha avuto ancora sfortuna nel sorteggio Zigolo De Buty, al momento al 12. Unica femmina confermata (al 5 mentre nel Filly ha il 15) Zarina Roc, anche lei veloce al via e ottimamente a segno al rientro nel Cacciari apparendo più gestibile. In corda Zilath che ha migliorato la meccanica sulle curve (non tragga in inganno l’errore sulla piegata finale in Francia causato da agganciamento), al suo esterno Zlatan che tra piccoli contrattempi fisici e sfortuna (carico senza spazio nel Cacciari) non è riuscito a ripetere il bel successo dell’Allevatori (e quello successivo al rientro) trovando nella prova di preparazione al gran premio il caratteriale Zefir Gar (al momento in seconda fila, al 9) che in 1.13 ha siglato il record della generazione sulle piste italiane sul doppio km apparendo al meglio sulla pista di casa, più tranquillo e guidabile, e che se resterà tranquillo potrebbe centrare la sua prima classica dato che il motore è fuori discussione. Al 3 Zirkuss finito bene nel Giovanardi, al 4 il duttile Zarenne Fas che all’ultima ha subìto un intralcio; completa la prima fila il regolare Ziosauro Jet in chiara ripresa.
Al momento in seconda fila, oltre ai già citati Zefir Gar e Zigolo De Buty, al 16 Ze’ Maria che quando non ha rotto ha vinto, Ze Doca al 10 che è volante senza fortuna (a Bologna ultimo km scoperto in 1.10.9 con 600 finali in 41.8), il possibile rientro (dopo il Nazionale in cui non ha confermato l’eccellente impressione destata nell’Italia) del caratteriale ma forte Zen Bi (11), a un non facile 13 nella categoria il regolare Zibibbio Dm che sa agire al largo (però nei centrali), al 14 Zar Dangal che all’ultima ha vinto finendo a bomba in una corsa in cui ha ceduto da leader il comunque regolarissimo Zacon Gio (15) sempre nel marcatore in carriera.
In terza fila al 17 il possibile rientro del potente ma non sempre affidabile Zephyrus Bar, al 18 il caratteriale Zermatt Key che nei gran premi ha sempre numeri impossibili ma corre bene piazzandosi.
Ventinove le confermate al Filly con, come detto, Zarina Roc al 15 che potrebbe optare per l’open. Al 14 la potente ma non facile Ziva Ek che deve riuscire ad agire su un binario senza manovrare per evitare l’errore. Ziva non è l’unica pedina di Gocciadoro tra le confermate: c’è l’altrettanto giornaliera ma dotata Zaragoza al 4, la più regolare Zoe Degli Dei (all’11) che dopo aver avuto sfortuna nei filly ha vinto due volte a seguire (a Roma in 1.13.2 in una corsa in cui inseguì alla grande dopo errore Zoe Grif Italia, che al momento ha il 13 e se si avviasse di trotto sarebbe un fattore), al 7 la bisbetica ma veloce Zin Wise As. Al 9 la regolare e grintosa Ziman sfortunata nello Stabile rimanendo scoperta per poi essere tamponata ai 500 finali da un rivale che le ha danneggiato la ruota. Al 10 spera di scalare in prima fila per sfruttare le proprie doti di partitrice Zona Da, ritirata sul campo nell’Elwood Medium. In corda Zoe Dei Veltri che ha vinto la prova di preparazione davanti a Zoe Dl che ha il 3 con, tra le due, la cresciuta Ziameme Cla. Al largo della prima fila Zelda Zack non nuova a piazzamenti a sorpresa nei grandi appuntamenti.     

         

Ippodromo: NAT - Napoli - Data: 30/06/2050
Corsa: 2 GP CITTA' DI NAPOLI - FILLY      Distanza: 1600
N.P. Cavallo R.L. Carr. Trim.
1 ZOE DEI VELTRI N/A 31.705 10.098
2 ZIAMEME CLA 1"16"5 17.088 11.076
3 ZOE DL 1"17"0 18.226 9.857
4 ZARAGOZA 1"16"9 18.013 7.174
5 ZAIRA DANIEL 1"16"5 15.045 1.496
6 ZARA 1"13"9 28.716 9.282
7 ZIN WISE AS 1"15"5 26.149 5.763
8 ZELDA ZACK 1"16"1 27.173 8.976
9 ZIMAN 1"14"6 65.800 18.020
10 ZONA DA N/A 27.530 12.223
11 ZOE DEGLI DEI N/A 42.537 14.382
12 ZANZARA FAS 1"15"1 43.824 3.570
13 ZOE GRIF ITALIA N/A 30.906 9.809
14 ZIVA EK N/A 83.783 46.240
15 ZOE FERM N/A 22.413 10.217
15 ZARINA ROC N/A 106.835 31.280
16 ZEALAND AS 1"17"2 14.824 10.787
18 ZUFFLE WISE AS N/A 33.381 510
17 ZANIAH ROB N/A 13.782 6.443
18 ZERBY WINNER GRIF 1"17"6 13.610 5.984
19 ZONDA CUP N/A 19.363 2.703
20 ZOE AMG 1"18"7 14.520 3.657
21 ZANITA LUIS 1"15"4 11.144 8.798
22 ZIA LAURA 1"18"9 17.882 714
23 ZELEN DEI RONCHI 1"16"6 17.620 1.122
24 ZARINA DANIEL 1"16"9 16.286 748
25 ZAMBRA OP 1"16"5 9.637 2.958
26 ZEFIR GIO 1"17"9 10.402 6.248
29 ZANTE DI NO 1"16"1 10.535 3.783
27 ZEYSTONE AS 1"17"4 9.826 7.251
28 ZENOBIAGAL N/A 9.731 612
29 ZOE MORGANA 1"16"8 7.312 859


Ultime notizie


18/11/2018

ANTONY LEONE al record della generazione di 1.13.4

di Mario “Amario” Alderici - Nuovo record della generazione ieri a Taranto per Antony Leone, 1.13.4. Antony Leone è un figlio di Libeccio...

17/11/2018

Uno sguardo alla generazione A. I top, dopo AMBER PRAD (14.7, mondiale su 2000, pista piccola)

di Mario “Amario” Alderici – Record del mondo di un 2 anni sul doppio km in pista piccola ieri a Bologna per AMBER PRAD in 1.14.7. Amber...

14/11/2018

GIUSEPPE PORZIO Jr dalla Sicilia con furore

di Filippo Lago - Il cambio generazionale è senza dubbio uno dei principali problemi che affliggono l'ippica italiana. Ci sono però...

10/11/2018

Arriva la Task Force ippica voluta dal Mipaaf, per il Trotto anche Mazzucato

L'ippica necessita di risposte urgenti. E' l'estrema sintesi di un "tweet" datato metà agosto del Ministro  Mipaaf, il...

08/11/2018

Prima Batteria Coppa di Milano, il ritorno di OWEN'S CLUB, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Principale motivo di interesse della prima batteria della Coppa di Milano è il ritorno nei quartieri...

08/11/2018

Seconda batteria Coppa di Milano, TAMIA JET vs SHOWMAR, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Seconda batteria della Coppa Di Milano che si preannuncia come un duello tra Tamia Jet (7) e Showmar (6)....

05/11/2018

Mangelli Filly, prima classica per Zona Da, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Vince la sua prima classica Zona Da in 1.12.6 con seconda parte di gara in 57.3 senza arrivare all’ultimo...

05/11/2018

Mangelli, il ritorno di Zarenne Fas, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – L’anno scorso Zarenne Fas aveva chiuso la stagione vincendo il Gran Criterium, poi era caduto nel...

04/11/2018

Nazioni, lo speed di Uragano Trebì, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Pur al rientro Uragano Trebì ha centrato l’ennesima prova di gruppo confermandosi un gioiello...

31/10/2018

Seconda batteria Mangelli con il volante ZE' MARIA, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Seconda batteria del Mangelli con parecchi punti di interesse. E’ in crescita esponenziale Ze’...

31/10/2018

Prima Batteria Mangelli con il derbywinner ZLATAN, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Prima batteria del Mangelli torinese. Il Nastro Azzurro è stato vinto con il solito devastante finish...

31/10/2018

Mangelli Filly rebus, ZONA OK cerca la prima classica, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Due file complete dietro l’autostart per il Mangelli Filly in programma giovedì a Torno. Generazione...

30/10/2018

GP Nazioni, sarà la volta buona per Timone Ek? il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Nazioni di giovedì a Torino caratterizzato dalla massiccia presenza di allievi di Alessandro Gocciadoro...

30/10/2018

GP ANACT Femminile, tra tante rotture emerge ARIALA CASH SM, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Tanta pioggia su Firenze e una pozza d’acqua posta dopo il via e prima della curva iniziale ha causato...

30/10/2018

GP ANACT Maschile, vince e convince AMANCIO, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Anact Maschi con la bella vittoria di Amancio in 1.15.3; alla seconda uscita in carriera il figlio di Love...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies