14/08/2018

Città di Follonica, il Nad Al Sheba VICTOR FERM vola al record della corsa di 1.11.9

di Mario “Amario” Alderici – Due anni fa trionfava nel Città di Follonica, per la gioia dell’allevatore e proprietario Antonio Asdrubali, Tuscania Pal e lunedì è andato ancora a segno un figlio del grande campione e stallone Nad Al Sheba per i colori di Massimo Passoni, Victor Ferm al primo successo classico e al record della corsa sul doppio km allungato di 1.11.9 senza aver mai visto la corda. Aperto da betflag alla paciarotta quota di 16,50 e molto appoggiato fin dalla mattina, Victor ha fatto da spettatore al duello tra Voltaire Gifont (allo scoperto dopo errore) e Va’ Pensiero Gar per poi far valere finale più fresco nel mezzomiglio conclusivo in 56.9 e aver nettamente ragione di un altrettanto ottimo Voltaire tutta strada nasino al vento dopo la rottura e che ha anticipato un filo i tempi nel mezzomiglio dal km ai 400 finali in 56.3 per vincere il duello personale con Va’ Pensiero che si è arreso in retta. In sulky a Victor Ferm (per il training di Baroncini e Milani) preciso nella scelta dei tempi dell’attacco Andrea Guzzinati.

Victor Ferm

In partenza è andato davanti nel lancio in 13.4 Va’ Pensiero Gar che ha dato strada a Valchiria Op per poi spostare dopo un quarto in 27.5 e ottenere lo scambio dopo 600 in 42.7 lasciando scoperta Vanguardia in scia alla quale ha sbagliato all’uscita della prima curva Voltaire Gifont che, rimessosi, si è rifatto avanti scoperto in terza ruota. Dopo mezzomiglio in 57.3 così Va’ Pensiero precedeva Valchiria Op con a lato Vanguardia superata in terza ruota da Voltaire, poi le pariglie Vandalo Gio – Victor Ferm, Venariareale Font – Vallecchia Dr, Volturina Jet – Vandalo D’Esi, Venanzo Jet – Vanvitelli, Vito Model - Vae Victis Club e in coda Verde Milonga.
Primo km in 1.12.6 con Voltaire Gifont che ha attaccato a fondo Va’ Pensiero Gar con un mezzomiglio (prima dell’ultimo quarto) in 56.3 rendendo vana la risalita dal fondo di chi ha provato in terza ruota (Vae Victis seguito da Vanvitelli e Vito Model con a centro pista Verde Milonga) che è rimasto nelle retrovie impossibilitato a progredire dal gran ritmo della testa mentre con più costrutto (sempre dal fondo) ha mosso sul’ultima curva Venanzo Jet al largo di tutti. In retta Voltaire si è liberato di Va’ Pensiero, ma dalla scia di Vanguardia ha mosso a centro pista con speed più fresco Victor Ferm che è andato deciso all’attacco di Voltaire lasciando gli altri in lotta per le piazze, con Vanguardia che ha avuto a sua volta ragione di Va’ Pensiero attaccata da Venanzo Jet con fra i due Volturina, poi Vandalo senza spazio. Ai 100 finali Andrea Guzzinati ha tolto i tappi a Victor Ferm che ha battuto nettamente (due lunghezze) un pur ottimo Voltaire Gifont con ultimi tre quarti di miglio in 1.26.1, mentre per il terzo Venanzo Jet con buon finish ha stampato Vanguardia, validissima nel percorso esterno dopo aver fatto partenza, con vicina Volturina Jet, anche lei positiva e da attendere sul miglio; ha capeggiato i battuti l’animatore della corsa Va’ Pensiero Gar su Vandalo Gio arrivato senza spazio; ha trovato tardi l’aria (quando ormai davanti erano arrivati) Vandalo D’Esi da attendere in un centrale in prima fila; sono arrivati lunghi, forse deludendo un filo le attese ma considerato lo strappo iniziale e il ritmo successivo non si può dire che abbiano corso malissimo, Va’ Pensiero Gar e Valchiria Op.     



Ultime notizie


14/11/2018

GIUSEPPE PORZIO Jr dalla Sicilia con furore

di Filippo Lago - Il cambio generazionale è senza dubbio uno dei principali problemi che affliggono l'ippica italiana. Ci sono però...

10/11/2018

Arriva la Task Force ippica voluta dal Mipaaf, per il Trotto anche Mazzucato

L'ippica necessita di risposte urgenti. E' l'estrema sintesi di un "tweet" datato metà agosto del Ministro  Mipaaf, il...

08/11/2018

Prima Batteria Coppa di Milano, il ritorno di OWEN'S CLUB, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Principale motivo di interesse della prima batteria della Coppa di Milano è il ritorno nei quartieri...

08/11/2018

Seconda batteria Coppa di Milano, TAMIA JET vs SHOWMAR, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Seconda batteria della Coppa Di Milano che si preannuncia come un duello tra Tamia Jet (7) e Showmar (6)....

05/11/2018

Mangelli Filly, prima classica per Zona Da, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Vince la sua prima classica Zona Da in 1.12.6 con seconda parte di gara in 57.3 senza arrivare all’ultimo...

05/11/2018

Mangelli, il ritorno di Zarenne Fas, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – L’anno scorso Zarenne Fas aveva chiuso la stagione vincendo il Gran Criterium, poi era caduto nel...

04/11/2018

Nazioni, lo speed di Uragano Trebì, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Pur al rientro Uragano Trebì ha centrato l’ennesima prova di gruppo confermandosi un gioiello...

31/10/2018

Seconda batteria Mangelli con il volante ZE' MARIA, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Seconda batteria del Mangelli con parecchi punti di interesse. E’ in crescita esponenziale Ze’...

31/10/2018

Prima Batteria Mangelli con il derbywinner ZLATAN, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Prima batteria del Mangelli torinese. Il Nastro Azzurro è stato vinto con il solito devastante finish...

31/10/2018

Mangelli Filly rebus, ZONA OK cerca la prima classica, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Due file complete dietro l’autostart per il Mangelli Filly in programma giovedì a Torno. Generazione...

30/10/2018

GP Nazioni, sarà la volta buona per Timone Ek? il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Nazioni di giovedì a Torino caratterizzato dalla massiccia presenza di allievi di Alessandro Gocciadoro...

30/10/2018

GP ANACT Femminile, tra tante rotture emerge ARIALA CASH SM, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Tanta pioggia su Firenze e una pozza d’acqua posta dopo il via e prima della curva iniziale ha causato...

30/10/2018

GP ANACT Maschile, vince e convince AMANCIO, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Anact Maschi con la bella vittoria di Amancio in 1.15.3; alla seconda uscita in carriera il figlio di Love...

28/10/2018

Gp Anact femmine, ARIALA CASH SM la prima vincitrice classica della generazione A

di Mario “Amario” Alderici - E’ Ariala Cash Sm la prima vincitrice classica della generazione 2016. Si afferma nel Gp Anact Femmine a...

28/10/2018

Gp Anact Maschi, in bello stile AMANCIO in 1.15.3

di Mario “Amario” Alderici - Davvero un bel puledro Amancio che si è affermato con facilità nella prima prova di gruppo per i...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies