14/11/2018

GIUSEPPE PORZIO Jr dalla Sicilia con furore

di Filippo Lago - Il cambio generazionale è senza dubbio uno dei principali problemi che affliggono l'ippica italiana. Ci sono però storie di giovani uomini che meritano di essere raccontate, come quella del giovane (classe 1989,ndr), Giuseppe Porzio. Cresciuto in una terra, la Sicilia, che nel corso degli anni ha dato vita a brillanti uomini e cavalli, il giovane Giuseppe grazie al proprio talento e alla preziosa scuola di papà Antonino ha saputo ovviare nel corso del tempo ad una crisi sempre più dilagante per l'intero settore ed in modo particolare per la Sicilia, messa a dura prova dalla chiusura dell'ippodromo La Favorita di Palermo. 

Giuseppe, quanto ha influito la chiusura dell'ippodromo di Palermo per il vostro team?
E' stato un duro colpo non solo per la gestione dell'intera scuderia con relativi spostamenti nel nord Italia di personale e cavalli, ma anche per noi che abbiamo dovuto staccarci dalle nostre famiglie. Tutto ciò ha influito anche nella diminuzione degli effettivi. Tempo addietro la nostra scuderia contava una sessantina di cavalli, ora ne abbiamo 25 di cui quattro sono puledri. 

E dove allenate ora i vostri cavalli?
Siamo fissi a Siracusa.

L'ippodromo di Palermo è stato fondamentale per voi nello sviluppo della vostra scuderia nel corso degli anni, vero?
Assolutamente si. Mio nonno trasmise la passione a mio padre che a Palermo ha sempre avuto il suo "quartier generale". Per quanto mi riguarda, iniziai ad attaccare i primi cavalli all'età di 9-10 anni. I miei genitori però, tenevano molto al mio corso di studi pertanto, una volta terminata la scuola, ho iniziato a dedicarmi totalmente alla scuderia.

Il tuo cavallo del cuore?
Senza alcuna esitazione, Piro Piro Jet. E' stato un cavallo con il quale professionalmente sono cresciuto. Ci tengo a precisare però che sono veramente tanti i cavalli che mi hanno dato grandi emozioni: Indù Jet, Iovanin (chi scrive ne è stato l'allevatore,ndr), Liss Op...solo per citarne alcuni.

La vittoria più bella?
E' sempre molto complicato estrapolare una vittoria da tutte le altre, in quanto ognuna ha il suo sapore. Quella che però ricordo con maggiore affetto, l'ho colta il 5 maggio 2013. Guidavo Iovanin, un cavallo che per la nostra scuderia ha significato molto. Il numero in seconda fila e lo stato di forma del cavallo, non mi faceva essere ottimista alla vigilia della corsa. Grazie ad un percorso manovrato e soprattutto al carattere vicente di questo figlio di Brandy Dei Fiori, riuscimmo nei pressi del traguardo ad avere ragione di Ideal Nord Fro. 

Ritorniamo al vostro team...una scuderia social!
L'idea di aprire una pagina Facebook è stata di mio cugino. Insieme gestiamo "l'attività social" della scuderia.

Attività social?
Da qualche tempo siamo anche su Twitter e Instagram!

Nel tuo curriculum, vi è anche un'esperienza all'estero...
Ho avuto una breve ma bellissima collaborazione in Svezia con Jerry Riordan. Purtroppo non ho potuto scendere in pista in quanto la mia licenza all'epoca, ancora non era riconsciuta in terra svedese. 

Cosa ti ha più colpito del Nord Europa?
La gestione dei cavalli e tutto quanto ci gira attorno, dalle scommesse alla pubblicità. 

Hai mai pensato ad una collaborazione in Italia con un top team?
In passato ho avuto il piacere di guidare cavalli buoni per importanti scuderie, mi riferisco ad Orsia e Sansone Bar, in occasione di un Gran Premio qui in Sicilia. 

Il tuo Idolo?
Due su tutti. Enrico Bellei e soprattutto Tommaso Di Lorenzo in modo particolare per il rapporto che ci unisce.

Una corsa che sogni di vincere?
Elitlopp e perchè no! Anche il Derby. 

 


Ultime notizie


18/02/2019

PARTENTI GP Andreani, ZACON GIO con il 2

di Mario “Amario” Alderici - Sono stati dichiarati stamani i partenti (7) del Gp Andreani, seconda classica per i 4 anni, in programma sab...

17/02/2019

Voltaire Gifont (e un Super Pippo) nell'Encat battono Sonia

Al via la lotta per il comando ha visto per poco spuntarla Sonia su Super Star Reaf. Ma ai 400 la figlia delle Donato Hanover ha dato strada a Super star...

14/02/2019

Encat, il prono Amario con netta favorita TRENDY OK

di Mario “Amario” Alderici – Torna dopo un anno di pausa l’Encat (che si corre dal 1930, prima edizione vinta da Marcello e Gonnella...

12/02/2019

ALESSANDRO RASPANTE, un 2019 sognando l'Amerique, l'intervista di Amario

di Mario “Amario” Alderici – E’ iniziato all’insegna di Alessandro Raspante (e ovviamente di Talisker Horse e Roberto Vecchione)...

11/02/2019

I partenti (10) dell'Encat. Ancora in evidenza le femmine? Con l'1 TRENDY OK

di Mario “Amario” Alderici - Dichiarati stamani i partenti del Gran Premio Encat che dopo non essere stato disputato l’anno scorso, torna...

07/02/2019

Gp Ponte Vecchio, ancora una femmina, Talisker Horse, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Per la quarta volta consecutiva una corsa di gruppo per anziani è vinta da una femmina, Talisker...

06/02/2019

Gp Firenze, ZACON GIO fa buttare i cronometri, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Chi era al Visarno avrà certamente buttato via il cronometro che nel Firenze per i 600 precedenti...

03/02/2019

Gp Firenze, ZACON GIO primo successo classico con ultimi 800 scoperto in meno di 54

di Mario “Amario” Alderici – Dopo il ritiro per febbre di Zen Bi (oltre a quello di Zefiro Bell) era molto stringato il Gran Premio Firenze...

03/02/2019

Ponte Vecchio, ancora TALISKER HORSE (ancora Vecchione) tutta di fuori

di Mario “Amario” Alderici – E’ rinata con il lavoro al mare di Alessandro Raspante Talisker Horse che, dopo il Vittoria, si è...

01/02/2019

Ponte Vecchio equilibrato, con SUPER STAR REAF e SANTIAGO D'ETE

di Mario “Amario” Alderici – Pochi partenti nel Gran Premio Firenze, tanti (13) nel Ponte Vecchio che si preannuncia incerto con uno...

31/01/2019

Ecco il primo Victor Gio nato in Italia, con madre da Cocktail Jet

È nato questa notte il primo figlio in Italia dello stallone Victor Gio (CLICCA QUI PER LA SCHEDA), il Ready Cash con brillante carriera giovanile...

31/01/2019

Gp Firenze, il prono di Amario con ZACON GIO che punta al primo GP

di Mario “Amario” Alderici – Primo gran premio dell’anno per la generazione lettera Z e forma dubbia per alcuni protagonisti. E’...

30/01/2019

Risultati Aste Online di Vendopuledri

Ecco i risultati delle nostre aste online, abbiamo venduto a 33.000 €  + 4% di diritto d’Asta il diritto a vita del fenomeno Francese Face...

28/01/2019

La Nad Al Sheba Zahra Mil vince e si conferma cavalla internazionale a Vincennes

Veramente una bella vittoria quella ottenuta dalla Nad Al Sheba Zahra Mil nel sabato precedente l’Amérique. La cavalla, guidata alla perfezione...

28/01/2019

In 7 per il 78° Gp di Firenze

di Mario “Amario” Alderici - Dichiarati stamani i partenti del Firenze (in programma domenica 3 febbraio) è la più antica classica...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies