22/06/2018

Derby a Napoli (bene) il 23 settembre (male) e il pasticcio delle qualifiche

Valter Ferrero, presidente Anact, l'Associazione degli Allevatori è il gruppo maggiormente influente sulle politiche del Trotto

Il Derby a Napoli anziché a Roma, come sancito dal calendario GP finalmente partorito dal Mipaaf (clicca qui per leggerlo), è stata una cosa buona e giusta: è sotto il Vesuvio c’è la passione per le Corse al Trotto, almeno il su Zoccolo Duro. Roma invece, perso Tor di Valle, non ha più dedicato attenzione alla specialità, preferendogli il pirotecnico Galoppo. Risultato a  Capennelle non c’era (e non c’è) pubblico per il Trotto, ci sono pochi proprietari, soprattutto non c’è la festa di Napoli, anche perché non c’è una gestione attenta dell’evento trottistico, per di più penalizzato da una pista dove si vede assai poco. Ippodromi Partenopei invece vuole e sa gestire l’evento, come già fa con il Lotteria (non siamo di parte: la famiglia d’Angelo, dalla quale dipende la Partenopei, è solo saltuariamente nostra cliente, poche centinaia di euro in qualche anno).
Forse il Derby ci sarebbe stato bene anche a Torino, che nel Pinerolese  ha un distretto allevatoriale d’eccellenza, ma Torino - anche al di là della strampalata classificazione ippodromi - è comunque impianto periferico. Fin qui quindi tutto bene.
Bene a nostro avviso anche aver mantenuto la Derby Series, che fa spettacolo e anche tecnica a differenza della roulette russa delle batterie (lo scorso anno questo lo abbiamo più volte ripetuto). Ma male contare validi i punti ottenuti in corse già disputate (vedi Etruria). Era ovvio che così ci si sarebbe tirata addosso l’accusa di favoritismi e in ogni caso non si cambiano le regole a giochi aperti e tanto meno si dà il fischio d’inizio prima delle convocazioni (sono cose che si dovrebbero imparare all’Oratorio…). Però c’è anche il problema che se vuoi mantenere al Derby Series e hai un calendario solo al 21 giugno, le corse già disputate in qualche modo le devi far rientrare. Altrimenti che fai? Le qualifiche sui Gp estivi-balneari? Ti criticano allo stesso modo e forse più a ragione. Ma se questo è vero - come è vero - non si spiega l’anticipo in calendario che porta il Derby il 23 Settembre. La logica avrebbe casomai consigliato un posticipo.

Gian Marco Centinaio, Lega, è l'attuale ministro Mipaaf

A noi sta faccenda più che un complotto pare un pasticcio. Pasticcio nato dal solito vizio capitale: non c’è più nessuno con l’autorità, la competenza e la legittimità di prendere decisioni. Nel vuoto di potere magari l’Anact cerca di sostituirsi a quella che una volta era l’Encat (il che è sbagliato anche per principio). Ma, proprio per non essere il soggetto naturalmente preposto a dirigere l’intero settore trotto, risulta debole e allora i provvedimenti ai quali il Mipaaf vine indotto sono un guazzabuglio di ritardi e compromessi. Una pacchia per le anime semplici dei criticatori senza costrutto, quelli ai quali sembra originale dire “Piove Governo ladro”, ma un problema disastroso per chi lavora davvero. 
Insomma, pare la situazione politica non di un settore, ma dell’Italia intera. 


AF



Ultime notizie


14/02/2019

Encat, il prono Amario con netta favorita TRENDY OK

di Mario “Amario” Alderici – Torna dopo un anno di pausa l’Encat (che si corre dal 1930, prima edizione vinta da Marcello e Gonnella...

12/02/2019

ALESSANDRO RASPANTE, un 2019 sognando l'Amerique, l'intervista di Amario

di Mario “Amario” Alderici – E’ iniziato all’insegna di Alessandro Raspante (e ovviamente di Talisker Horse e Roberto Vecchione)...

11/02/2019

I partenti (10) dell'Encat. Ancora in evidenza le femmine? Con l'1 TRENDY OK

di Mario “Amario” Alderici - Dichiarati stamani i partenti del Gran Premio Encat che dopo non essere stato disputato l’anno scorso, torna...

07/02/2019

Gp Ponte Vecchio, ancora una femmina, Talisker Horse, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Per la quarta volta consecutiva una corsa di gruppo per anziani è vinta da una femmina, Talisker...

06/02/2019

Gp Firenze, ZACON GIO fa buttare i cronometri, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Chi era al Visarno avrà certamente buttato via il cronometro che nel Firenze per i 600 precedenti...

03/02/2019

Gp Firenze, ZACON GIO primo successo classico con ultimi 800 scoperto in meno di 54

di Mario “Amario” Alderici – Dopo il ritiro per febbre di Zen Bi (oltre a quello di Zefiro Bell) era molto stringato il Gran Premio Firenze...

03/02/2019

Ponte Vecchio, ancora TALISKER HORSE (ancora Vecchione) tutta di fuori

di Mario “Amario” Alderici – E’ rinata con il lavoro al mare di Alessandro Raspante Talisker Horse che, dopo il Vittoria, si è...

01/02/2019

Ponte Vecchio equilibrato, con SUPER STAR REAF e SANTIAGO D'ETE

di Mario “Amario” Alderici – Pochi partenti nel Gran Premio Firenze, tanti (13) nel Ponte Vecchio che si preannuncia incerto con uno...

31/01/2019

Ecco il primo Victor Gio nato in Italia, con madre da Cocktail Jet

È nato questa notte il primo figlio in Italia dello stallone Victor Gio (CLICCA QUI PER LA SCHEDA), il Ready Cash con brillante carriera giovanile...

31/01/2019

Gp Firenze, il prono di Amario con ZACON GIO che punta al primo GP

di Mario “Amario” Alderici – Primo gran premio dell’anno per la generazione lettera Z e forma dubbia per alcuni protagonisti. E’...

30/01/2019

Risultati Aste Online di Vendopuledri

Ecco i risultati delle nostre aste online, abbiamo venduto a 33.000 €  + 4% di diritto d’Asta il diritto a vita del fenomeno Francese Face...

28/01/2019

La Nad Al Sheba Zahra Mil vince e si conferma cavalla internazionale a Vincennes

Veramente una bella vittoria quella ottenuta dalla Nad Al Sheba Zahra Mil nel sabato precedente l’Amérique. La cavalla, guidata alla perfezione...

28/01/2019

In 7 per il 78° Gp di Firenze

di Mario “Amario” Alderici - Dichiarati stamani i partenti del Firenze (in programma domenica 3 febbraio) è la più antica classica...

28/01/2019

PARTENTI del GP PONTE VECCHIO, TINA TURNER con il 5

di Mario “Amario” Alderici – Dichiarati stamani i partenti dello storico (73esima edizione, si disputa dal 1947 quando vinsero...

27/01/2019

Amérique a Bélina Josselyn, a un soffio sorpresa Looking Superb e Ready Express

Non c'è stato il match Bold Eagle - Readly Express, anche se l'ultimo avrebbe anche potuto vincere, finito sul filo di Bélina Josselyn...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies