24/03/2019

Pantera del Pino vince il suo primo Gp a 10 anni (era la 163° corsa)

di Mario “Amario” Alderici – E’ finalmente arrivato, a 10 anni, il meritatissimo primo gran premio di Pantera Del Pino. L’allieva di Holger Ehlert interpretata come sempre (quasi) dal giovane proprietario Renè Legati, offerta alla paciarotta quota di 4,05, si è giocata il match contro il duo della scuderia Cecchi al via ed è riuscita ad andare davanti (bravo e corretto nella discesa Renè) e dopo mezzo giro ha risposto picche a Peace (non sappiamo le intenzioni di Legati ma Pantera con l’avversaria a fianco si è messa a tirare e a quel punto, in ogni caso, lo sfondamento di Peace avrebbe comportato una spesa notevole) e ha allungato decisa sulla curva finale scongiurando il solito leggero calo in retta quando agisce in avanti. Media di 1.13.4 e resiste il primato più antico nelle piste italiane, l’1.12.7 realizzato 12 anni fa da El Nino. Buona seconda, considerato il rientro, Peace Of Mind su Venanzo Jet che dopo essere rimasto arretrato al via ha recuperato per vie interne confermando di essere tornato in forma e la predilezione per le piste piccole. Quarto Very Joy scontratosi ancora una volta con schema tattico contrario su Stella Di Azzurra. Male il rientrante Attack Diablo, al debutto in Italia, che già al mezzo giro finale ha chiamato la mamma. In fallo sulla prima curva United As. Nelle ultime quinte edizioni terzo successo da trainer per Holger Ehlert dopo Nesta Effe e Ringostarr Treb.   

Pantera Del Pino e Piia Heikkinen

E’ partita a mille all’ora Pantera Del Pino con Renè Legati preciso e corretto nella discesa nel lancio in 13.8 sul duo di scuderia Peace Of Mind – Attack Diablo, con Attack che è sceso terzo in corda sull’errore di United As davanti a Very Joy, Stella Di Azzurra e Venanzo Jet in coda dopo essere partito leggermente arretrato. Nel secondo paletto in 15 Peace ha provato a saggiare le intenzioni di Renè Legati e, soprattutto, di Pantera che con l’avversario a fianco si è messa a tirare inducendo Gocciadoro con Peace a ripiegare nuovamente nella sua scia. 43.3 i 600 iniziali e 58.5 il giro e a quel punto ha mosso Very seguito da Stella ma prevenuto da Attack che l’ha costretto in terza ruota, ma Very ha insistito stanando così Peace mentre sull’uscita generale si apriva l’autostrada interna per Venanzo in recupero.
Dopo il km in 1.14 Peace ha mosso all’attacco di Pantera che ha risposto da par suo e dopo la retta opposta in 14.6 ha decisamente allungato sulla curva finale volando la piegata da 1.09 (13.8 il paletto) con Peace costretta a ripiegare nella sua scia mentre Venanzo rimontava all’interno Very e alzava bandiera bianca Attack. In retta, come fa solitamente quando agisce in avanti, è arrivata un filo lunga Pantera Del Pino ma vivendo sul vantaggio acquisito ha conservato tre quarti di lunghezza a media di 1.13.4 dal ritorno di Peace Of Mind con terzo vicino Venanzo Jet.    



Ultime notizie


15/07/2019

Attività sospesa a causa del grave lutto che ha colpito il nostro sito

A causa della tragedia luttuosa occorsa al Direttore del sito Alessandro Ferrario le pubblicazioni e i servizi del sito sono sospesi. Riprenderemo l&...

09/07/2019

Grassi, il ritorno di Tamure Roc, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Come aveva fatto intendere nel Costa Azzurra è tornata la migliore Tamure Roc (bravo il trainer Fausto...

09/07/2019

Le qualifiche 2019, aggiornate al 6 Luglio. Prossime qualifiche fino al 10 luglio

In questa pagina pubblichiamo Qualifiche e iscritti alle Qualifiche alle Corse al Trotto. Mettiamo la massima cura nell’aggiornarla, compatibilmente...

08/07/2019

I Partenti del GP Società Terme e un ricordo di Vivaldo Baldi a cui è intitolato il Gran Premio

di Mario “Amario “Alderici - Dichiarati stamani i partenti del tradizionale Società Terme, antica classica estiva per i 3 anni sul doppio...

07/07/2019

Grassi, il ritorno di TAMURE ROC che da leader eguaglia il record della corsa (1.11.7) con ultimo km in 1.10.5

di Mario “Amario” Alderici – Dopo l’infortunio ai tendini è tornata al meglio Tamure Roc confermando l’impressione...

05/07/2019

Gp Grassi, SONIA classica piazzata di posizione con licenza di vincere, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Grassi di sabato nel quale (come spesso accade in pista piccola) avrà rilevanza sull’esito...

03/07/2019

Città di Napoli, AXL ROSE una categoria su tutti, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – V come Vitruvio, Z come Zacon Gio, A come Axl Rose, 3 generazioni che vedono leader chiari e netti. Città...

03/07/2019

Città di Napoli Filly, si conferma leader AUDREY EFFE ma avvicinata da ALOUETTE, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Città di Napoli Filly con Audrey Effe che si conferma leader femminile della generazione trottando...

02/07/2019

CLASSIFICHE Guidatori 2019

Ecco la Classifica dei Guidatori di Corse a Trotto in Italia. È ordinata per corse vinte, ma potete cambiare l’ordinazione cliccando sull...

02/07/2019

Carena, continua la maledizione della favorita, a segno ZABRISKIE OK, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici - E’ ormai storia che il Carena non è vinto dalla favorita (non accade da ben 11 anni). Che quest’anno...

02/07/2019

A un Nad al Sheba la prima corsa per due anni del 2019: è Boston Ek

Ieri a Follonica la prima corsa dell’anno per i due anni ha visto la vittoria di Boston Ek da Nad Al Sheba e uri Ek (park Anenue Joe), quindi un...

02/07/2019

Triossi, ZACON GIO si conferma un Grande Campione, la pagella di Amario

di Mario “Alderici” Alderici – L’unico dispiacere è che la tv nazionale attuale e la maggior parte dei mass media non si...

02/07/2019

Nuovo Servizio di Vendopuledri, il Drone Pegaso mostra qualità e passione

Con quest’anno è entrato in servizio Pegaso - così lo abbiamo chiamato io e Alice - il drone che riprende dall’alto gli Allevamenti...

01/07/2019

PARTENTI Gp Riccardo Grassi, SONIA all'1

di Mario “Amario “ Alderici - Dichiarati stamani i partenti del Riccardo Grassi (pioniere del Savio, presidente della Società Cesenate...

01/07/2019

Città di Napoli AXL ROSE si conferma leader della generazione

di Mario “Amario” Alderici – Città di Napoli con la conferma di Axl Rose di essere il leader della generazione. Corsa dominata...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies