24/01/2019

GIUSEPPE PISTONE approdato dai Gocciadoro. Racconta il passato e presente

di Filippo Lago - Il GP Vittoria ha visto salire sul podio ben due allieve del team Gocciadoro. Nulla di strano fin qui, anzi, sono fenomeni normali del Goccia Power. Ma la novità è che la terza classificata, Virginia Grif, esordì con la guida di Giuseppe Pistone, anch'esso recentemente approdato a Noceto, ovvero entrato nel team Gocciadoro. 

Giuseppe, a quando risalgono i tuoi primi approcci con l'ambiente ippico?
Come professionista, iniziai a Palermo con mio zio, Adolfo Grasso. Poi lì presi la licenza di allievo e tutto iniziò.

Per la tua crescita professionale, quale importanza ha avuto l'esperienza fatta con Jean Pierre Dubois?
Quando giunsi a Bolgheri avevo già 25 anni e la licenza di professionista. Mi permise di allargare gli orizzonti in quanto ero abituato fino a vivere l'ippica di casa nostra, con la possibilità di lavorare con "le chef", un uomo di cavalli a 360 gradi, capii molte cose.

Successivamente sono molte le scuderie importanti con le quali hai collaborato.
Dopo Dubois, andai alla Terra Reggiana di Fulvio Montipò. Successivamente ci furono altre collaborazioni come Ucci-Riccitelli, Toniatti...

In quegli anni hai maturato la consapevolezza di essere maggiormente portato per la guida o l'allenamento?
Inizialmente guidare in corsa è sempre la cosa più stimolante. Tuttavia dedicandomi a entrambe le cose, ho maturato l'idea di volermi dedicare alla guida solo fino a una certa età. Infatti ultimamente, ho iniziato a delegare spesso la guida in corsa dei miei cavalli.

Qual'è il soggetto più forte che hai allenato e guidato in corsa?
La cavalla più forte che ho avuto è stata Ellimay, vincitrice di tante corse importanti. Aveva una velocità di base che non ho mai più trovato. 

La vittoria che ti rappresenta maggiormente?
Il primo Gran Premio in Francia, il Prix Henry Cravoiser. Guidavo Amy di Jesolo. 

 Sei approdato a Noceto da Alessandro ed Enrico Gocciadoro. Com'è nata questa collaborazione?
Con Alessandro c'è da molti anni, fin dai tempi della Terra Reggiana, un'amicizia e una stima reciproca. Cercava per il loro team una persona fidata e quando mi fece questa proposta, accettai con grande soddisfazione.

Qual è il tuo ruolo?
Mi occupo prevalentemente dei puledri. Ora abbiamo le dome. Tuttavia in una scuderia dai numeri considerevoli come quella dei Gocciadoro, il lavoro non manca nemmeno con gli altri effettivi. E devo dire che il team mi sta dando fiducia anche per la guida in corsa.

Pensi che in futuro ci possa essere lo spazio per una nuova esperienza all'estero?
Per il momento sono contento e concentrato qui. 

Considerate le tue doti di preparatore e quelle di guidatore di tuo fratello Manuel, ci potrebbe essere all'orizzonte la nascita di un nuovo team?
Questa è una cosa da sempre pensata. Se ci sarà la possibilità un giorno di lavorare con mio fratello, non mi tirerò certo indietro.



Ultime notizie


06/04/2020

NAD AL SHEBA trasferito all'Allevamento La Piaggia

di Mario “Amario” Alderici - A CAUSA DELL’EMERGENZA SANITARIA NAZIONALE, LO STALLONE NAD AL SHEBA E’ STATO TRASFERITO DALL’ISTITUTO...

02/04/2020

5 successi dei cavalli italiani in Svezia nella settimana 23/03 - 29/03

di Mario “Amario” Alderici – Buon numero di successi di cavalli italiani la scorsa settimana in Svezia, ben 5. Ha iniziato martedì...

30/03/2020

Il Mipaaf proroga il termine per il versamento dell'importo dovuto di 96,00 per l'iscrizione dei puledri al Libro genealogico del cavallo trottatore

Ministero delle politiche agricole  alimentari e forestali  DIPARTIMENTO DELLE POLITICHE COMPETITIVE, DELLA QUALITA’ AGROALIMENTARE, ...

28/03/2020

In Svezia a segno Zinco Jet che ci fa tornare in mente la prima fuga di Birbone - quella per la vita - con mamma Tonga raccontata da Antonio Berti

di Mario “Amario” Alderici – Ci addentreremo la prossima settimana sui cavalli italiani a segno in Svezia ma la vittoria di Zinco Jet...

26/03/2020

Gli italiani a segno in Svezia (settimana dal 16/03 al 22/03)

di Mario “Amario” Alderici – Con l’Italia ferma qualche piccola soddisfazione per i cavalli italiani a segno in Svezia con uno...

25/03/2020

Covid 19, le richieste di Tuci a Governo e Ministero

In riferimento alla situazione di emergenza, già ben descritta da altri interventi, e ai propositi espressi da più parti in queste ultime...

19/03/2020

E' scomparso GLAUCO SAPIGNOLI, il Signor Gams

di Mario “Amario” Alderici – Mercoledì 18 ci ha lasciato uno degli allevatori storici italiani della bella ippica del trotto che...

17/03/2020

Continua in Svezia la grande crescita della Nad Al Sheba ALHAMBRA MAIL, al sesto successo consecutivo

di Mario “Amario” Alderici – Continua a fare successi in Svezia Magnus Dahlen con i figli del grande Nad Al Sheba; dopo le grandi imprese...

06/03/2020

ZACON GIO, rientro da Campione, 1.11.6 sul doppio km

di Mario “Amario” Alderici – Rientro da fenomeno qual è quello di Zacon Gio che, nonostante la sosta, ha volato come al solito...

05/03/2020

Castelluccio, BRAUM VIK sfugge a Boss Mede Sm, poker di MARIO MINOPOLI

di Mario “Amario” Alderici – Castelluccio ha iniziato il suo giovedì con i promettenti puledri e ad affermarsi è stato...

05/03/2020

Castelluccio giovedi' con Tqq e 2 seconde tris, Boss Mede Sm nel clou, i prono di Amario per tutta la riunione

di Mario “Amario” Alderici – Convegno interessante a Castelluccio con la tqq in chiusura e due seconde tris (alla terza e alla quarta)....

05/03/2020

Annullati i due Gran Premi di domenica a Padova

Non si correranno (nemmeno a porte chiuse) i due gran premi previsti per domenica a Padova. Il comunicato della Società: Considerate le probabili...

03/03/2020

Partenti Padovanelle (ma forse non si corre), Sharon Gar al 3

di Mario “Amario” Alderici - Dichiarati i partenti del Padovanelle (in programma domenica 8 anche se forse non si correrà) che si corre...

03/03/2020

Partenti Citta' di Padova (ma forse non si correra'), al 2 Allegra Gifont

di Mario “Amario” Alderici - Dichiarati i partenti del Città di Padova (in programma domenica 8 ma che forse non si correrà)...

28/02/2020

Castelluccio giovedi', BRANDO CAS di un soffio da leader, doppio per MARIO MINOPOLI

di Mario “Amario” Alderici – E’ andato a BRANDO CAS e MARIO MINOPOLI il clou del giovedì di Castelluccio in un buon 1.15.8....



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
antonio@asfina.it Privacy Cookies