14/10/2019

Memorial Biasuzzi alla Regina di casa ZANIAH BI

di Mario “Amario” Alderici – Non poteva andare meglio alla famiglia Biasuzzi il Memorial di Bepi con il netto successo della Regina di casa Zaniah Bi che si conferma in questo momento la seconda della generazione dietro al mostro Zacon Gio. L’unica sorpresa della corsa è stata la paciarotta quota fissa di Zaniah offerta a 2,00 e per un attimo anche sopra la pari; per il resto tutto come era ampiamente prevedibile con Zaniah che ha ottenuto strada dopo un quarto in 27.7 e ha staccato i rivali in quello finale in 28.1 con arrivo in 13.6 (i 600 finali sarebbero in 41.5 ma c’è da tener conto che il paletto del lancio sul miglio e quindi quello dai 600 ai 400 finali a Treviso è sempre troppo “veloce” e sarebbe opportuna una rimisurazione della pista) a media finale di 1.11.4 senza forzare. Confermandosi più adatto alla pista grande e confermando di andare molto forte ma di non essere un vincente è finito bene al posto d’onore il francese Fric Du Chene a regolare Zefiro D’Ete eccessivamente trascurato al betting (come quote considerato ingiustamente il quartultimo cavallo del campo e offerto all’esagerata quota di 5,50 piazzato da betflag). Alle restanti piazze bene Zuid Afrika Jbay in corda arrivando con poco spazio e Zefiro Bell che è stato l’unico di chi ha agito al largo ad entrare nel marcatore. A capeggiare i battuti Zefiro Gual rimasto chiuso e arrivato montando sui sulky. 

Allo stacco ha sbagliato Zaccaria Bar e nel lancio (12.8 ma da tarare a Treviso il paletto iniziale ...) è andato davanti Zefiro D’Ete su Fric Du Chene e al largo Zaniah Bi che è andata a chiedere strada per ottenerla dopo un quarto in 27.7. Quarta in corda Zuid Africa Jbay sollecita dalla seconda fila con al largo Zealand As, poi le pariglie Zefiro Gual – Zefir Gar, Zeno Tab – Zlatan, Zefiro Bell (che al passaggio si è lanciato in terza ruota), Zilath Jet che ha spostato al largo e in coda Zaffiro Top. Dopo 600 in 42.5 ha graduato Zaniah arrivando a metà gara in 57.7 seguito da Zefiro D’Ete che è stato affiancato da Zefiro Bell il quale ha scavalcato sulla penultima curva Zealand As. Dopo il km in 1.13.4 ha ripreso ad andare Zaniah con il “paletto corto” dai 600 ai 400 finali in 13.4 (però occorrerebbe una rimisurazione della pista, lo diciamo sempre e forse un giorno verremo ascoltati) e a quel punto la vincitrice del Biasuzzi era già scritta a caratteri cubitali mentre lungo l’arco dell’ultima curva (in 14.4) ha sbagliato Zealand As liberando la destra a Fric Du Chene che ha mosso a centro pista. Nell’arrivo in 13.6 ha salutato tutti Zaniah Bi per concludere netta a media di 1.11.4 senza forzare su Fric Du Chene che con bel finish a regolato Zefiro D’Ete. Quarta con poco spazio Zuid Afrika Jbay su Zefiro Bell che è stato l’unico di quelli che hanno agito al largo ad entrare nel marcatore e Zefiro Gual arrivato montando sui sulky.



Ultime notizie


18/11/2019

I partenti (12) del Città di Treviso

di Mario “Amario” Alderici – Dichiarati stamani i partenti (12) del Gran Premio Città di Treviso in programma sabato 23. Il record...

17/11/2019

Donne ippiche, la giornalista BARBARA SCARPETTINI ci racconta la sua storia

di Mario “Amario” Alderici - La brava, bella e sensuale conduttrice fiorentina Barbara Scarpettini, prima di intraprendere la carriera da giornalista...

16/11/2019

Prima batteria Mipaaf, lo speed di BARESI EFFE (guidata perfetta di Marco Volpato)

di Mario “Amario” Alderici – Aveva avuto sfortuna nell’Anact Baresi Effe dislocando dopo aver subìto un intralcio; si è...

16/11/2019

Seconda batteria Mipaaf, BANDERAS BI al record della generazione e della pista per un 2 anni sul doppio km (1.15.1)

di Mario “Amario” Alderici – L’unica sorpresa della seconda batteria è stata la quota fissa di Banderas Bi offerto alla...

16/11/2019

Terza batteria Mipaaf, con facilità BRISTOL CR

di Mario “Amario” Alderici – Confessiamo che ci aveva molto sorpreso che tra carta stampata e web eravamo stati gli unici a dare favorito...

15/11/2019

Prima Batteria Mipaaf con la velocissima BELEN HALL FAS, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Prima batteria del gran premio Mipaaf con la velocissima vincitrice dell’Anact Femmine Belen Hall...

15/11/2019

Seconda batteria Mipaaf con il recorder BANDERAS BI, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Per quanto mostrato finora è la seconda batteria quella più qualitativa, con la presenza del...

15/11/2019

Terza batteria Mipaaf equilibrata, la distanza dice BRISTOL CR, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Numerosa e incerta la terza batteria con la distanza che può giocare a favore del recorder della...

13/11/2019

Palio dei Comuni, Cokstile record (1.10.4), la pagella di Amario dei finalisti

di Mario “Amario” Alderici – Tra gli anziani in attività in Italia è quello che va più forte Cokstile che, già...

13/11/2019

San Paolo, la prima classica di Zilath, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Dopo tanti piazzamenti nei gran premi, nel San Paolo mancavano i migliori della generazione (Zacon Gio...

11/11/2019

I partenti delle 3 batterie Mipaaft

di Mario “Amario” Alderici – Dichiarati stamani i partenti delle 3 batterie Mipaaft che andranno in scena sabato 16 a Milano e che decreteranno...

10/11/2019

Palio dei Comuni, COKSTILE al record della corsa (1.10.4) si prende la rivincita su un commovente Arazi Boko

di Mario “Amario” Alderici – L’anziano del momento Cokstile si è preso la rivincita su Arazi Boko (che l’aveva battuto...

10/11/2019

Gp San Paolo, il grande giorno di ZILATH

di Mario “Amario” Alderici – E’ arrivato il grande giorno di Zilath che centra il primo successo classico e rompe il digiuno dalla...

09/11/2019

Prima Batteria Palio dei Comuni con la rivelazione COKSTILE, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Batteria A del Palio dei Comuni con perno nel veloce derbywinner norvegese Cokstile (6) che da quando è...

09/11/2019

Seconda Batteria Palio dei Comuni con la francese BILLIE DE MONTFORT, il prono di Amario

di Mario “Amario “Alderici – Batteria B del Palio dei Comuni che ha il principale motivo di interesse nella regolare plurivincitrice...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies