21/12/2018

Dicono (un'altra volta) che Capanelle chiude. Ma anche no... (diciamo noi)

Virginia Raggi in un criticassimo... abito toga...

Hippogroup Capanelle vuole passare la mano e in un comunicato ha annunciato che dal primo gennaio cesserà di gestire Capanelle. Il motivo il nuovo canone d’affitto che l’Amministrazione raggi ha fatto passar - con effetto retroattivo - da 66.000 € annui (prezzo evidentemente “politico”) a 2.5 milioni (prezzo non politico ma insostenibile).
Potrebbe però non andare a finire così, a dispetto del pianto inscenato pure da Gigi Proietti in un'intervista ad Adn Kronos. La questione dell’affitto dell’ippodromo è annosa, dai tempi di Alemanno il canone dell’impianto che è di proprietà del Comune è stato condonato, modificato, soprasseduto un sacco di volte. Ora Hippogroup dice di smettere, ma contemporaneamente si propone di mettersi al servizio del Comune, “con tutto il nostro Know How e attrezzature”, per proseguire la gestione qualora il Comune volesse continuare in proprio l’attività ippica. Così in pratica la Società che faceva capo al recentemente scomparso Tomaso Gassi, da debitrice finirebbe creditrice. Dal canto loro le opposizioni, specie quelle del Carroccio, dicono che Roma non può restare senza ippica. Maurizio Politi e Flavia Cerquoni, rispettivamente capogruppo in Campidoglio e consigliera del VII Municipio della Lega, ohanno rilasciato interviste ai siti locali parlando di perdita di posti di lavoro, di aree che verrebbero abusivamente occupate ecc. E chiedono il solito mitico Tavolo nel modello Ippica Roma Capitale.

Maurizio Schiavolin, AD Snaitech

Inoltre si è mossa anche la Snai - che di Hippogroup Capanelle è piccolo azionista - con l'ad di Sanitech. Fabio Schiavolin, che ha rilasciato dichiarazioni di cordoglio per la fine dell’ippica capitolina di questo tenore: «Noi (Sanai, ndr) che gestiamo e siamo anche proprietari di tre strutture di corse ippiche, una a Montecatini e due a Milano, sappiamo quanto sia difficile al giorno d'oggi gestire impianti».  
Insomma, il pallino ora è in mano della sindaca, la pentastellata Virginia Raggi, che però non lo ha certo messo in cima all’agenda. Quindi tira aria dell’ennesima, traballante, soluzione ponte. Tanto più che se si guarda alla storia recente, hanno sì chiuso tanti allevamenti e scuderie,  ma ben pochi ippodromi, come ci segnano i casi di Napoli e Padova.  (AF)



Ultime notizie


20/03/2019

Etruria, Ayrton Treb e Aida Francis i nomi nuovi, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Il primo gran premio della stagione per i 3 anni è di Ayrton Treb, bel cavallo muscoloso allenato...

19/03/2019

I 49 NUMERI del GP Italia

Ecco i 49 numeri del GP Italia Ippodromo di Bologna - Data: 31/03/2019 GP ITALIA (GR.3)     Distanza: 1660 ...

18/03/2019

In 7 per il GP Jegher, all'1 Peace Of Mind

di Mario “Amario” Alderici – Circuito dei free for all anziani che in attesa dei gruppo 1 primaverili propone domenica 24 il gran premio...

17/03/2019

Etruria, continua la crescita di AYRTON TREB che va davanti e non si prende

di Mario “Amario” Alderici – Continua con la vittoria nel 74esimo Etruria l’ascesa del bellissimo e muscoloso Ayrton Treb (ingiustamente...

14/03/2019

Promozione Allevamento per Le Touquet con il Centrale di Torino

Ottima idea promozionale quella di Alessandra Vigliani, tra le più note veterinarie della nostra ippica sia nel Trotto sia nel Galoppo, che ha messo...

14/03/2019

Etruria, con ANANAS JET che può sfruttare la posizione, il prono di Amario

di Mario "Amario" Alderici - Inizia come di consueto con lo storico Etruria (domenica 10 a Firenze) il cammino classico dei 3 anni sulla strada...

13/03/2019

Padovanelle, la classe di ARAZI BOKO, la pagella di Amario

di Mario "Amario" Alderici - Legge Fornero e quota 100 non interessano al dodicenne Arazi Boko che al rientro (con un po’ di...

12/03/2019

EXPLOIT CAF non dà solo femmine: guardate le V. Lo dice Raffaele Lenzi

Intervista di Filippo Lago e Alessandro Ferrario - Exploit Caf è stato per molti uno dei più forti trottatori dell’ultimo ventennio....

11/03/2019

Città di Padova a ZABUL FI con un grande speed. La Pagella di Filippo Lago

di Filippo Lago - Nei giorni scorsi ci siamo sbilanciati nel pronosticare la vittoria di Zabul Fi nel Gran Premio Città di Padova. La realtà...

11/03/2019

I partenti dell'Etruria, al 2 il recorder ANANAS JET con Bellei

di Mario “Amario” Alderici - Dichiarati stamani i partenti (10) dell’Etruria (domenica 10 a Firenze), tradizionalmente il primo appuntamento...

10/03/2019

Padovanelle, la classe del vecchio ARAZI BOKO al rientro a 12 anni

di Mario “Amario” Alderici – Capita raramente di vedere un dodicenne vincere una corsa di gruppo, oltretutto al rientro; è riuscito...

10/03/2019

Nel Città di Padova il ritorno di ZABUL FI (1.12)

di Mario “Amario“ Alderici – Si è finalmente rivisto, dopo il rientro incolore, il miglior Zabul Fi, a segno nel Città...

08/03/2019

Padovanelle, SANTIAGO D'ETE punta alla testa, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Numerosa (in 10 al via dopo il ritiro di Virginia Grif) e incerta questa edizione del Padovanelle....

07/03/2019

Akela Pal Ferm, record delle 3 anni (12.9). È la linea femminile di Nad Al Sheba

Nuovo record per le femmine A Italiane: 1.12.9. Akela Pal Ferm, da Maharajah e Remilla di Palle (J’s Photo), una figlia di Divina Dei (Nocturne Hanover)...

05/03/2019

Match aperto nel Città di Padova, ZABUL FI favorito

di Filippo Lago - Sono stati dichiarati lunedi mattina i partenti del Gran Premio Città di Padova (Gruppo III Euro 40.040 metri 1640) in programma...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies