27/02/2020

Isabella Ceriani si candida alla Presidenza Anact

Negli scorsi mesi, come molti amici allevatori sanno, ho dato il mio apporto, con determinazione e impegno , al progetto di dare vita ad una lista unitaria che potesse offrire agli Associati ANACT una reale alternativa ad una gestione che - pur con qualche risultato significativo - negli ultimi quattro anni è stata spesso caratterizzata da un eccesso di personalismi e decisioni “di parte”, tali da incrinare l’idea stessa di Associazione. Mi sono quindi candidata a fare parte di una squadra che, qualora avesse ottenuto il sostegno degli aventi diritto al voto, avrebbe dovuto affrontare con responsabilità il non facile compito di riformare profondamente la nostra ANACT, per riportarla finalmente ad essere veramente una realtà al servizio di tutti gli allevatori. Come spesso accade non tutto era completamente condiviso, ma sono convinta che fosse la migliore sintesi possibile nel contesto attuale di crisi e che  fosse indispensabile a raccogliere le forze necessarie.

 

Purtroppo, nonostante la mia disponibilità e tenacia, devo prendere atto, con rammarico, che al momento  non esistono le condizioni perché questo avvenga: non tutte le persone incontrate  si sono dimostrate coerenti con gli impegni assunti e ciò ha contribuito non poco a far saltare l’equilibrio raggiunto.

 

Per questo motivo e per onorare l’impegno che avevo assunto da mesi nei confronti dei colleghi allevatori oggi confermo la mia disponibilità e presento la mia candidatura a Presidente dell’ANACT per il quadriennio 2020 - 2024.

 

La mia non è stata una decisione facile ed ho scelto in questa fase di candidarmi da sola, da INDIPENDENTE, senza ”indicare” dei Vicepresidenti con lo specifico intento di consentire a tutti i Soci Anact la possibilità di valutare la mia proposta, senza mascherarmi dietro altri nomi, aperta e disponibile al contributo di tutte le persone di buona volontà .

 

Sono allevatore, insieme a mio marito Roberto, dal 2004 e nel 2006 abbiamo “firmato” il nostro primo prodotto , Mago d’Amore, con cui abbiamo iniziato l’avventura dei Cavalli d’Amore e il loro ingresso nella realtà del trotto italiano.

 

Se pensate che io possa essere all’altezza del compito di guidare la nuova Anact, se avete voglia di essere al mio fianco nella difficile impresa di vincere alle elezioni dell’ormai prossimo 4 aprile, se credete nella vostra attività ed avete la disponibilità ad impegnarvi in prima persona vi invito a farvi avanti. Sarebbe molto bello che uno dei (purtroppo pochi) giovani allevatori o che un allevatore importante ed esperto volessero dare la propria disponibilità ad essere candidati Vicepresidenti: sarebbe per me un autentico  onore.

 

Per quanto riguarda le delegazioni regionali so che ci sono ottimi candidati che si erano dichiarati disponibili, già  nella prima fase, a rappresentare gli allevatori nelle rispettive regioni e ai quali confermo la mia personale fiducia con l’agurio sincero che ognuno di loro possa raccogliere il maggior numero di voti possibile nella propria area.

 

 

Come già anticipato su Gaet qualche giorno fa, desidero da subito far conoscere i temi e i valori fondanti che, qualora fossi eletta, guideranno il mio programma e il mio operato:

  • impegno da parte di tutti gli eletti ad adottare un severo codice etico nell’assoluto rispetto delle regole
  • impegno a riportare tutti gli allevatori italiani a considerare Anact come la loro casa e, al tempo stesso, riportare Anact nelle mani di tutti gli allevatori
  • impegno da parte degli eletti ad una gestione collegiale dell’Associazione nello spirito di responsabilità per il bene comune
  • impegno ad assistere gli associati con una struttura dedicata e professionale, al passo con i tempi, minimizzando i costi per gli organi direttivi e privilegiando iniziative concrete a favore degli allevatori e del loro lavoro, in tutte le fasi, dalla produzione alla vendita
  • impegno ad accogliere sistematicamente, tramite strumenti democratici come incontri, chat, referendum, le indicazioni che emergono dagli associati per costruire le linee guida di Anact su temi importanti (Aste, previdenze, programmazione, ecc.)
  • impegno ad adottare una politica con le Istituzioni italiane ed internazionali finalizzata a sviluppare il mercato e ad incrementare il valore del cavallo trottatore italiano
  • impegno ad una comunicazione costante e trasparente dell’attività della nostra Associazione, delle iniziative intraprese, degli obiettivi raggiunti, degli eventuali temi di dibattito sollevati dagli associati.

 

Molti allevatori mi hanno spinto a dare vita a  questo progetto, tutti animati dalla volontà di perseguire unicamente il bene del nostro settore di cui ANACT è uno strumento prezioso.

 

Solo con l’aiuto e l’impegno di tutti i suoi associati Anact, nel 90esimo anniversario della sua fondazione, può  tornare veramente ad essere uno strumento di rilancio per tutto l’allevamento italiano: insieme possiamo lavorare per un nuovo assetto, un nuovo organigramma, una nuova progettualità!

 

A chi desidera condividere il mio impegno  e dare il proprio contributo a questo progetto  dò un caloroso e sincero .... benvenuto! Facciamo sentire la nostra voce!

 

Isabella Ceriani



Ultime notizie


30/03/2020

Il Mipaaf proroga il termine per il versamento dell'importo dovuto di 96,00 per l'iscrizione dei puledri al Libro genealogico del cavallo trottatore

Ministero delle politiche agricole  alimentari e forestali  DIPARTIMENTO DELLE POLITICHE COMPETITIVE, DELLA QUALITA’ AGROALIMENTARE, ...

28/03/2020

In Svezia a segno Zinco Jet che ci fa tornare in mente la prima fuga di Birbone - quella per la vita - con mamma Tonga raccontata da Antonio Berti

di Mario “Amario” Alderici – Ci addentreremo la prossima settimana sui cavalli italiani a segno in Svezia ma la vittoria di Zinco Jet...

26/03/2020

Gli italiani a segno in Svezia (settimana dal 16/03 al 22/03)

di Mario “Amario” Alderici – Con l’Italia ferma qualche piccola soddisfazione per i cavalli italiani a segno in Svezia con uno...

25/03/2020

Covid 19, le richieste di Tuci a Governo e Ministero

In riferimento alla situazione di emergenza, già ben descritta da altri interventi, e ai propositi espressi da più parti in queste ultime...

19/03/2020

E' scomparso GLAUCO SAPIGNOLI, il Signor Gams

di Mario “Amario” Alderici – Mercoledì 18 ci ha lasciato uno degli allevatori storici italiani della bella ippica del trotto che...

17/03/2020

Continua in Svezia la grande crescita della Nad Al Sheba ALHAMBRA MAIL, al sesto successo consecutivo

di Mario “Amario” Alderici – Continua a fare successi in Svezia Magnus Dahlen con i figli del grande Nad Al Sheba; dopo le grandi imprese...

06/03/2020

ZACON GIO, rientro da Campione, 1.11.6 sul doppio km

di Mario “Amario” Alderici – Rientro da fenomeno qual è quello di Zacon Gio che, nonostante la sosta, ha volato come al solito...

05/03/2020

Castelluccio, BRAUM VIK sfugge a Boss Mede Sm, poker di MARIO MINOPOLI

di Mario “Amario” Alderici – Castelluccio ha iniziato il suo giovedì con i promettenti puledri e ad affermarsi è stato...

05/03/2020

Castelluccio giovedi' con Tqq e 2 seconde tris, Boss Mede Sm nel clou, i prono di Amario per tutta la riunione

di Mario “Amario” Alderici – Convegno interessante a Castelluccio con la tqq in chiusura e due seconde tris (alla terza e alla quarta)....

05/03/2020

Annullati i due Gran Premi di domenica a Padova

Non si correranno (nemmeno a porte chiuse) i due gran premi previsti per domenica a Padova. Il comunicato della Società: Considerate le probabili...

03/03/2020

Partenti Padovanelle (ma forse non si corre), Sharon Gar al 3

di Mario “Amario” Alderici - Dichiarati i partenti del Padovanelle (in programma domenica 8 anche se forse non si correrà) che si corre...

03/03/2020

Partenti Citta' di Padova (ma forse non si correra'), al 2 Allegra Gifont

di Mario “Amario” Alderici - Dichiarati i partenti del Città di Padova (in programma domenica 8 ma che forse non si correrà)...

28/02/2020

Castelluccio giovedi', BRANDO CAS di un soffio da leader, doppio per MARIO MINOPOLI

di Mario “Amario” Alderici – E’ andato a BRANDO CAS e MARIO MINOPOLI il clou del giovedì di Castelluccio in un buon 1.15.8....

27/02/2020

Isabella Ceriani si candida alla Presidenza Anact

Negli scorsi mesi, come molti amici allevatori sanno, ho dato il mio apporto, con determinazione e impegno , al progetto di dare vita ad una lista unitaria...

27/02/2020

Castelluccio giovedi', l'ascesa di BOREA DEL CIRCEO nel clou, i prono di Amario per tutta la riunione

di Mario "Amario" Alderici - Sarà in apertura (prima corsa) il centrale del convegno di giovedì a Castelluccio nel quale scegliamo...



Nad al Sheba S.r.l., Sede Legale Via Dolfin, 4/A - 20155 Milano
CF/P.Iva 07639910962 Cap. Soc. 10.000 € Iscrizione Rea di Milano N. 1973376
antonio@asfina.it Privacy Cookies