12/03/2019

EXPLOIT CAF non dà solo femmine: guardate le V. Lo dice Raffaele Lenzi

Intervista di Filippo Lago e Alessandro Ferrario - Exploit Caf è stato per molti uno dei più forti trottatori dell’ultimo ventennio. Il potente figlio di Toss Out tra il 2004 e il 2009 ha centrato importanti bersagli in Francia e Svezia e andò a segno nel il Gran Premio Lotteria di Agnano nel 2007 con  rara autorevolezza. In carriera ha dimostrato di gradire diversi tracciati e svariate distanze dal miglio, fino ai 4125 metri del Paris. Entrato in razza nel 2009, ha fin da subito delineato le sue doti di razzatore avendo prodotto fin dal suo esordio iuna delle migliori femmine indigene della generazione 2010, Roxanne Bar. Cavallo dal carattere piuttosto "acceso", durante tutta la sua carriera agonistica è stato quotidianamente accompagnato dal suo "lad" personale, Raffaele Lenzi. In pratica il rappresentante in pista della famiglia per la quale Exploit Caf ha corso.

Raffaele, noi inizieremmo con una  una domanda cattiva…
Prego…

Che rispondi a chi dice che dà solo femmine?
Prendiamo la lettera V, anche perché l’inizio dei 5 anni è il momento giusto per una prima valutazione della carriera di un trottatore. La migliore della generazione è Vanesia Ek, che tra l’altro ha vinto le Oaks, ma dietro di lei, in ordine di record vengono Virtuale (maschio, 11.7 e 55.000 €, arrivato ieri alla quinta vittoria consecutiva, segue Venale (maschio, 11.7 e 49.000 €) Velox Caf (maschio, 12.3 e 22.000 €), Victor del Rochi (maschio, 11.7 e 44.603 €), Very Good SF (maschio, 12.6 e 29.000€), Victor Op (maschio, 12.7 e 35.000 €), Vardar Frau (maschio, 12.8 e 28.000 €). Una femmina su otto maschi (e la femmina è una campionessa di un allevamento che non sbaglia un colpo) e ha scelto Exploit. Io non mi lamento… Ma non è solo questione di V, ricordo che Tommy dei Ronchi (12.9 e 53.000 €) a due anni vinse il GP Anact ed è un Exploit Caf maschio, ancora, Exploit Caf conta un maschio terzo (secondo in batteria) del Derby svedese.
E poi meno male che fa femmine buone, che le femmine non le vuole nessuno, invece le sue…

Ok, basta. Torniamo indietro nel tempo; ma nemmeno tanto. Come nasce agonisticamente Exploit Caf?
Venne acquistato quando ancora puledro, ici colpì come in paddock con altri cavalli già mise in evidenza il suo carattere di ‘capo branco’. In quel momento mio padre non si interessò della genealogia, lo prese soltanto per il comportamento che dimostrò in quella circostanza. Lo portammo poi nella nostra scuderia dove lo allenavamo con la supervisione di Pasquale Esposito jr. All'inizio dei quattro anni il cavallo dimostrò sempre più una maggior adattabilità al doppio chilometro, facendoci riflettere con convinzione su eventuali trasferte francesi. Successivamente passò agli ordini di Win Paal e quando questo intraprese una collaborazione con una nuova scuderia, scegliemmo di trasferirlo agli ordini di Fabrice Souloy.

Un cavallo che tu hai sempre seguito da molto vicino, vero?
Quando arrivò in scuderia aveva un carattere non facile e, pur nascendo bene, potevamo contare su un parco puledri che allora consideravamo maggiormente qualitativo. Cosi, se gli altri ragazzi scelsero di lavorare con altri puledri, a me rimase lui. 

Nel Galoppo capi anche a Ribot, convinceva poco e lo dettero all’ultimo arrivato tra gli uomini di scuderia…
Quale la maggior soddisfazione?

Indubbiamente la vittoria del Gran Premio Lotteria di Agnano. Da tempo non ritornavo dalla mia famiglia e nella mia terra. Farvi ritorno e vincere una quella corsa anzi La Corsa è stata un'emozione indescrivibile. Devo ammettere però che, dal punto di vista del fascino agonistico, la vittoria dell'Elitlopp ha rappresentato qualcosa di indimenticabile.

Fino ad ora, quali sono i risultati in razza?
Considerando che il cavallo è monorchide (dotato di un solo testicolo, ndr), il numero di prodotti è piuttosto esiguo. Tuttavia ha avuto la possibilità di coprire fin dal primo anno cavalle di qualità, ritagliandosi a mio avviso il suo spazio.
Credo sia uno dei migliori stalloni italiani per rapporto qualità/prezzo.Cito solo alcune sue figlie: Vanesia EK, Tamure Roc, Roxanne Bar, Ursa Caf, Uma Francis... 

Dove funziona e qual'è il tasso di monta?
Funzionerà anche quest'anno presso La Piaggia a Staffoli, in provincia di Pisa. Il tasso di monta è di 3.500€ più iva, con possibili accorgimenti se un allevatore presenta più fattrici oppure sposta la sua cavalla direttamente a La Piaggia, con la quale collaboriamo ormai da anni con reciproca soddisfazione e dove il cavallo si è ben ambientato e può contare sulla dottoressa Paola Marmorini, che lo conosce benissimio. 

Quali sono i punti di forza della sua genealogia?
Sicuramente la paternità di Toss Out al quale tra l'altro somiglia molto per caratteristiche fisiche. Poi credo sia da tenere in grande considerazione anche il nonno materno, Friendly Face. Ovvio che lui svetti tra i suo fratelli uterini, ma non è stato l’unico prodotto importante delle madre Vaiolet Caf, che ha dato anche Fedora Caf, sua sorella piena, che vanta un record di 12.1 sulla breve e vinse oltre 200mila euro in 105 corse.

Considerando gli attuali risultati in pista, qual'è il miglior incrocio?
Si sposa bene con diverse linee materne, la migliore credo sia quella di Sharif di Jesolo.

Cosa trasmette ai figli?
Ci tengo a sottolineare che Exploit Caf è lo stallone italiano che ha ottenuto il punteggio morfologico più alto mai stabilito dalla commissione svedese, quando venne abilitato all'attività di riproduttore in Svezia. Trasmette la sua grossa mole, pur senza essere un cavallo mastodontico, per questo credo sia indicato accoppiarlo con fattrici che siano il più possibili longilinee.



Ultime notizie


22/03/2019

26 i confermati nell'Italia (26 anche i non confermati)

di Mario “Amario” Alderici – Sono 26 i confermati al Gran Premio Italia in programma a Bologna domenica 31, secondo appuntamento di vertice...

22/03/2019

Jegher, PEACE OF MIND e ATTACK DIABLO coalizione dura da battere

di Mario “Amario” Alderici – Jegher domenica a Trieste che vede ai primi due numeri i rientri del duo di Leonardo Cecchi formato da Peace...

21/03/2019

Alessandra Vigliani, la Vet dei Derby. L'abbiamo costretta a raccontarsi

iIntervista di Filippo Lago - Alessandra Vigliani, per tutti (o quasi) “La Dottoressa”, racchiude in se stessa l'ippica a 360 gradi. Proprietaria...

20/03/2019

Etruria, Ayrton Treb e Aida Francis i nomi nuovi, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Il primo gran premio della stagione per i 3 anni è di Ayrton Treb, bel cavallo muscoloso allenato...

19/03/2019

I 49 NUMERI del GP Italia

Ecco i 49 numeri del GP Italia Ippodromo di Bologna - Data: 31/03/2019 GP ITALIA (GR.3)     Distanza: 1660 ...

18/03/2019

In 7 per il GP Jegher, all'1 Peace Of Mind

di Mario “Amario” Alderici – Circuito dei free for all anziani che in attesa dei gruppo 1 primaverili propone domenica 24 il gran premio...

17/03/2019

Etruria, continua la crescita di AYRTON TREB che va davanti e non si prende

di Mario “Amario” Alderici – Continua con la vittoria nel 74esimo Etruria l’ascesa del bellissimo e muscoloso Ayrton Treb (ingiustamente...

14/03/2019

Promozione Allevamento per Le Touquet con il Centrale di Torino

Ottima idea promozionale quella di Alessandra Vigliani, tra le più note veterinarie della nostra ippica sia nel Trotto sia nel Galoppo, che ha messo...

14/03/2019

Etruria, con ANANAS JET che può sfruttare la posizione, il prono di Amario

di Mario "Amario" Alderici - Inizia come di consueto con lo storico Etruria (domenica 10 a Firenze) il cammino classico dei 3 anni sulla strada...

13/03/2019

Padovanelle, la classe di ARAZI BOKO, la pagella di Amario

di Mario "Amario" Alderici - Legge Fornero e quota 100 non interessano al dodicenne Arazi Boko che al rientro (con un po’ di...

12/03/2019

EXPLOIT CAF non dà solo femmine: guardate le V. Lo dice Raffaele Lenzi

Intervista di Filippo Lago e Alessandro Ferrario - Exploit Caf è stato per molti uno dei più forti trottatori dell’ultimo ventennio....

11/03/2019

Città di Padova a ZABUL FI con un grande speed. La Pagella di Filippo Lago

di Filippo Lago - Nei giorni scorsi ci siamo sbilanciati nel pronosticare la vittoria di Zabul Fi nel Gran Premio Città di Padova. La realtà...

11/03/2019

I partenti dell'Etruria, al 2 il recorder ANANAS JET con Bellei

di Mario “Amario” Alderici - Dichiarati stamani i partenti (10) dell’Etruria (domenica 10 a Firenze), tradizionalmente il primo appuntamento...

10/03/2019

Padovanelle, la classe del vecchio ARAZI BOKO al rientro a 12 anni

di Mario “Amario” Alderici – Capita raramente di vedere un dodicenne vincere una corsa di gruppo, oltretutto al rientro; è riuscito...

10/03/2019

Nel Città di Padova il ritorno di ZABUL FI (1.12)

di Mario “Amario“ Alderici – Si è finalmente rivisto, dopo il rientro incolore, il miglior Zabul Fi, a segno nel Città...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies