04/07/2018

La figlia di Nad Al Sheba ZIMAN nel Città di Napoli Filly, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – 28 il quarto iniziale e 57 la seconda parte di gara sono i numeri con i quali l’ennesima Principessa da Nad Al Sheba Ziman (impostata per la prima volta con paraocchi bucati dietro consiglio di Ehlert) si è affermata netta in 1.12.9 respingendo Zaragoza (infine quarta tutta strada scoperta arrivando con i tappi essendosi rotto il filo per stapparla) lungo il percorso e Zona Da (autrice di gran finish e da attendere con un numero migliore al primo successo classico) in retta. Caratteriale e pigra, Ziman sa agire in ogni schema ma il meglio di sé lo dà quando agisce in avanti (ed era presumibilmente che in quest’occasione riuscisse a farlo, davvero paciarotta la quota di 7) perché sa passare da frazioni vertiginose a rallentamenti quando è da sola e si impigrisce, per poi ripartire con violenza quando trova un avversario a fianco, e passarla diventa dura. Buona terza Zanzara Fas che in retta è finita bene nonostante l’anticipo ruota contro ruota di Zoe Dei Veltri, sfortunata Zoe Degli Dei arrivata a montare sui sulky senza spazio, male Ziva Ek in difficoltà di meccanica. Perfetto nella duplice veste di allenatore (da solo dopo il “divorzio” della Bellosguardo con Baveresi e con Ehlert) e driver “Bubu” Francesco Facci che ha dedicato il successo al proprietario Cesare Meli che compiva gli anni e stava festeggiando al Twiga (doppia festa per l’arzillo presidente, a Forte Dei Marmi e Napoli in contemporanea).

ZIMAN – Impostata per la prima volta con paraocchi bucati su consiglio di Ehlert, va davanti con lancio in 12.9, gradua dopo il quarto iniziale in 28 (poco veritiero il cronometraggio ufficiale di 27), sulla retta opposta capolavoro di Francesco Facci (voto 9 anche a “Bubu” Francesco nelle vesti sia di trainer sia di driver) che con freddezza si lascia coprire e sopravanzare da Zaragoza in modo che la pigra Ziman si riattacchi all’imboccatura e riprenda a tirare, cosa che avviene e Ziman se ne va con seconda parte di gara in 57 (se avesse avuto in retta un’avversaria a fianco avrebbe fatto meno); sa agire in ogni schema ma, avendo un grande cambio di marcia e sapendo dare frazioni secche ogni volta che ha un avversario a fianco, nel percorso di testa diventa dura passarla. Voto: 9
ZONA DA
– Penalizzata dal numero esterno, al largo, finisce bene guadagnando sulla testa nella seconda parte di gara in 57; con un numero migliore da cui sfruttare la propria velocità iniziale sembra pronta a centrare il primo successo classico. Voto: 8,5
ZARAGOZA
– Al largo scoperta, attacca Ziman nel penultimo quarto in 27.8, accusa sull’ultima curva ma resta in quota arrivando con i tappi essendosi rotto il filo per stapparla. Voto: 8
ZANZARA FAS
– Nelle retrovie, muove al passaggio, finisce bene nonostante l’anticipo (ruota contro ruota in retta) di Zoe Dei Veltri. Voto: 8
ZOE DEGLI DEI
– Quarta in corda, chiusa, carica, finisce in mano senza spazio montando sui sulky; da attendere con fiducia in prima fila. Voto: 7,5
ZOE DEI VELTRI
– Terza in corda, finisce in leggero crescendo. Voto: 6,5
ZOE DL
– Al largo, scende seconda in corda sull’ultima curva, resta in quota. Voto: 6,5
ZAIRA DANIEL
– Fuori categoria, in coda, prova al largo ai 600 finali, non avanza. Voto: 4,5
ZELDA ZACK
– Rapida, non si oppone a Ziman nel lancio in 12.9, sull’ultima curva chiama la mamma. Voto: 4,5
ZOE GRIF ITALIA
– Ancora condizionata dai problemi nella fase iniziale (peccato visti i mezzi), sbaglia prima del via. Voto: 4,5
ZIVA EK
– La delusione della corsa, ha problemi di meccanica, parte prudente, si ricongiunge e muove al largo a metà corsa, non avanza, sbaglia al mezzo giro finale. Voto: 4
ZARA
– Nel tentativo di fare partenza sbaglia. Voto: s.v.
ZERBY WINNER GRIF
– Sbaglia prima del via. Voto: s.v.



Ultime notizie


18/11/2018

ANTONY LEONE al record della generazione in Italia di 1.13.4

di Mario “Amario” Alderici - Nuovo record della generazione ieri a Taranto per Antony Leone, 1.13.4. Antony Leone è un figlio di Libeccio...

17/11/2018

Uno sguardo alla generazione A. I top, dopo AMBER PRAD (14.7, mondiale su 2000, pista piccola)

di Mario “Amario” Alderici – Record del mondo di un 2 anni sul doppio km in pista piccola ieri a Bologna per AMBER PRAD in 1.14.7. Amber...

14/11/2018

GIUSEPPE PORZIO Jr dalla Sicilia con furore

di Filippo Lago - Il cambio generazionale è senza dubbio uno dei principali problemi che affliggono l'ippica italiana. Ci sono però...

10/11/2018

Arriva la Task Force ippica voluta dal Mipaaf, per il Trotto anche Mazzucato

L'ippica necessita di risposte urgenti. E' l'estrema sintesi di un "tweet" datato metà agosto del Ministro  Mipaaf, il...

08/11/2018

Prima Batteria Coppa di Milano, il ritorno di OWEN'S CLUB, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Principale motivo di interesse della prima batteria della Coppa di Milano è il ritorno nei quartieri...

08/11/2018

Seconda batteria Coppa di Milano, TAMIA JET vs SHOWMAR, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Seconda batteria della Coppa Di Milano che si preannuncia come un duello tra Tamia Jet (7) e Showmar (6)....

05/11/2018

Mangelli Filly, prima classica per Zona Da, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Vince la sua prima classica Zona Da in 1.12.6 con seconda parte di gara in 57.3 senza arrivare all’ultimo...

05/11/2018

Mangelli, il ritorno di Zarenne Fas, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – L’anno scorso Zarenne Fas aveva chiuso la stagione vincendo il Gran Criterium, poi era caduto nel...

04/11/2018

Nazioni, lo speed di Uragano Trebì, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Pur al rientro Uragano Trebì ha centrato l’ennesima prova di gruppo confermandosi un gioiello...

31/10/2018

Seconda batteria Mangelli con il volante ZE' MARIA, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Seconda batteria del Mangelli con parecchi punti di interesse. E’ in crescita esponenziale Ze’...

31/10/2018

Prima Batteria Mangelli con il derbywinner ZLATAN, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Prima batteria del Mangelli torinese. Il Nastro Azzurro è stato vinto con il solito devastante finish...

31/10/2018

Mangelli Filly rebus, ZONA OK cerca la prima classica, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Due file complete dietro l’autostart per il Mangelli Filly in programma giovedì a Torno. Generazione...

30/10/2018

GP Nazioni, sarà la volta buona per Timone Ek? il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Nazioni di giovedì a Torino caratterizzato dalla massiccia presenza di allievi di Alessandro Gocciadoro...

30/10/2018

GP ANACT Femminile, tra tante rotture emerge ARIALA CASH SM, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Tanta pioggia su Firenze e una pozza d’acqua posta dopo il via e prima della curva iniziale ha causato...

30/10/2018

GP ANACT Maschile, vince e convince AMANCIO, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Anact Maschi con la bella vittoria di Amancio in 1.15.3; alla seconda uscita in carriera il figlio di Love...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies