17/05/2019

Aggiornamento (dopo 4 ritiri) Gp Cacciari, il prono di Amario con sempre più netta favorita AUDREY EFFE

Audrey Effe

di Mario “Amario” Alderici – Ben 4 i ritiri nel Cacciari, oltre a Amelie Kyu Bar hanno dato forfait Allegra Wf, A Sexygirl Par e Arrow Wf. Saranno così in 10 al via equamente divise nelle due file. Netti i favori per la vincitrice del Nazionale Filly Audrey Effe (5) che si presenta con carta di 6 primi e 2 secondi in 8 uscite ed è attesa alla conferma dopo essere apparsa volante nel nuovo assetto sferrata agli anteriori (prima di Milano aveva lavorato togliendo i ferri davanti a Padova con 600 finali in 40.9). Nel Nazionale Filly sbagliò insolitamente sulla prima curva la favorita Ambra Grif (2) che in precedenza a Firenze aveva avvicinato Audrey con 600 finali cronometrati privatamente in 41.5 a centro pista. Di quelle in seconda fila la più che intriga è la vincitrice del Mipaaft Filly All Wise As (10) ottimamente rientrata nell’Italia, nell’occasione improvvisata da Enrico Bellei e che potrebbe filtrare dalla scia della svelta Artemide. La sorpresa può venire da Alouette (6) che è apparsa perfettibile di meccanica ma più manovrabile. Da vedere il rientro, con Roberto Vecchione in sulky, della vincitrice dell’Anact Femmine Ariala Cash Sm (4) che sulla linea dell’anno scorso ci starebbe bene. Più dura per le altre tra le quali vanno però citati il finale in spinta nel Nazionale Filly di Arnas Cam (14) e l’ottima partenza di cui è in grado Artemide Zack (3) che può essere la leader iniziale per mandarne via una (preferibilmente la compagna di allenamento Audrey). La regolare Anastasia Trio (8) stavolta non potrà sfruttare la dote principale dello scatto iniziale. Il salto di categoria è reso durissimo dalla sistemazione per Anita Spritz (13) e Antracite Jet (11). 

PRONO: 5 – 2 - 10

Ambra Grif

1 ALLEGRA WF – Non corre.
2 AMBRA GRIF (Roberto Andreghetti) – Parte il giusto, regolare, sa agire al largo, in possesso di gran parziale, ha vinto 5 volte, la penultima alla quartultima uscita in 1.13.5 seconda parte di gara in 57.4 in percorso esterno progredendo nel mezzo giro finale, poi un buon posto d’onore progredendo dalla coda nei 600 finali cronometrati privatamente in 41.5, un successo al proprio record di 1.13 a Bologna con 600 finali in 42.8 passando al mezzo giro conclusivo dopo impegno esterno, infine nel nazionale Filly un errore sulla prima curva dopo essere uscita dalla corda. Sarà presumibilmente presa in velocità in partenza ma ha gran parziale e notevole progressione, può farcela.
Controfavorita. Quota: 2,75
3 ARTEMIDE ZACK (Manuel Pistone) – Molto veloce in partenza, ardente, migliorata in affidabilità, ha vinto 2 volte, a luglio in 1.15.7 a Padova da leader con lancio in 14.6 e 600 finali in 45.7, alla quartultima al proprio record di 1.15.2 da leader con lancio in 14.1 e seconda parte di gara in 59.1; resta su 2 “np”, il primo al rientro seguendo nelle retrovie in corda, il secondo nel Nazionale Filly cedendo al mezzo giro finale dopo aver ripiegato in scia alla leader nel lancio in 14.3. Parte molto forte, all’ultima ha avuto un problema respiratorio, la categoria comunque è impegnativa ma andando davanti e mandandone una può piazzarsi.
Difficile. Quota: 150,00
4 ARIALA CASH SM (Roberto Vecchione) – Piuttosto veloce in partenza, al rientro, un po’ nevrile, migliorata in affidabilità, dopo il debutto falloso si è piazzata seconda alla quintultima finendo in crescendo dopo aver ottenuto strada dopo un quarto in 29.1 per poi mandare via, poi 2 prestazioni viziate da errori, il primo al via, il secondo in retta quando era seconda finendo in crescendo dalla coda nella seconda parte di gara in 59.8 (29.4 l’ultimo quarto), un terzo nella batteria dell’Anact Femmine arrivando con poco spazio nella seconda parte di gara in 58.8 dopo aver seguito la leader dal via, un successo in finale in 1.15.9 ritrovandosi davanti sull’errore di una rivale per allungare con seconda parte di gara in 59.5, infine un quarto nel Mipaaft Filly al proprio record di 1.14.6 in quota nelmezzo giro finale esterno dopo aver seguito le prime in corda. Al rientro, sulla linea dell’anno scorso ci starebbe bene.
Sorpresa. Quota: 44,00
5 AUDREY EFFE (Andrea Farolfi) – Piuttosto veloce in partenza, regolare, ha vinto 6 volte su 8, le ultime 4 consecutive, alla terzultima in 1.16 sul doppio km a Padova ottenendo strada nel lancio in 15.1 per allungare con 600 finali in 43.7, la volta dopo in 1.13.3 ottenendo strada dopo il lancio in 13.9 per allungare con 600 finali in 42.5, infine togliendo i ferri anteriori (aveva provato in lavoro a Padova con 600 finali addirittura in 40.9) nel Nazionale Filly al proprio record di 1.13 progredendo dal gruppo nella seconda parte di gara in 57.5. La carta di 6 primi e 2 secondi in 8 uscite parla chiaro, da quando ha tolto i ferri anteriori ha messo le ali, merita il ruolo di favorita.
Favorita. Quota: 1,50
6 ALOUETTE (Edoardo Baldi) – Piuttosto veloce in partenza, ardente, in possesso di grande punta di velocità, ha vinto 4 volte, l’ultima alla quintultima uscita nella batteria del Mipaaft Filly in 1.15.9 sul doppio km finendo bene  dalla scia della leader nell’arrivo in 14.5 (29.1 il quarto finale), poi 2 prestazioni viziate da errori, il primo nel Mipaaft Filly al via, il secondo sulla curva iniziale quando era al largo dei primi, al rientro un posto d’onore finendo in crescendo dalla scia del leader, infine un terzo nel Nazionale Filly al proprio record di 1.13.5 finendo in crescendo dalla scia dei primi nel km conclusivo esterno. Rapida e in possesso di ottima frazione, è diventata più manovrabile ma non è precisa di meccanica, va vista sgambare, se fosse giusta di meccanica potrebbe anche fare il colpaccio.
Sorpresa. Quota: 10,00
7 AMELIE KYU BAR – Non corre.
8 ANASTASIA TRIO (Marco Stefani) – Velocissima in partenza, regolare, ha vinto 3 volte, l’ultima alla quartultima uscita al proprio record di 1.14.1 a Milano da leader con lancio in 13.8 e seconda parte di gara in 58.7, poi un terzo perdendo contatto nei 600 finali in 42.5 dalla leader a cui aveva dato strada dopo il lancio in 13.9, nell’Italia un errore sulla curva finale quando era in quota nel gruppo in corda dopo avvio sollecito dalla seconda fila, infine un “np” nel Nazionale Filly comunque in quota dopo essere andata davanti con lancio in 14.3 e aver mandato dopo un quarto in 28.7. Non potrà sfruttare la dote principale dello scatto iniziale.
Molto difficile. Quota: 200,00
9 A SEXYGIRL PAR – Non corre.
10 ALL WISE AS (Enrico Bellei) – Veloce in partenza, alla prima uscita sul doppio km, ha vinto 4 volte su 6, la penultima alla quartultima uscita in 1.16.6 scendendo in scia al leader dopo un km allo scoperto per usufruire del suo errore sulla curva finale, poi un posto d’onore stampata al termine di un quarto finale in 29.7 (1.00.4 la seconda parte di gara) dopo aver sfondato dopo il lancio in 14.2, un successo nel Mipaaft Filly al proprio record di 1.13.9 con 600 finali in 43.6 passando al mezzo giro conclusivo dopo impegno esterno, infine al rientro un buon posto d’onore nell’Italia al proprio record di 1.13.1 sferrata agli anteriori finendo in crescendo dalla scia dei primi dopo avvio sollecito dalla seconda fila. La carta parla chiaro ed è piaciuta al rientro, improvvisata da Enrico Bellei, può farcela.
Terza favorita. Quota: 4,50
11 ANTRACITE JET (Saverio Gallo) – Molto veloce in partenza, regolare, ha colto il proprio record di 1.14.6 alla quartultima sferrata seconda perdendo contatto nella seconda parte di gara in 56.9 dalla scia della leader a cui aveva dato strada dopo 600 in 44 dopo essere andata davanti nellancio in 13.4; ha vinto 4 volte, l’ultima alla terzultima uscita in 1.15.1 sul doppio km ad Aversa nel preferito assetto senza ferri finendo bene nel mezzo giro conclusivo in 30 dopo aver mandato via dopo il lancio in 14, la volta dopo un quarto accusando sull’ultima curva la distanza dopo aver ripiegato in scia alla leader nel lancio in 14 e averne seguito i parziali invertiti, infine un errore al via. Prova il salto di categoria sacrificata dal numero.
Estrema outsider. Quota: 300,00
12 ARROW WF – Non corre.
13 ANITA SPRITZ (Antonio Greppi) – Piuttosto veloce in partenza, regolare, ha vinto 4 volte su 7, l’ultima alla terzultima uscita in 1.16.9 sul doppio km finendo in crescendo dalla scia del leader, la volta dopo al rientro un terzo al proprio record di 1.13.9 a Milano finendo in crescendo dalla coda nel mezzo giro finale esterno, infine un posto d’onore eguagliando il proprio record di 1.13.9 progredendo dalla scia dei primi nel mezzo giro finale. La sistemazione nella categoria la sacrifica.
Outsider. Quota: 250,00
14 ARNAS CAM (Erik Bondo) – Parte il giusto, ha vinto 3, l’ultima alla quintultima uscita in 1.14.9 progredendo dalla coda nella seconda parte di gara in 58.9, poi un terzo in quota nel km finale allo scoperto, un posto d’onore in percorso in gran parte allo scoperto in quota nel secondo giro in 58.6, un terzo progredendo dalla coda nei 600 finali in 43.2, infine un quinto nel Nazionale Filly al proprio record di 1.13.8 finendo in crescendo dopo impegno esterno. Valida a Milano, ci sta.
Grossa sorpresa. Quota: 100,00

 



Ultime notizie


19/06/2019

Le qualifiche 2019, aggiornate al 18 Giugno. Le prossime prove fino al 20

In questa pagina pubblichiamo Qualifiche e iscritti alle Qualifiche alle Corse al Trotto. Mettiamo la massima cura nell’aggiornarla, compatibilmente...

19/06/2019

E' Zaccaria Bar il Presidente della Repubblica (record della corsa, 1.13.5), la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Nell’Elwood Medium Enrico Bellei è tornato al successo in un gran premio dopo un anno e nel...

18/06/2019

CLASSIFICHE Guidatori 2019

Ecco la Classifica dei Guidatori di Corse a Trotto in Italia. È ordinata per corse vinte, ma potete cambiare l’ordinazione cliccando sull...

17/06/2019

I partenti del Costa Azzurra (9 al via domenica)

di Mario “Amario” Alderici - Dichiarati stamani i partenti del Costa Azzurra (in programma a Torino domenica 23) che si corre dal 1963 quando...

16/06/2019

Grassetto SHOWMAR al record al record della pista 1.11.2, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici - E’ crollato il record della pista che resisteva da 9 anni (Libertador Olm nel 2010) nel Grassetto con Showmar...

16/06/2019

ELWOOD MEDIUM, ALL WISE AS vince in posizione, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – E’ un po’ la corsa di Enrico Bellei l’Elwood Medium, ha vinto ancora con All Wise As (da...

16/06/2019

Presidente della Repubblica, ZACCARIA BAR al record della corsa di 1.13.5 sul doppio km (con il secondo in 1.11.3)

di Mario “Amario” Alderici – La maggior sorpresa della corsa è stata la quota di Zaccaria Bar che in chiusura era offerto da Betflag...

15/06/2019

Precisazioni Varenne Forever e Grifone su sequestro Varenne (e che ne pensiamo noi)

Varenne Forever e il Grifone, due società riconducibili a Valter Ferrero e alla famiglia Brischetto, hanno voluto precisare nella nota riportata...

14/06/2019

Presidente della Repubblica con la forma ritrovata di ZACCARIA BAR, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Presidente della Repubblica domenica a Trieste nel quale scegliamo lo specialista della pista piccola (imbattuto...

14/06/2019

DIJON resta a casa. CONFERMATI Costa Azzura, VICTOR FERM con il 4 è una macchina da guerra

di Mario “Amario” Alderici – Undici i cavalli confermati al Costa Azzurra in programma domenica 23 a Torino. Al 4 Victor Ferm reduce...

13/06/2019

Ricordo di Trendy OK, la campionessa del Trotto d'Inverno, morta settimana scorsa in Svezia

Settimana scorsa è morta in Svezia Trendy Ok, da Varenne e Annette Hanover (Sierra Kosmos), tra le ultime importanti creazioni della famiglia Branchini...

12/06/2019

Elwood Medium, per Amario ALL WISE AS, piazzata di posizione, che magari...

di Mario “Amario” Alderici – Equilibrato l’Elwood Medium di giovedì nel risultato del quale inciderà probabilmente...

12/06/2019

Grassetto, SONIA cerca la testa, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Bella edizione del Grassetto. Nel catino del Breda come sempre importante la fase iniziale e perciò...

11/06/2019

NUMERI COSTA AZZURRA, Dijon (possibile Star) al 6, in pole Timone Ek

Dijon torna a Torino per il Costa Azzurra, che lo vide sbagliare lo scorso anno. L'Italia non porta bene al Ganymede allevato in Francia che qui da...

10/06/2019

VITRUVIO nell'Oslo Gran Prix (G 1) fa tremare ma vince alla grande, a Vincennes TONY GIO in Gr.2

Jorma Kontio è un fenomeno e se lo può permettere, cioè si può permettere di fare un numero da far saltare le coronarie e...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies