15/12/2019

Lady Driver del passato, ARIANNA LIZZI

di Mario “Amario” Alderici - Il 17 marzo 1960 Ermanno Lizzi correva a Napoli accompagnato come al solito dalla moglie Danika, Dana per tutti, al nono mese di gravidanza. A metà strada di ritorno Dana capì che Roma era troppo lontana per partorire e decise che l’ospedale di Formia poteva andare bene per ritornare a casa in tre; dal giorno dopo Ermanno e Dana ricominciarono a girare per gli ippodromi con Arianna nella culla. Scuola fino alla maturità scientifica, discreta carriera da giocatrice di pallavolo alternata sempre alla vita di scuderia. Dopo la maturità l’iscrizione all’Università nella facoltà di Psicologia ma, visto che Freud non aveva quattro zampe e non trottava, il ripiegamento verso i cavalli fu velocissimo. Corso allievi e prima vittoria in corsa con Despues, da lì tante corse vinte, ma la vera passione era quella di lavorare in scuderia la mattina. Per Arianna, come per tante persone che lavorano in una scuderia, più che di lavoro si poteva parlare di passione pura. A Tor di Valle nessuno dimenticherà mai quando nei pomeriggi non di corse degli anni 80, passeggiava Gator Bowl seguita dai due suoi cani fino alla mensa dove comprava un ghiacciolo alla menta per il cavallo, campione internazionale dell’epoca, e un gelato per lei che dopo la metà dava ai due cani; il quartetto era folkloristico e rendeva perfettamente l’idea della sua concezione di scuderia. Il problema vero era la gestione dei tempi di lavoro; poteva, quando lavorava vicino al suo cavallo del cuore Bello di Alba, trascorrere anche tutta la mattina tra i sorrisi un po' ironici degli artieri che nel frattempo di cavalli ne avevano accuditi quattro, sicuramente però senza l’istinto materno che differenza il lavoro tra donne e uomini nel lavoro quotidiano di scuderia.

Arianna Lizzi seconda da destra con un gruppo di driver tra cui (in basso a sinistra) il marito Riccardo Mazzarini

Dopo la morte del padre, avvenuta nel 1990, Arianna gestisce scuderia con routiner ottenendo buoni risultati. Chiude scuderia e smette di correre nel 1996 perché incinta di due gemelli ippici più che mai visto il padre/marito Riccardo Mazzarini. Nel frattempo la famiglia si trasferisce prima a Bologna e poi a Cesenatico e appena i gemelli, Alberto e Federico, hanno l’età per andare a scuola ricomincia a lavorare in scuderia con il marito Riccardo ma senza mai correre. Dal 2012 la famiglia decide di chiudere scuderia e dedicarsi ad altro, spesso Arianna dice di non sentire la mancanza degli ippodromi perché troppo cambiati, ma in fondo i cavalli sono gli stessi, i cani pure e le mense negli ippodromi continuano a vendere ghiaccioli alla menta. Chissà ...



Ultime notizie


21/01/2020

Vanesia Ek nel Locatelli senza mai vedere la corda, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Per la quarta volta in 4 edizioni disputate alla Maura è una femmina ad aggiudicarsi il Locatelli...

21/01/2020

Firenze martedì, VIRTUALE vs UNA BELLA GAR nel clou, i pronostici di Amario per tutto il convegno

di Mario “Amario” Alderici – Martedì al Visarno con centrale per anziani alla quinta corsa nel quale scegliamo il regolare Virtuale...

21/01/2020

Firenze oggi, un'occhiata alla quota fissa (chi giocherei)

1) BERNARDETTE JET a 1,85 betflag, per gli amanti della quota occhio a Byron Di Poggio a 12,00 bet365 2) AZZURRA PISANA a 1,53 betflag, per gli amanti...

19/01/2020

Locatelli, netta VANESIA EK al record della corsa sulla pista (1.11.5)

di Mario “Amario” Alderici – La principale sorpresa della corsa è stata l’apertura di betflag che ha offerto Vanesia Ek...

19/01/2020

Firenze domenica con ZIGULI DEI GREPPI favorita nella finale Trofeo Meyer

Convegno festivo al Visarno con la finale del trofeo Meyer posta come quarta corsa e favori per Ziguli Dei Greppi (12) che fa bene il doppio km, è...

18/01/2020

Locatelli, il prono di Amario che vede VANESIA EK vs URAGANO TREBI'

di Mario “Amario” Alderici – Due file complete nel Locatelli di domenica dietro l’autostart. Nelle 3 edizioni disputate alla...

15/01/2020

Nastro d'Oro ad Alcatraz Stecca, primo gp di Michela Racca, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Il primo gran premio Nastro d’Oro è iniziato nel peggiore dei modi con una pista impraticabile...

14/01/2020

Firenze martedì, i pronostici di Amario di tutto il convegno che ricorda Glauco Cicognani

Convegno di martedì a Firenze che ricorda Glauco Cicognani a un anno dalla sua scomparsa in seguito ad un malore che lo ha colto a 60 anni mentre...

14/01/2020

Firenze oggi, un'occhiata alla quota fissa, chi giocherebbe Amario

Firenze oggi, un’occhiata alla quota fissa, chi giocherebbe Amario: 1) VINCENT TRIO a 5,00 snai, per gli amanti della quota occhio a Zaira Dei...

13/01/2020

Partenti Locatelli (14), 3 della Indal in prima fila

di Mario “Amario” Alderici - Dichiarati stamani i partenti (14) del Locatelli (in programma domenica 19 alla Maura), che ricorda quel Mario...

11/01/2020

Gp Nastro d'Oro, AKELA PAL FERM vs ALCATRAZ STECCA, il prono di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Inizia domenica con il neonato Nastro d’Oro il circuito classico 2020 delle lettere A. Corsa divisa...

10/01/2020

Locatelli, i confermati (ancora tantissimi, 66)

di Mario “Amario” Alderici – Conferme oggi (ben 66 con il ritiro più importante di Timone Ek) per il Locatelli in programma domenica...

08/01/2020

Lady Driver del passato, FEDERICA FRACCARI (allevatrice Gardesana) ci racconta la sua storia

di Mario “Amario” Alderici - Federica Fraccari è l’allevatrice e titolare, con la famiglia, della Scuderia Gardesana (gli Effe...

07/01/2020

Il Vittoria di Vandalo Gio, la pagella di Amario

di Mario “Amario” Alderici – Si conferma corsa stregata ai favoriti il Vittoria che stavolta ha fatto vittima Sharon Gar che dalla coda...

06/01/2020

Vittoria, il Nad Al Sheba VANDALO GIO respinge tutto e tutti

di Mario “Amario” Alderici – Prima classica 2020 a Vandalo Gio, un figlio di Nad Al Sheba che Rebecca Dami e Francesco “Bubu”...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
info@vendopuledri.it Privacy Cookies