26/09/2018

Nazzareno Cogliani...un DERBY tutto romano

Zlatan

di Filippo Lago - Ebbene si! dopo tensioni e polemiche che ne hanno contraddistinto i giorni precedenti la corsa, il Derby 2018 ha finalmente il suo vincitore, Zlatan. Possiamo tranquillamente dire che il Nastro Azzurro appena messo in bacheca dal figlio di Napoleon Bar, nonostante si sia svolto come l'edizione 2013 (vinta da Robert Bi,ndr) a Napoli, ha un forte accento romano. Di Roma infatti è la proprietà (sc. Robin), l'allevatore e il driver Giampaolo Minnucci (che aggiorna il proprio curriculum con tre  vittorie in questa classica dopo Varenne e Sugar Rey,ndr). Incontenibile la gioia del proprietario, Nazzareno Cogliani.


Nazzareno, quando e come è entrato nell'ippica?
Insieme a mio fratello acquistai la prima cavalla nel 1989. Non sapevamo nemmeno che si trattasse di una trottatrice. La cavalla arrivava da una scuderia di Tor Di Valle che però l'aveva scartata. Pian piano con il lavoro di Dario Battistini e Giampaolo Minnucci, la portammo in corsa fino ad ottenere all'ippodromo di Follonica qualche tempo dopo la prima vittoria. Nel 1991 decidemmo di smettere, per poi ritornare con un nuovo acquisto nel 2007. 
Come inizia la storia del Derby winner Zlatan?
Acquistammo la madre all'età di 18 mesi, una cavalla che in corsa si comportò anche abbastanza bene ma era limitata da problemi di passaggi. Cosi ad un certo punto si decise di metterla in razza e la diedi ad un mio amico (Alfiero Rossi,ndr), co-allevatore insieme a me di Zlatan. 
Perchè la scelta di coprirla con Napoleon Bar?
Un giorno trovai Emiliano Stecca il quale mi propose il suo stallone per la mia fattrice, accettai il suo consiglio e Zlatan fù il risultato.  Ci tengo a precisare che il cavallo è stato domato dal mio team.
Dal suo team?
Si, ho un paio di artieri che seguono i miei cavalli fin dalla doma. Cosi fu anche con Zlatan che fino a marzo-aprile dei due anni  è stato seguito solamente da questi miei due collaboratori. Poi verso l'inizio della primavera dell'anno scorso, il cavallo iniziò ad essere seguito per quanto riguarda l'impostazione e la preparazione più intensa in vista delle corse, da Romolo Ossani. 
Dopo l'Allevatori la decisione di affidare il cavallo ai Gocciadoro, perchè?
Ritenevo che il lavoro dei miei ragazzi e di tutto il team che fino a quel momento si occupava del cavallo, finisse li. 
Nell'estate di quest'anno, il cavallo ha fornito delle prestazioni poco convincenti. Ha mai pensato di affidarlo a qualcun'altro?
Dopo la corsa di Enghien ero deluso. Il cavallo arrivava da un altro "rp" nel Città Di Napoli e mi consultai con Minnucci il quale mi disse che il cavallo sbagliò non per motivi legati alla condizione che a suo dire era super, ma se vogliamo, più che altro legati ad episodi che in corsa possono accadere. 
La partecipazione al Derby è stata messa in discussione a causa di un ricorso al TAR della proprietà di Zelig Kronos. Come ha vissuto i giorni precedenti la corsa?
Molto male, anche se ero piuttosto fiducioso in quanto avevo "studiato" il regolamento e non ritenevo che il cavallo fosse da squalificare. Mi spaventava maggiormente che a giudicare l'accaduto fosse un tribunale amministrativo e dunque privo di conoscenze tecniche e questo mi faceva supporre che potesse succedere di tutto.

 

Quando ha capito di aver vinto il Derby?
Quando negli ultimi 150 metri  ho visto il cavallo venir via insieme a Ze Maria. Sono stati attimi concitatissimi durante i quali con l'agilità di un vent'enne nonostante i miei 58 anni, non so quanti scalini abbia fatto e quante ringhiere mi sono trovato a dover scavalcare per raggiungere la pista il più in fretta posssibile. 
Per un romano, vincere il Derby a Napoli che effetto fa?
Sicuramente avrei preferito vincerlo in casa. Tuttavia poichè il favorito e contro favorito (Zidane Grif e Zefir Gar,ndr) sono di proprietà napoletana, andare a batterli in casa loro ha un sapore particolare. 
A chi dedica questa vittoria?
Sicuramente a tutto il team e alla mia famiglia che mi ha sempre supportato in questa mia passione, ma soprattutto a mio fratello purtroppo scomparso. 
Programmi?
Vedremo, penso l'Orsi Mangelli e poi un meritato riposo in vista degli appuntamenti del prossimo anno.

Appuntamento al prossimo Derby, Nazzareno!



Ultime notizie


20/06/2019

Le qualifiche 2019, aggiornate al 19 Giugno. Le prossime prove fino al 22

In questa pagina pubblichiamo Qualifiche e iscritti alle Qualifiche alle Corse al Trotto. Mettiamo la massima cura nell’aggiornarla, compatibilmente...

19/06/2019

E' Zaccaria Bar il Presidente della Repubblica (record corsa, 1.13.5), la pagella

di Mario “Amario” Alderici – Nell’Elwood Medium Enrico Bellei è tornato al successo in un gran premio dopo un anno e nel...

18/06/2019

CLASSIFICHE Guidatori 2019

Ecco la Classifica dei Guidatori di Corse a Trotto in Italia. È ordinata per corse vinte, ma potete cambiare l’ordinazione cliccando sull...

17/06/2019

I partenti del Costa Azzurra (9 al via domenica)

di Mario “Amario” Alderici - Dichiarati stamani i partenti del Costa Azzurra (in programma a Torino domenica 23) che si corre dal 1963 quando...

16/06/2019

Grassetto SHOWMAR al record al record della pista 1.11.2, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici - E’ crollato il record della pista che resisteva da 9 anni (Libertador Olm nel 2010) nel Grassetto con Showmar...

16/06/2019

ELWOOD MEDIUM, ALL WISE AS vince in posizione, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – E’ un po’ la corsa di Enrico Bellei l’Elwood Medium, ha vinto ancora con All Wise As (da...

16/06/2019

Presidente della Repubblica, ZACCARIA BAR al record della corsa di 1.13.5 sul doppio km (con il secondo in 1.11.3)

di Mario “Amario” Alderici – La maggior sorpresa della corsa è stata la quota di Zaccaria Bar che in chiusura era offerto da Betflag...

15/06/2019

Precisazioni Varenne Forever e Grifone su sequestro Varenne (e che ne pensiamo noi)

Varenne Forever e il Grifone, due società riconducibili a Valter Ferrero e alla famiglia Brischetto, hanno voluto precisare nella nota riportata...

14/06/2019

Presidente della Repubblica con la forma ritrovata di ZACCARIA BAR, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Presidente della Repubblica domenica a Trieste nel quale scegliamo lo specialista della pista piccola (imbattuto...

14/06/2019

DIJON resta a casa. CONFERMATI Costa Azzura, VICTOR FERM con il 4 è una macchina da guerra

di Mario “Amario” Alderici – Undici i cavalli confermati al Costa Azzurra in programma domenica 23 a Torino. Al 4 Victor Ferm reduce...

13/06/2019

Ricordo di Trendy OK, la campionessa del Trotto d'Inverno, morta settimana scorsa in Svezia

Settimana scorsa è morta in Svezia Trendy Ok, da Varenne e Annette Hanover (Sierra Kosmos), tra le ultime importanti creazioni della famiglia Branchini...

12/06/2019

Elwood Medium, per Amario ALL WISE AS, piazzata di posizione, che magari...

di Mario “Amario” Alderici – Equilibrato l’Elwood Medium di giovedì nel risultato del quale inciderà probabilmente...

12/06/2019

Grassetto, SONIA cerca la testa, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Bella edizione del Grassetto. Nel catino del Breda come sempre importante la fase iniziale e perciò...

11/06/2019

NUMERI COSTA AZZURRA, Dijon (possibile Star) al 6, in pole Timone Ek

Dijon torna a Torino per il Costa Azzurra, che lo vide sbagliare lo scorso anno. L'Italia non porta bene al Ganymede allevato in Francia che qui da...

10/06/2019

VITRUVIO nell'Oslo Gran Prix (G 1) fa tremare ma vince alla grande, a Vincennes TONY GIO in Gr.2

Jorma Kontio è un fenomeno e se lo può permettere, cioè si può permettere di fare un numero da far saltare le coronarie e...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies