11/03/2019

Città di Padova a ZABUL FI con un grande speed. La Pagella di Filippo Lago

Il distacco di Zabul Fi sul palo di Padova

di Filippo Lago - Nei giorni scorsi ci siamo sbilanciati nel pronosticare la vittoria di Zabul Fi nel Gran Premio Città di Padova. La realtà dei fatti ha confermato le sensazioni della vigilia, palesando le caratteristiche tecniche dei partecipanti, con Zante Laser che assumeva in breve il comando della corsa scavalcando Zabul Fi e Zona Da (200 mt. in 14.7) mentre nel tentativo di risalire per vie esterne, Zlatan finì con lo sbagliare salvo riprendere la camminata poco dopo. Una fatalità che contribuì nel rendere ancor più complicato lo svolgimento tattico per figlio di Napoleon Bar, chiamato ad impegnarsi in una pista e su una distanza a lui poco gradite. Nel frattempo i 400 mt. iniziali venivano transitati in 29.5, i 600 in 43.2 con Zante Laser che gradatamente prendeva la mano al proprio interprete arrivando a percorrere gli 800 mt. iniziali in 57.2, il chilometro in 1.11.5 con Zabul Fi che all'ingresso dell'ultima piegata avvicinava la leader dando la netta sensazione di poter passare, cosa che avvenne con l'ingresso in dirittura d'arrivo lasciando Zlatan e Zante Laser a lottare per le piazze con l'allievo di Alessandro Gocciadoro che batteva per un'incollatura la cavalla allenata da Gennaro Casillo ed interpretata da Antonio Di Nardo. Buon quarto posto per Zigolo De Buty che alla prima uscita per l'allenamento e la guida di Lorenzo Baldi, dopo una sgambatura a dir poco convincente, piazzava uno spunto conclusivo degno di nota. Da rivedere Zona Da, al rientro da oltre quattro mesi, fattore che potrebbe aver inciso nel risultato finale. 

N.P. N.A. Cavallo Tempo Quota Guidatore Premio R.B. R.L. Carr. Trim. Padre Madre
1 1  ZABUL FI 1.12.0  6.71 A.FAROLFI 15.070 1"12"0 1"12"6 224.629 15.470 GANYMEDE SALE DEL RIO
5 2  ZLATAN 12.2  1.55 A.GOCCIADORO 7.207 1"12"2 1"12"2 411.254 11.499 NAPOLEON BAR NASTASSIA BI
3 3  ZANTE LASER 12.3  3.12 A.DI NARDO 3.931 1"12"1 1"16"3 47.930 3.713 MAHARAJAH INDIA DI JESOLO
4 4  ZIGOLO DE BUTY 12.4  29.4 LOR.BALDI 1.966 1"12"4 1"13"6 88.052 8.206 NAPOLEON MIDNIGHT BI
2 5  ZONA DA 12.5  6.61 E.BELLEI 1.310 1"12"5   74.790 0 VARENNE PEREDHIL BABA

Le valutazioni di Filippo Lago
ZABUL FI Il figlio di Ganymede risultava pulito di meccanica ed in assetto da combattimento già nelle due uscite precedenti la corsa effettuate in coppia con il suo allenatore Mauro Baroncini. Lo svolgimento tattico, reso favorevole dagli eventi, gli ha permesso di piazzare il suo speed conclusivo già all'ingresso della dirittura d'arrivo, passando nettamente su Zlatan e Zante Laser. In più ha portato a casa il suo nuovo record 12.0 Voto: 9
ZLATAN Sceso in pista nel primo pomeriggio con il Alessandro Gocciadoro, dava la sensazione di essere a suo agio anche in questa circostanza. Tutto però venne smentito un'ora più tardi nel corso della seconda sgambatura, dove palesò qualche problemino di meccanica nelle curve. In corsa gli toccò uno schema preannunciato dovendo percorrere l'intero percorso scoperto al largo e reso ancor più complicato da una breve incertezza dopo 200 metri di corsa, condizione che tuttavia non ha influito nel risultato conclusivo avendo saputo reagire grazie alle proprie caratteristiche ad al fisico statuario ad un percorso avverso, cogliendo un secondo posto di spessore. Voto: 8,5 
ZANTE LASER Le sue caratteristiche di abilissima partitrice, le hanno consentito di assumere in breve il comando della corsa. Ciò non è bastato in quanto già dalle prime battute il suo interprete dovette impegnarsi (senza riuscirci) per frenarne gli ardori, arrivando a transitare il chilometro iniziale addirittura in 1.11.5. Se fosse maggiormente gestibile, potrebbe presto cogliere la sua prima vittoria classica. Voto: 7,5

ZIGOLO DE BUTY  Nelle scuderie si respirava un'aria densa di curiosità per quella che sarebbe stata la prima uscita del figlio di Napoleon con Lorenzo Baldi. Dopo una partenza prudente e con una breve incertezza nel mezzo giro conclusivo, si rende autore di un ottimo finale a centro pista portando a casa un valido quarto posto ed arrivando ad un decimo da Zante Laser. Ottimo per la prossima. Voto: 7,5
ZONA DA Unica insufficienza del gruppo (ristretto) di partecipanti. Nonostante uno svolgimento tattico piuttosto favorevole ed un campo partenti ridotto che le avrebbero consentito di piazzare un parziale conclusivo che è nelle sue corde, già a traguardo lontano dimostra di non essere della partita. Probabilmente ha pagato la lunga assenza dalle piste, perciò andrà rivista. Voto: 5



Ultime notizie


22/03/2019

26 i confermati nell'Italia (26 anche i non confermati)

di Mario “Amario” Alderici – Sono 26 i confermati al Gran Premio Italia in programma a Bologna domenica 31, secondo appuntamento di vertice...

22/03/2019

Jegher, PEACE OF MIND e ATTACK DIABLO coalizione dura da battere

di Mario “Amario” Alderici – Jegher domenica a Trieste che vede ai primi due numeri i rientri del duo di Leonardo Cecchi formato da Peace...

21/03/2019

Alessandra Vigliani, la Vet dei Derby. L'abbiamo costretta a raccontarsi

iIntervista di Filippo Lago - Alessandra Vigliani, per tutti (o quasi) “La Dottoressa”, racchiude in se stessa l'ippica a 360 gradi. Proprietaria...

20/03/2019

Etruria, Ayrton Treb e Aida Francis i nomi nuovi, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Il primo gran premio della stagione per i 3 anni è di Ayrton Treb, bel cavallo muscoloso allenato...

19/03/2019

I 49 NUMERI del GP Italia

Ecco i 49 numeri del GP Italia Ippodromo di Bologna - Data: 31/03/2019 GP ITALIA (GR.3)     Distanza: 1660 ...

18/03/2019

In 7 per il GP Jegher, all'1 Peace Of Mind

di Mario “Amario” Alderici – Circuito dei free for all anziani che in attesa dei gruppo 1 primaverili propone domenica 24 il gran premio...

17/03/2019

Etruria, continua la crescita di AYRTON TREB che va davanti e non si prende

di Mario “Amario” Alderici – Continua con la vittoria nel 74esimo Etruria l’ascesa del bellissimo e muscoloso Ayrton Treb (ingiustamente...

14/03/2019

Promozione Allevamento per Le Touquet con il Centrale di Torino

Ottima idea promozionale quella di Alessandra Vigliani, tra le più note veterinarie della nostra ippica sia nel Trotto sia nel Galoppo, che ha messo...

14/03/2019

Etruria, con ANANAS JET che può sfruttare la posizione, il prono di Amario

di Mario "Amario" Alderici - Inizia come di consueto con lo storico Etruria (domenica 10 a Firenze) il cammino classico dei 3 anni sulla strada...

13/03/2019

Padovanelle, la classe di ARAZI BOKO, la pagella di Amario

di Mario "Amario" Alderici - Legge Fornero e quota 100 non interessano al dodicenne Arazi Boko che al rientro (con un po’ di...

12/03/2019

EXPLOIT CAF non dà solo femmine: guardate le V. Lo dice Raffaele Lenzi

Intervista di Filippo Lago e Alessandro Ferrario - Exploit Caf è stato per molti uno dei più forti trottatori dell’ultimo ventennio....

11/03/2019

Città di Padova a ZABUL FI con un grande speed. La Pagella di Filippo Lago

di Filippo Lago - Nei giorni scorsi ci siamo sbilanciati nel pronosticare la vittoria di Zabul Fi nel Gran Premio Città di Padova. La realtà...

11/03/2019

I partenti dell'Etruria, al 2 il recorder ANANAS JET con Bellei

di Mario “Amario” Alderici - Dichiarati stamani i partenti (10) dell’Etruria (domenica 10 a Firenze), tradizionalmente il primo appuntamento...

10/03/2019

Padovanelle, la classe del vecchio ARAZI BOKO al rientro a 12 anni

di Mario “Amario” Alderici – Capita raramente di vedere un dodicenne vincere una corsa di gruppo, oltretutto al rientro; è riuscito...

10/03/2019

Nel Città di Padova il ritorno di ZABUL FI (1.12)

di Mario “Amario“ Alderici – Si è finalmente rivisto, dopo il rientro incolore, il miglior Zabul Fi, a segno nel Città...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies