09/01/2019

Gp Vittoria, la sorpresa di Talisker Horse, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – E’ la corsa delle sorprese il Vittoria, sorpresa che quest’anno ha preso il nome di Talisker Horse, mentre la delusione è stata il netto favorito Urlo Dei Venti. Record della corsa sulla distanza con 1.14.9 per la femmina e 1.14.5 per il maschio, un ragguaglio che per quanto riguarda Urlo non è comunque all’altezza del campione di Simonelli, così come non è sufficiente a spiegare la prestazione la spesa per conquistare il comando con il primo km in un ufficiale 1.14.7, meno di 1.14 ma senza strappi micidiali per Urlo che rendeva 20 metri e che probabilmente si è acceso diventando nervoso e ardente dopo la sgambatura con mezzo giro in 28 pagando anche il non essere abituato a una prova su tre giri. Ottimo invece il rientro di Talisker Horse rientrata già in forma con il training di Alessandro Raspante (al primo successo di gruppo in Italia) e affidata alle mani di Roberto Vecchione sempre velenosissimo soprattutto in questi schemi (davvero impressionante la percentuale di riuscita di Vecchione con i nastri), per la meritata soddisfazione degli appassionati proprietari, la famiglia Bruni. Unico neo per Vecchione l’appiedamento di 6 giornate (3 + 3 trattandosi di corsa di gruppo) per aver preso le guide in una mano per frustare in retta, misura necessaria per controllare di misura il gran finish di Stella Di Azzurra in preferenziale, terza praticamente senza correre un’altrettanto ottima Virginia Grif che ha trovato l’aria troppo tardi, oscar della sfortuna a una maiuscola Vanesia Ek che stava prevalendo con ultimo miglio allo scoperto ma ha sbagliato ai 250 finali.

N.P. N.A. Nome Dist Tempo R.B. R.L. Guidatore Part. Premio
4 1 TALISKER HORSE 2480 1.14.9  1.12.7 1.11.9 R.VECCHIONE 4/11 15.069
9 2 STELLA DI AZZURRA 2480 14.9  1.11.1 1.12.9 FED.ESPOSITO 9/11 7.207
8 3 VIRGINIA GRIF 2480 15.0  1.10.4 1.12.5 G.PISTONE 8/11 3.931
11 4 URLO DEI VENTI 2480 14.5  1.10.5 1.10.5 A.GREPPI 11/11 1.965
6 5 VICTOR CHUC SM 2480 15.3  1.12.4 1.12.0 M.MINOPOLI JR 6/11 1.310
3 6 SUGAR REY 2480 15.4  N/A 1.12.3 A.FAROLFI 3/11 0
5 7 TOTOO DEL RONCO 2480 15.6  1.11.3 1.11.8 F.MINOPOLI 5/11 0
2   SATANASSO FI 2480 RP  1.11.7 1.14.9 M.CHELI 2/11 0
1   TANTALIO 2480 RP  1.10.8 1.12.8 A.GOCCIADORO 1/11 0
7   UA HUKA 2480 RP  1.10.9 1.13.7 RENE` LEGATI 7/11 0
10   VANESIA EK 2480 RP  1.11.4 1.13.5 P.GUBELLINI 10/11 0

TALISKER HORSE – Ripresentata al meglio al rientro da Alessandro Raspante (che nel precorsa non aveva nascosto una grande fiducia), con la guida di Roberto Vecchione va davanti con i nastri (impressionante la percentuale di corse in cui il Roby nazionale va in testa nelle giravolte), dopo due paletti in 14.5 gradua e manda Urlo dopo un giro in  59.8, muove sull’ultima curva e torna a prevalere con km finale in 1.13.1 al record della corsa di 1.14.9. Voto: 9
VANESIA EK
– Quarta in corda, muove al primo passaggio ma si ritrova scoperta dopo un giro quando Urlo passa, va gradatamente sul leader, lo attacca a fondo nella retta opposta in 14.3, sull’ultima curva lo sopravanza ma sbaglia. Voto: 9
STELLA DI AZZURRA
– A suo agio nello schema e sulla pista, rapidissima dalla seconda fila, va in scia a Talisker, finisce bene in preferenziale con ultimo km in meno di 1.13. Voto: 8,5
VIRGINIA GRIF
– Nel gruppo in corda, prova a muovere sull’ultima curva ma trova un muro, chiusa, trova l’aria a corsa ormai finita ma finisce bene a prendere il terzo. Voto: 8
VICTOR CHUK SM
– Nelle retrovie, muove dopo mezzo giro, resta in quota. Voto: 6
SUGAR REY
– Dietro i primi in corda, muove ai 600 finali, non avanza. Voto: 5
TOTOO DEL RONCO
– Gira bene ma resta scoperto, retrocede nelle retrovie, non avanza. Voto: 5
URLO DEI VENTI
– La delusione della corsa; 1.14.5 sarebbe il record della corsa ma potremmo dargli la sufficienza se fosse un altro cavallo, un campione come Urlo ha corso troppo sotto a quanto era lecito attendersi; sgamba bene con mezzo giro in 28 ma si accende diventando nervoso e ardente, sfonda con un km in 1.14.7 (meno di 1.14 per lui che era penalizzato ma senza strappi evidenti, doveva essere una misura a portata di Urlo), a quel punto pare avere la corsa in pugno, va via a ritmo costante, paga un po’ anche il non essere abituato a corse sui tre giri e cede in retta. Voto: 5
UA HUKA
– Sbaglia tra i nastri. Voto: s.v.
TANTALIO
– Sbaglia all’uscita dai nastri. Voto: s.v.
SATANASSO FI
– Secondo in corda, sbaglia sulla prima curva. Voto: s.v.

  



Ultime notizie


15/07/2019

Attività sospesa a causa del grave lutto che ha colpito il nostro sito

A causa della tragedia luttuosa occorsa al Direttore del sito Alessandro Ferrario le pubblicazioni e i servizi del sito sono sospesi. Riprenderemo l&...

09/07/2019

Grassi, il ritorno di Tamure Roc, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Come aveva fatto intendere nel Costa Azzurra è tornata la migliore Tamure Roc (bravo il trainer Fausto...

09/07/2019

Le qualifiche 2019, aggiornate al 6 Luglio. Prossime qualifiche fino al 10 luglio

In questa pagina pubblichiamo Qualifiche e iscritti alle Qualifiche alle Corse al Trotto. Mettiamo la massima cura nell’aggiornarla, compatibilmente...

08/07/2019

I Partenti del GP Società Terme e un ricordo di Vivaldo Baldi a cui è intitolato il Gran Premio

di Mario “Amario “Alderici - Dichiarati stamani i partenti del tradizionale Società Terme, antica classica estiva per i 3 anni sul doppio...

07/07/2019

Grassi, il ritorno di TAMURE ROC che da leader eguaglia il record della corsa (1.11.7) con ultimo km in 1.10.5

di Mario “Amario” Alderici – Dopo l’infortunio ai tendini è tornata al meglio Tamure Roc confermando l’impressione...

05/07/2019

Gp Grassi, SONIA classica piazzata di posizione con licenza di vincere, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Grassi di sabato nel quale (come spesso accade in pista piccola) avrà rilevanza sull’esito...

03/07/2019

Città di Napoli, AXL ROSE una categoria su tutti, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – V come Vitruvio, Z come Zacon Gio, A come Axl Rose, 3 generazioni che vedono leader chiari e netti. Città...

03/07/2019

Città di Napoli Filly, si conferma leader AUDREY EFFE ma avvicinata da ALOUETTE, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Città di Napoli Filly con Audrey Effe che si conferma leader femminile della generazione trottando...

02/07/2019

CLASSIFICHE Guidatori 2019

Ecco la Classifica dei Guidatori di Corse a Trotto in Italia. È ordinata per corse vinte, ma potete cambiare l’ordinazione cliccando sull...

02/07/2019

Carena, continua la maledizione della favorita, a segno ZABRISKIE OK, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici - E’ ormai storia che il Carena non è vinto dalla favorita (non accade da ben 11 anni). Che quest’anno...

02/07/2019

A un Nad al Sheba la prima corsa per due anni del 2019: è Boston Ek

Ieri a Follonica la prima corsa dell’anno per i due anni ha visto la vittoria di Boston Ek da Nad Al Sheba e uri Ek (park Anenue Joe), quindi un...

02/07/2019

Triossi, ZACON GIO si conferma un Grande Campione, la pagella di Amario

di Mario “Alderici” Alderici – L’unico dispiacere è che la tv nazionale attuale e la maggior parte dei mass media non si...

02/07/2019

Nuovo Servizio di Vendopuledri, il Drone Pegaso mostra qualità e passione

Con quest’anno è entrato in servizio Pegaso - così lo abbiamo chiamato io e Alice - il drone che riprende dall’alto gli Allevamenti...

01/07/2019

PARTENTI Gp Riccardo Grassi, SONIA all'1

di Mario “Amario “ Alderici - Dichiarati stamani i partenti del Riccardo Grassi (pioniere del Savio, presidente della Società Cesenate...

01/07/2019

Città di Napoli AXL ROSE si conferma leader della generazione

di Mario “Amario” Alderici – Città di Napoli con la conferma di Axl Rose di essere il leader della generazione. Corsa dominata...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies