17/11/2018

Uno sguardo alla generazione A. I top, dopo AMBER PRAD (14.7, mondiale su 2000, pista piccola)

Amber Prad lo scorso anno

di Mario “Amario” Alderici – Record del mondo di un 2 anni sul doppio km in pista piccola ieri a Bologna per AMBER PRAD in 1.14.7. Amber è una figlia (femmina, anche se Trotto & Turf e alcuni siti le attribuiscono palle che in realtà la puledra di Ettore Berno mostra solo in corsa) di Timoko e Sinead Prad (al primo prodotto, figlia di Love You e Medusa Real), con terza madre Riba Real che ha prodotto Zack Real vincitore del Federnat e di oltre 400 mila euro. Già vincitrice al debutto in 1.14.7 a Roma sul miglio, Amber si è ripetuta sulla stessa misura alla seconda uscita ma in pista piccola (Bologna) e sul doppio km al nuovo record del mondo; puledra di mole che deve ancora finire di completarsi fisicamente Amber ha sfondato con una quarta frazione da 1.10 (14 il paletto dai 600 agli 800 iniziali) per poi isolarsi a media appunto mondiale di 1.14.7.   
Generazione A con valori ovviamente ancora non ben definiti quindi per fare una prima analisi partiamo dai dati oggettivi, recorder della generazione sul miglio e sul doppio km (in pista grande, mentre della mondiale Amber Prad abbiamo già parlato) sulle piste italiane, recorder di vittorie, vincitori delle due prove di gruppo.
Recorder sul miglio sulle piste italiane: ARES CAF 1.13.9 ma vale la pena di ricordare che la recorder assoluta della generazione è American Kronos, una figlia di Donato Hanover e Gilde About (vincitrice del World Trotting Derby Filly Heat 1, da Yankee Gilde) che ha vinto in 1.11.8 negli Usa, che ha già portato in cassa 46.704 euro preceduta come somme vinte (59.166 euro vincendo in Svezia in 1.13.8) da Amelie Grif, una figlia di Varenne e Sunrise Dancer (al primo prodotto e figlia di Andover Hall e Fauve Grif, vincitrice del Criterium Partenopeo e dell’Allevatori e sorella, tra le altre, di Princess Grif, plurivincitrice classica in Italia e all’estero).  
Recorder della generazione sul doppio km in pista grande (in pista piccola ovviamente è record del mondo quello di Amber Prad): AXL ROSE 1.15.6
Recorder vittorie: ATOMICA FAS 6 successi
Vincitori delle due corse di gruppo: AMANCIO e ARIALA CASH SM

Amber Prad oggi in pista (foto Domenico Savi)

ARES CAF, record della generazione sulle piste italiane di 1.13.9, è un figlio di Ideale Luis e Ira Caf, madre di Ulia Caf (quarta nel Cacciari) e figlia di Park Avenue Joe e Madam Palm Beach che ha prodotto il plurivincitore classico Cois Caf. Ares è un soggetto piuttosto veloce in partenza che, dopo il debutto vittorioso con Edy Moni, è passato in training al team Gocciadoro, con il quale è rientrato prudentemente molto bene a Roma finendo in spinta dopo aver subìto il costante anticipo di un avversario e aver avuto un’incertezza a metà retta, poi ha sbagliato nell’Anact Maschi (a disagio sulla pista pesante, già in fallo in sgambatura e a poco sono servite le campanelle che ha messo in corsa), riscattandosi a Milano al record di 1.13.9 sfondando dopo 600 in 42.9 per tenere andatura con primo km in 1.12.9.
AXL ROSE, che resta su 3 successi consecutivi di cui l’ultimo (passato in training al team Gocciadoro) al record della generazione sul doppio km in pista grande di 1.15.6 con 600 finali in 42.7 (mentre in pista piccola è ovviamente record del mondo quello siglato ieri da Amber Prad in 1.14.7), è un figlio di Love You e dell’indimenticata campionessa Linda Di Casei, plurivincitrice classica. Axl è un cavallo semplice e molto serio, sa già fare tutto, ha ottimo parziale e dovrebbe essere imminente il salto in prima categoria.     
ATOMICA FAS, a segno già 6 volte, è una figlia di Varenne e Leda Sf (che nasce da Toss Out e Zaina Sf ed è quindi sorella piena di Melania Sf, vincitrice della Coppa dell’Allevamento Filly, del Marangoni Filly e del Carena) in training da Vincenzo Tufano, per il momento parte con prudenza, va un po’ subìta perché è una cavalla paurosa anche se si sta tranquillizzando, per poi far valere robusta progressione esterna finendo in spinta. Nell’Anact Femmine ha pagato i problemi della pista (un avallamento e una pozzanghera dopo il via conseguente a un violento temporale) ma in eliminatoria aveva vinto con un rotolo misurato privatamente in 1.58.8 con ultimo km che ho cronometrato in 1.13.2 in costruzione.
AMANCIO, a segno di rimessa nell’Anact Maschi con bel finish per il training di Claus Hollman, è un figlio di Love You e Mania che ha vinto Allevatori e Europa Filly e nasce da Lemon Dra e Light My Candle che ha prodotto Ze’ Maria, vincitore del Regione Puglia e secondo nel Derby. Avendo solo due corse in carriera è logicamente acerbo e tende a sbandare ma è un soggetto di mole completo e molto serio; per il momento corre sparaocchiato e può migliorare quando verrà chiuso e sarà più concentrato ma per il momento si preferisce nel team non variare l’impostazione dato che, essendo acerbo e fisicamente robusto, quando se la prende inizia a tirare e potrebbe essere difficilmente gestibile. Al debutto tendeva un po’ a colpirsi negli stinchi, a Firenze con meno sabbia e una ferratura più leggera era molto più sicuro e sciolto di meccanica.
ARIALA CASH SM, a segno nell’Anact Femmine per il training di Gennaro e Tiberio Cecere in avanti dopo essere sfortunatamente arrivata in mano senza spazio nell’eliminatoria, è ancora piccolina e deve crescere fisicamente ma le premesse sono ottime; è una figlia di Ready Cash e Carol Sm che nasce da Armbro Goal e Ohle che fu terza nel Nazionale Filly e ha prodotto anche le piazzate classiche Bohle Gil Sm e Fohle Sm. Ariala quando si completerà fisicamente può fare un ulteriore salto di qualità.
Questi i primi top in base a dati oggettivi, ma presto verranno fuori tanti nomi nuovi.



Ultime notizie


17/12/2018

Inchiesta Corsa Nostra, liberata la Zuccaro, restano in carcere Zanca e Cintura

È stato revocato l’arresto ai domiciliari di Gloria Zuccaro, 38 anni, amazzone-driver palermitana, finita sotto indagine nell’inchiesta...

17/12/2018

Due anni interessanti del fine settimana: a Bologna vince il debuttante Athos Grif (Ready Cash)

Il fine settimana dei due anni ha visto il debutto vincente di un Ready Cash targato Grif, Athos Grif, che ha vinto a Bologna in 18.0 sul più esperta...

13/12/2018

ALL WISE AS con potenza

di Filippo Lago - Il G.P Mipaaft Filly, ha consegnato alle cronache quanto ci si attendeva. A vincere è stata l'allieva di Erik Bondo, All Wise...

13/12/2018

AXL ROSE nel Mipaaft (ex Allevatori) son 5 su 6 e in pagella 9,5 per il figlio di Linda di Casei

di Filippo Lago - Si è conclusa la stagione classica dei due anni con la disputa del G.P Mipaaft e relativo Filly. Una corsa che per la verità...

12/12/2018

SIMONE MOLLO un avvenire scritto con un filo di Lana

di Filippo Lago - Figlio d'arte cresciuto alla sapiente scuola di papà Santo, arteficie di tanti cavalli importanti, Simone Mollo è...

10/12/2018

PARTENTI del Palio dei Proprietari

Estratti i Partenti della finale del Palio dei Proprietari in programmazione per domenica 16 dicembre a Milano.   Ippodromo di Milano...

09/12/2018

Mipaaft, continua la serie AXL ROSE (figlio di Linda di Casei), 5 su 6

di Mario “Amario” Alderici - Unica sorpresa del Mipaaft la paciarotta quota di apertura di Axl Rose a 2,95 alla quale è stato ovviamente...

09/12/2018

Royal Mares, TRENDY OK bissa al record corsa (11.1 senza vedere la corda)

di Mario “Amario” Alderici - Tutto come previsto e prevedibile con Trendy Ok (giocatissima in apertura a 2,50) che ha fatto valere la propria...

07/12/2018

Royal Mares, come l'anno scorso TRENDY OK vs SUPER STAR REAF, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Domenica a Napoli le Royal Mares che negli ultimi anni sono state all’insegna del team Gocciadoro...

07/12/2018

Mipaaft Filly apertissimo, il prono di Amario che sceglie ATLANTIDE

di Mario “Amario” Alderici – Le attuali migliori femmine sono nell’open e così c’è grande equilibrio tra le...

06/12/2018

Mipaaft open, il prono di Amario per il veloce AXL ROSE

di Mario “Amario” Alderici - Domenica a Napoli prima edizione del Gran Premio Mipaaft con una dozzina al via dopo le batterie di qualificazione....

05/12/2018

Una passione da Urlo

di Filippo Lago - L'ippica italiana è ricca di persone capaci di far fronte con enormi sacrifici ad una crisi che negli ultimi anni ha...

04/12/2018

Ieri la scomparsa di Tomaso Grassi

Dopo tre settimane di coma farmacologico è morto Tomaso Grassi, 80 anni, presidente di Hippogroup Cesenate e Capannelle. Causa della morte un incidente...

04/12/2018

Torna a volare URLO DEI VENTI nel Duomo in 10.5, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Il Duomo è da sempre una giornata dell’anno nella quale un giorno si potrà dire “Io...

03/12/2018

GP Mipaaft Filly ARIALA CASH SM ben messa al 2

di Mario “Amario” Alderici – Dichiarate stamani le partenti al Mipaaft Filly; 6 su 12 al via nell’open sono femmine così...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies